Roma, 2 feb. - "L'Ordine dei medici di Roma ha aperto un fascicolo su Mariano Amici gia' lo scorso anno, le procedure hanno dei tempi tecnici da rispettare. Abbiamo anche avuto le elezioni qui all'Ordine, che un po' hanno rallentato la pratica. Ma sicuramente a breve, entro il mese di febbraio, Amici sara' convocato per rispondere ad alcune domande". Cosi' il presidente dell'Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, in merito a Mariano Amici, il medico di Ardea ormai noto per le sue posizioni contro il vaccino anti-Covid.

"La sua procedura ha subito un rallentamento anche a causa delle recenti dichiarazioni che ha rilasciato in tv- spiega ancora Magi- bisognera' valutare anche quelle. Certamente il Consiglio dell'Ordine analizzera' quei filmati e valutera' se ci sono le condizioni per inviarlo in commissione disciplina.

Ovviamente Amici avra' poi diritto di replicare".

(Cds/ Dire)