Roma, 16 mag. - Di seguito le convenzioni stipulate dall'OMCeO Roma per offrire ai propri Iscritti la fruizione di eventi culturali a prezzi e condizioni di agevolazione. Per informazioni e prenotazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:

1) "PANE LATTE E LACRIME" commedia al teatro 'de servi dal 17 maggio al 2 giugno

2) XVII FESTIVAL CANZONE ROMANA AL TEATRO OLIMPICO APRILE E MAGGIO 2019

3) RezzaMastrella | gli appuntamenti romani dal 16 al 24 maggio 2019

4) "99 NON E' 100" INCONTRO PUBBLICO SUL FEMMINICIDIO IL 5 GIUGNO

5) "CENERENTOLA" AL TEATRO BRANCACCIO DAL 16 AL 19 MAGGIO

6) "IL GIUDIZIO UNIVERSALE" ALL'AUDITORIUM DELLA CONCILIAZIONE FINO A DICEMBRE 2019

Roma, 16 mag. - "L'impennata delle infezioni ospedaliere, ormai causa di quasi 50 mila decessi ogni anno, e' un campanello d'allarme grave che non va archiviato come effetto collaterale fisiologico connesso al ricovero. Semplicemente perche non e' cosi', siamo di fronte a una emergenza gravissima". Lo dichiara Pier Luigi Bartoletti, vice presidente Omceo Roma.

"Passare in pochi anni- continua- dai 18.668 morti del 2003 ai 49.301 del 2016 - come denuncia il rapporto OsservaSalute - segnala che il problema ha ormai assunto dimensioni tali da non poter essere ignorato o sottovalutato come spesso accade. I medici di ospedali grandi e piccoli conoscono la vastita' del fenomeno ma sono quasi sempre lasciati soli ad affrontarlo fidando nei miracoli, ormai sempre piu ridotti, degli antibiotici e delle misure di profilassi.

Roma, 16 mag. - Venerdi' 17 maggio 2019 (dalle ore 09.00 alle ore 18.00) e sabato 18 maggio 2019 (dalle ore 09.00 alle ore 17.00) presso il Polo Didattico - Centro di formazione (Roma - Piazza Oderico da Pordenone 3) si svolgera' il "Seminario tecnico Medico-Legale di Traumatologia della Strada". A questo corso di perfezionamento sono attribuiti n. 16,80 Crediti formativi ECM.

(leggi il programma)

(Red)

Roma, 16 mag. - Al centro del discorso di apertura, la liberta' e l'indipendenza del medico, il suo ruolo sociale, il legame forte con il cittadino. Ma anche le criticita' di un Servizio Sanitario Nazionale che, tra i migliori al mondo, e' oggi soffocato dall'aziendalismo, dal regionalismo differenziato, dalla preoccupante recrudescenza di fenomeni razzisti. E, sul suicidio assistito: "Apriamo al dialogo, salvaguardando la liberta' di coscienza e i valori del Codice. Noi siamo i medici del cittadino e non i medici dello Stato. E siamo i professionisti che rendono possibile la piena realizzazione della democrazia in uno stato fondato sui diritti. È pertanto non solo sulle competenze, ma soprattutto sul ruolo di garante dei diritti dell'individuo che dobbiamo rifondare l'autorevolezza del medico, da piu' parti invocata.

Roma, 16 mag. - Si e' aperto oggi pomeriggio a Parigi il G7 della Salute. I ministri della Salute dei 7 'Grandi' Paesi si confronteranno per due giorni su tre obiettivi non piu' rinviabili: riduzione delle iniquita' attraverso il potenziamento delle cure primarie, mobilitazione per l'eliminazione entro il 2030 di Aids, tubercolosi e malaria e una piu' efficace condivisione delle buone pratiche di salute. L'Italia e' rappresentata dal ministro della Salute, Giulia Grillo.

Ancora oggi oltre la meta' della popolazione mondiale non ha alcun accesso ai servizi sanitari e dunque rafforzare le cure primarie e' la risposta piu' importante per lottare contro le disuguaglianze di salute in tutto il mondo.

Roma, 16 mag. - Continuano le trattative per il rinnovo dell'Acn 2016-2018 della specialistica ambulatoriale e il Sumai Assoprof, principale sindacato di categoria, esprime la sua soddisfazione per come stanno procedendo i lavori. In particolare, il segretario Antonio Magi sottolinea come ci sia l'accordo su "buona parte delle nostre proposte".

"Nello specifico uno dei punti su cui abbiamo trovato piena sintonia, e che per noi e' imprescindibile e' l'apertura piu' ampia per l'ingresso dei giovani specialisti. Su questo- conclude Magi- e su altro da parte della Sisac stiamo avendo risposte positive. La novita' di ieri rispetto ai precedenti incontri e' che il tavolo della specialistica ambulatoriale per il rinnovo dell'Acn parte normativa e parte economica si e' ricomposto.

Roma, 16 mag. - La Corte dei Conti certifica la solidita' dell'Enpam, che "ha conseguito nuovamente un risultato economico positivo", e attesta l'estinzione dell'esposizione ai titoli strutturati. A dirlo e' l'ultima relazione della Sezione controllo enti dell'organismo contabile, che ha passato ai raggi X la gestione 2017 dell'ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri.

PATRIMONIO IN COSTANTE AUMENTO Nonostante un saldo finanziario in calo rispetto al 2016 - scrive la magistratura contabile nel documento pubblicato sul web - "il patrimonio netto e' in costante aumento" toccando quota 19,74 miliardi di euro. In crescita anche la riserva legale a garanzia del pagamento delle pensioni, che sale a 12,95 annualita', ben al di sopra delle 5 prescritte dalla legge.

Roma, 16 mag. - I malati di cancro in Italia sono circa 3.300.000, di cui quasi 700 mila in trattamento. Per loro il Ssn spende circa il 14% della spesa sanitaria complessiva, una quota pari a circa 16 miliardi di euro (dato stimato per il 2018) che comprende tutta la filiera dei servizi sanitari attraversati dal paziente oncologico (di prevenzione, diagnostici, specialistici, ospedalieri e chirurgici, farmaceutici, radioterapici, domiciliari e residenziali). Il dato e' frutto di uno studio innovativo inserito nell'11° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici (scaricabile su: https://www.favo.it/osservatorio a partire da oggi), promosso da Favo e realizzato da Datamining, in collaborazione con Aimac, Int di Milano e Pascale di Napoli, presentato oggi in Senato in apertura dei lavori della 14 Giornata nazionale del malato oncologico.

Roma, 16 mag. - "Oggi abbiamo approvato in Conferenza delle Regioni il piano di riparto del Fondo Sanitario nazionale, da portare all'attenzione della Conferenza Stato-Regioni. Siamo arrivati ad approvarlo all'unanimita' e dunque riferiremo questa intesa". Lo riferisce, a nome della Conferenza delle regioni, Donato Toma, governatore del Molise. Il Fondo per il 2019 ammonta a 112 miliardi e 453 milioni di euro.

(Red)

Roma, 16 mag. - "La campagna di informazione e sensibilizzazione per gli screening oncologici ha portato al raddoppio del numero delle adesioni nel Lazio negli ultimi 5 anni. Siamo passati da 275 mila screening oncologici nel 2013 a circa 550 mila nel 2018. Un risultato importante che testimonia l'importanza della prevenzione e il gradimento dei cittadini".

Cosi' l'Assessore alla Sanita' e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato commentando i dati sulle adesioni agli screening oncologici nel Lazio. Nello specifico nell'ultimo anno i cittadini che hanno risposto positivamente alla lettera inviata dalle rispettive Asl per effettuare gli screening sono stati: +3.128 per lo screening per il tumore alla mammella; +11.798 per lo screening alla cervice uterina e +8.544 per lo screening al colon retto.

Roma, 16 mag. - "La Regione Lazio ha istituito con un decreto del commissario ad acta il nuovo sistema informativo unico regionale degli Screening Neonatali audiologico, metabolico esteso e oftalmologico. Siamo tra le prime Regioni in Italia a dotarci di un sistema unico informatizzato che ci permettera' di rilevare, acquisire e gestire i dati del percorso sugli screening neonatali". Lo annuncia l'assessore alla Sanita' e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. La nuova piattaforma adottera' un applicativo web-based che permettera' di raccogliere tutti i dati a livello regionale del percorso sugli screening neonatali. Sono in corso le attivita' formative per il personale propedeutiche all'utilizzo della piattaforma.

Roma, 16 mag. - Venerdi' 17 maggio, in occasione della XV Giornata Mondiale contro l'Ipertensione, il Fatebenefratelli - Isola Tiberina di Roma apre le porte ai cittadini per sensibilizzare l'utenza su questa malattia e sull'importanza della prevenzione. Medici, infermieri e ostetriche saranno a disposizione nel Cortile dell'Accettazione per distribuire materiale informativo e fornire consigli. Sara' inoltre possibile misurare gratuitamente la pressione, dalle 8.00 alle 13, presso il Centro per l'Ipertensione arteriosa e gestazionale del Nosocomio, punto di riferimento per lo studio e la cura di questa patologia.

Sono oltre 15 milioni gli italiani affetti da ipertensione: uno su tre nella popolazione generale, uno su due fra gli adulti oltre i 40 anni.

Roma, 15 mag. - Lunedi' 20, lunedi' 27 maggio e venerdi' 7 giugno 2019, presso l'Ordine dei Medici di Roma - aula Roberto Lala - si terra' il corso di aggiornamento sul tema 'Le scelte del medico legale tra istanze normative e metodologia valutativa'.

I lavori, a cura dei responsabili scientifici Massimo Piccioni e Paola Fallani, si apriranno alle ore 8.30 e dureranno fino alle 18.30. Lunedi' 20 maggio, in apertura, ci saranno i saluti del presidente dell'Omceo, Antonio Magi.

(leggi il programma)

(Red)

Roma, 15 mag. - "Bene il Ddl Castellone il cui obiettivo e' interrompere il legame tra politica e nomina dei manager della sanita'. L'iniziativa che ha il supporto del Governo, in primis del ministro Grillo, e' sicuramente apprezzabile e condivisibile. Pero' vorremmo che i futuri direttori generali scelti con i nuovi criteri avessero come obiettivo primario, oltre la lotta alla corruzione, ci mancherebbe, l'offerta sanitaria di qualita'". Cosi' il presidente dell'Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, commenta la proposta del M5S sulle nomine per merito dei direttori di Asl e ospedali del Ssn, presentata dal ministro della Salute, Giulia Grillo, e dal vicepremier, Luigi Di Maio.

Roma, 15 mag. - Giovedi' 16 maggio 2019, dalle ore 19.00 alle ore 22.00 presso l'Aula Roberto Lala dell'OMCeO di Roma si terra' il corso di aggiornamento 'Diagnosi e prognosi della malattia parodontale' con 3 crediti formativi ECM.

(leggi il programma e le modalita' di iscrizione)

(Comunicati)

Roma, 15 mag. - "Dottore, moriro'?" chiede il migrante Dabo, sbarcato in Italia per un caso (la sua meta era la Francia), scampato alle onde, al buio, alla paura, alle violenze e subito ricoverato al reparto di oncologia clinica polmonare del Policlinico Giovanni Paolo II di Bari per iniziare una nuova battaglia, quella contro il cancro. "No. Ma chi t'ammazza, a te?- lo rincuora Mimmo, alias Domenico Galetta, l'oncologo che lo ha in cura- Hai attraversato un mare in tempesta e ti fai ammazzare da un cancro? No". È questa una delle scene piu' toccanti del corto 'Apolide', che, scelto dal presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Filippo Anelli, per aprire gli Stati Generali della Professione, sara' presentato in prima nazionale domani alle 14,30 a Roma (Hotel Giustiniano, Via Virgilio 1).

Roma, 15 mag. - Con il D.M. 17 aprile 2019 e' stata ricostituita, presso l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, per l'espletamento dei compiti previsti dall'art. 16-ter, comma 2, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni. La Commissione, che dura in carica 3 anni dalla data del suo insediamento, e' cosi' composta: Presidente Ministro della Salute Vice Presidenti Coordinatore della Commissione Salute Presidente della Federazione Nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri Componenti di Diritto Direttore generale dell'Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali Direttore generale delle Risorse Umane e delle Professioni Sanitarie del Ministero della salute Dott.ssa Olinda Moro - Segretario, Responsabile del Supporto Amministrativo-Gestionale della Commissione nazionale per la formazione continua Membri Dott.ssa Marinella D'Innocenzo (Ministero della salute) Dott.ssa Daniela Russetti (Ministero della salute) Dott.

Roma, 15 mag. - Uno strumento dedicato alle famiglie degli alunni ricoverati in ospedale o a domicilio che consente di ottenere tutte le informazioni sul servizio scolastico e permette alle scuole e ai docenti di realizzare le migliori strategie inclusive. È il Portale nazionale per la Scuola in Ospedale presentato oggi al Miur, dal ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti e dal presidente della Societa' italiana di Pediatria, Alberto Villani. Il portale puo' contare sulla presenza sul territorio nazionale di 18 scuole polo (una per ogni Usr) e piu' di 200 sezioni ospedaliere che coinvolgono 740 docenti. Lo scorso anno sono stati coinvolti 70mila studenti.

Roma, 15 mag. - Alimentazione, prevenzione, sostenibilita' ambientale, cura della persona, salute orale, corretta esposizione al sole e sport: questi gli ingredienti per il benessere che scopriremo a FICO sabato 18 e domenica 19 maggio. Grazie alla collaborazione con Fondazione ENPAM arriva per la prima volta a Bologna "Piazza della salute": progetto gia' noto e diffuso nelle principali citta' italiane, che ha l'obiettivo di diffondere i corretti stili di vita e promuovere l'autorevolezza e l'utilita' sociale della professione medica attraverso eventi sanitari aperti al pubblico. Un obiettivo che FICO Eataly World e la Fondazione FICO per l'Educazione alimentare e alla Sostenibilita' intendono rilanciare, in occasione del weekend del 18 e 19 maggio, anche attraverso la firma di un protocollo specifico con Fondazione ENPAM, e la realizzazione di un vero e proprio cartellone che, nei prossimi mesi, proporra' diverse tappe di "Piazza della salute" nel Parco del cibo piu' grande del mondo.

Roma, 15 mag. - Si e' aperta oggi a Palermo la 2a Conferenza mondiale sulla rivitalizzazione della dieta mediterranea.

L'evento internazionale, in programma fino a venerdi' 17, e' patrocinato da numerose istituzioni, tra cui il ministero della Salute, la Fao e il Forum delle Culture del Mediterraneo. Per la Fnomceo e' stato delegato a partecipare Musa Awad.

Tema della tre giorni sono le 'Strategie verso sistemi alimentari piu' sostenibili nella regione mediterranea. La Dieta Mediterranea come leva per colmare il consumo e la produzione di cibo in modo sostenibile e sano'. Un centinaio i relatori stranieri provenienti da tutto il bacino del Mediterraneo.

Roma, 15 mag. - Italiani ancora lenti a cambiare abitudini nocive per la salute come fumo, sedentarieta' e alimentazioni scorrette, ma nel Bel Paese si muore sempre meno, grazie soprattutto ai miglioramenti nell'assistenza sanitaria e ai traguardi della medicina moderna. E' quanto emerge dal 16esimo Rapporto Osservasalute 2018, presentato oggi al policlinico Gemelli. Il documento di 639 pagine - suddiviso tra una parte dedicata alla salute e ai bisogni della popolazione, e un'altra parte dedicata ai sistemi sanitari regionali - e' il frutto del lavoro di 318 ricercatori dell'Osservatorio nazionale sulla salute nelle Regioni italiane, che opera nell'ambito di Vihtaly, spin off dell'Universita' Cattolica di Roma.