Con l'Ordinanza n. 884 il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, per favorire e regolare il subentro del Ministero della salute nelle iniziative finalizzate al superamento della situazione di criticità determinatasi in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili ed altre disposizioni di protezione civile, ai sensi dell’art. 1 del decreto legge n. 24 del 24 marzo 2022 dispone che  si estende fino alla fine dell’anno la possibilità da parte del medico di inviare il promemoria con il numero di ricetta via mail, sms, whatsapp o anche al telefono.

Per consultare il L'Ordinanza cliccare qui.