(fonte Odontoiatria33) On line dal primo maggio una survey e un corso on line ECM sulle emergenze mediche nello studio odontoiatrico

Una survey, aperta a tutti gli Odontoiatri d’Italia, per capire quali siano le emergenze mediche più frequenti negli studi odontoiatrici; e un corso di Formazione a distanza, per gestirle. È questa la nuova iniziativa che la Commissione Albo Odontoiatri presieduta da Raffaele Iandolo, ha messo in campo insieme alla Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale, presieduta da Antonella Polimeni.

Survey e corso saranno on line sulla piattaforma Fadinmed, accessibile dal Portale FNOMCeO, a partire da domani primo maggio.

NOTIZIA COMPLETA

Di seguito il comunicato dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (OMCeO) che questa mattina ha consegnato altre 6mila mascherine del tipo Ffp2 al personale medico di tre strutture sanitarie: quella poliambulatoriale territoriale Santa Caterina delle Rose della ASL RM2, il Santa Maria della Pietà della ASL RM1 e l’Azienda ospedaliera San Camillo. Un quantitativo è stato consegnato anche alla Comunità di Sant’Egidio.

L'iniziativa segue la distribuzione della scorsa settimana di 60mila mascherine agli iscritti all'Ordine che ne avevano fatto richiesta attraverso il sito web istituzionale e in base alle effettive necessità di tutela nei luoghi di lavoro più a rischio di contagio. Stamani è stato lo stesso presidente dei camici bianchi capitolini, Antonio Magi, a portare i dispositivi di protezione individuale (DPI) ai colleghi delle varie strutture utilizzando il camper messo a disposizione dell’Ordine dall’Istituto Rotariano per la Tutela del Patrimonio Culturale Onlus. Con lui i consiglieri Musa Awad e Roberto Bonfili.

COMUNICATO STAMPA

ALCUNI MOMENTI DELLA CONSEGNA AVVENUTA AL SANTA CATERINA

WhatsApp Image 2020 04 28 at 15.27.25

AL SAN CAMILLO

WhatsApp Image 2020 04 28 at 15.28.17

E A SANTA MARIA DELLA PIETA'

WhatsApp Image 2020 04 28 at 15.28.40

Domani il camper dell’Omceo di Roma consegnerà altre migliaia di mascherine.

L'Ordine continua l'opera di messa a disposizione di dispositivi di sicurezza ai suoi iscritti. Dopo aver distribuito, la scorsa settimana, 60 mila mascherine domani il camper dell’Omceo capitolino si recherà presso tre strutture ospedaliere e la Comunità di Sant'Egidio

COMUNICATO STAMPA

La Fondazione ENPAM ha indetto per il giorno 17 MAGGIO 2020 le Elezioni per il rinnovo dei rappresentanti nell'Assemblea Nazionale di cui all'art. 11 comma 1 lettera b) dello statuto e per i rappresentanti dei Comitati Consultivi di cui all'art. 21 comma 2 del medesimo statuto.

PER COSA SI VOTA?

• per eleggere i 59 rappresentanti delle categorie dei contribuenti nell’Assemblea Nazionale;

• per rinnovare i 4 Comitati Consultivi.

QUANDO SI VOTA?

Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30

DOVE SI VOTA?

La votazione verrà effettuata con modalità telematica per il tramite della piattaforma ELIGO che verrà messa a disposizione degli iscritti nell’Area Riservata del sito della Fondazione Enpam.

Sarà disponibile nella giornata di domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30 un servizio di assistenza al voto, contattando il call center della Fondazione al numero 0648294829. 

 

Istruzioni operative di voto on line  

 

Candidati

Liste per l’Assemblea Nazionale:

Categoria A) medici di medicina generale

Categoria B) pediatri di libera scelta

Categoria C) specialisti ambulatoriali

Categoria E) liberi professionisti Quota B

Categoria F) dipendenti pubblici e privati

Categoria G) contribuenti alla sola Quota A 

 

Comitati Consultivi:

rappresentanti nazionali Consulta medicina generale

rappresentanti nazionali Consulta libera professione Quota B 

 

Comitati Consultivi Regionali:

candidati Regionali Comitati Consultivi 

 

 

Diritto al voto

Per l’elezioni dei membri dell’Assemblea nazionale

  • ciascun iscritto attivo può votare per i rappresentanti nell’Assemblea Nazionale di una sola dellecategorie attribuite negli elenchi trasmessi dalla Fondazione Enpam (p. 20 del Regolamento); 
  • sono ammessi al voto in una categoria differente da quella individuata negli elenchi trasmessi dalla Fondazione agli Ordini, coloro che dimostrino tale appartenenza producendo idonea documentazione. In tale caso l’iscritto decade dal diritto di voto nella categoria originariamente indicata (p. 22 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto nella gestione che eroga la pensione di importo più elevato. Qualora la gestione che eroga la pensione di importo più elevato ricomprenda più categorie, il voto può essere esercitato per una sola di esse, a scelta del pensionato (p. 23 del Regolamento);
  • Qualora un iscritto sia contemporaneamente pensionato presso una gestione della Fondazione e contribuente attivo presso un'altra, esercita il diritto di voto per la categoria relativa alla posizione attiva nel caso in cui, assumendo quale anno di riferimento quello di cui al punto 9 del Regolamento, il reddito percepito dall'attività lavorativa o professionale sia superiore all'importo del trattamento pensionistico erogato dalla gestione di riferimento, secondo quanto previsto al punto 21 del Regolamento (p. 24 del Regolamento).  

Diritto al voto

per l’elezione dei componenti dei Comitati Consultivi

  • hanno diritto al voto anche tutti i soggetti, non compresi negli elenchi trasmessi dall’Enpam agli Ordini, i quali dimostrino con documento - rilasciato dalle competenti strutture del Servizio Sanitario Nazionale o di altro Ente - che sia in corso un rapporto di convenzione o di accreditamento (p. 42 del Regolamento);
  • hanno diritto al voto, per la gestione previdenziale della libera professione – quota “B” del Fondo Generale, anche i soggetti che dimostrino, con riferimento all’ultimo anno solare precedente l’anno delle votazioni, di aver effettuato il versamento del contributo proporzionale al reddito libero professionale eccedente il minimo esente, mediante la presentazione della ricevuta del versamento medesimo (p. 42 del Regolamento);
  • sono altresì ammessi al voto tutti coloro che, pur avendo cessato l’attività, possono far valere almeno quindici anni di anzianità contributiva presso la Gestione di appartenenza (p. 43 del Regolamento);
  • sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali anche gli iscritti non presenti negli elenchi, che dimostrino con idonea documentazione l’appartenenza ad una delle categorie interessate (p. 43 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità delle quattro gestioni; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto per il Comitato Consultivo della Gestione che eroga la pensione di importo più elevato (p. 44 del Regolamento);
  • i votanti per l’elezione dei Comitati consultivi della Gestione della libera professione – quota “B” del Fondo Generale e della Gestione dei medici di medicina generale sono ammessi al voto, oltre che per l’elezione del delegato regionale – ovvero provinciale per le province autonome di Trento e Bolzano – anche per l’elezione dei rappresentanti nazionali di categoria, sulla base dell’iscrizione negli appositi elenchi di categoria (p. 46 del Regolamento);
  • i pensionati delle gestioni sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali per una categoria a loro scelta (p. 46 del Regolamento)

Si segnala che in data 2 aprile u.s., nei termini regolamentari, è stata attivata nell’area riservata agli iscritti la funzione che consente agli stessi di individuare la categoria per la quale l'elettore ha diritto ad esprimere il proprio voto.

In particolare, è prevista la facoltà per l’iscritto di aggiornare il proprio profilo elettorale, qualora:

  1. dovesse riscontrare una categoria individuata dalla Fondazione difforme rispetto a quella del proprio profilo (di cui ai punti 22 e 43 del Regolamento), ovvero rilevare problematiche inerenti il proprio inserimento in una delle categorie; 
  2. abbia la facoltà di scelta (di cui ai punti 23 e 46 del Regolamento) tra le diverse categorie previste

Relativamente alle ipotesi a) e b) l’iscritto potrà inviare la richiesta di variazione/scelta, completa della relativa documentazione, all’indirizzo mail/PEC dell’Ordine di appartenenza (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,it ), entro e non oltre il 10 maggio 2020.

Per agevolare le consultazioni sulla piattaforma della Fondazione è a disposizione un pc a partire dal 13 maggio p.v. dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e comunque durante tutto l’orario di apertura dell’Ente.

Tale postazione sarà, inoltre, a disposizione degli iscritti nella giornata di Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8.00 alle ore 21.30 per le operazioni di voto.

Pubblichiamo il video della canzone "Bianchi Eroi" con cui il tenore Giuseppe Gambi ha voluto omaggiare, attraverso l'Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri di Roma, tutti i nostri colleghi impegnati duramente con il proprio lavoro nell'opera di contenimento del Covid-19. 

VIDEO

 

Si informano gli iscritti che, a seguito dell'affidamento allo spedizioniere di oltre 60000 mascherine FFP2, sono terminate le relative disponibilità.

Il form di richiesta resterà comunque attivo per consentire, nel caso di eventuali ulteriori approvvigionamenti per il momento non previsti, la distribuzione di altri quantitativi di mascherine.

Di seguito il LINK per il format della richiesta delle mascherina che, PRESO ATTO DI QUANTO SOPRA, dovrà essere compilato seguendo le istruzioni.

Si ringraziano i colleghi per la collaborazione.

Il Presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e odontoiatri di Roma, Antonio Magi, ha inviato una lettera al presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti e alla sindaca di Roma, Virginia Raggi in cui prova ad ipotizzare gli strumenti utili, da un punto di vista sanitario, da mettere in atto nella Fase due.

COMUNICATO STAMPA

Di seguito il contenuto della lettera circa l'orientamento etico-deontologico in ambito di responsabilità
civile medica nel contesto di patologie Covid-19 correlate e sue conseguenze.

LETTERA SIMLA

60 mila mascherine distribuite attraverso uno spedizioniere partiranno da lunedì prossimo dalla sede dell'Ordine verso i 2600, tra medici e odontoiatri, che la settimana scorsa ne hanno fatto richiesta compilando uno specifico form sul sito dell’Omceo capitolino.

COMUNICATO STAMPA

Continuano le iniziative dell’Omceo Roma a tutela della popolazione. Due task force composte da medici, infermieri e personale sanitario gestiranno, attraverso il triage, i passeggeri in transito presso le due stazioni romane. Iniziativa voluta da Protezione civile di Roma Capitale, Omceo Roma e Croce Rossa.

Di seguito il testo completo del COMUNICATO STAMPA

Si amplia l'iniziativa, avviata dall'Ordine dei Medici, dei camper medicalizzati con l'attivazione di un terzo camper.

COMUNICATO STAMPA

Nella discussione al Senato sulla conversione del Dl ‘Cura Italia’ sono stati presentati, da tutte le forze politiche, alcuni emendamenti che prevedono una sostanziale immunità per le strutture sanitarie in caso di danni agli operatori. L’Ordine provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e Odontoiatri chiede l’immediato ritiro di quegli emendamenti in quanto” offendono medici ed operatori sanitari".

Di seguito il Comunicato stampa completo.

TESTO COMUNICATO

  • La Protezione Civile di Roma ha necessità immediata di medici volontari, ambosesso, per la gestione del triage presso le stazioni ferroviarie di Roma Termini e Roma Tiburtina.
    Al personale verranno forniti, per l'espletamento del servizio richiesto, i dispositivi di protezione individuali così come previsti dalla normativa.
    Per formalizzare la propria disponibilità, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Di seguito Il documento informativo predisposto dal Presidente della Sez. 13 del Tribunale Civile di Roma contenente utili informazioni relativamente alle CTU

DOCUMENTO