Resultado de imagen de TEBAS LAND

Vincitore del Premio Ubu "per l'intenso lavoro di traduzione, allestimento e promozione della

nuova drammaturgia internazionale”

>>>>>>>>>>>SCOPRI LA PROMO<<<<<<<<<<<<

È POSSIBILE EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE TRAMITE L’UFFICIO PROMOZIONE AI SEGUENTI

RECAPITI: 0687606075 OPPURE A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“Tebas Land” è un’opera del drammaturgo franco-uruguaiano Sergio Blanco, uno dei più originali
e innovativi drammaturghi apparsi recentemente sulla scena internazionale. Angelo Savelli ha
curato la traduzione, per la prima volta in italiano di un testo di Blanco, la regia, le scene e i
costumi di questa nuova produzione di Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi che vede protagonisti
Ciro Masella e Samuele Picchi.
Sergio Blanco ha scritto “Tebas Land” ispirandosi al leggendario mito di Edipo, alla vita del
martire San Martino e a un fatto di cronaca giudiziaria, immaginato dallo stesso Blanco, il cui
protagonista è un giovane parricida di nome Martino.
A partire da una serie di colloqui, che si svolgono nel recinto di un campetto di basket di una
prigione, tra il giovane parricida e il drammaturgo che vorrebbe portare in scena la sua storia,
“Tebas Land” a poco a poco si allontana dalla ricostruzione documentaristica del crimine, per
soffermarsi (come in “A sangue freddo” di Truman Capote) sulla relazione che si instaura tra lo
scrittore e il detenuto e sulla possibilità, e i rischi, di trasporre la realtà in una creazione artistica.