Roma, 15 lug. - Di seguito le convenzioni ancora attive tra quelle stipulate dall'OMCeO Roma per offrire ai propri iscritti la fruizione di eventi culturali a prezzi e condizioni di agevolazione. Per informazioni e prenotazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:

1) "IL GIUDIZIO UNIVERSALE" ALL'AUDITORIUM DELLA CONCILIAZIONE FINO A DICEMBRE 2019

2) RINNOVATA PER IL 2019 LA CONVENZIONE CON I MUSEI VATICANI ED IL PALAZZO APOSTOLICO DI CASTEL GANDOLFO: SALTA LA FILA!

3) TEATRO VASCELLO: ABBONAMENTI E CARTELLONE STAGIONE 2019-2020

4) SPETTACOLI AL TEATRO ROMANO DI OSTIA ANTICA: GIUGNO, LUGLIO E AGOSTO

5) DA GIUGNO AD AGOSTO APRE LA CASA DEL JAZZ (sconti per gli iscritti)

(DIRE) Roma, 15 lug. - In tanti. Pronti ad ascoltare e intervenire, ad apprendere e confrontarsi. Secondo incontro questa mattina, dopo quello dell'8 luglio scorso, nel percorso formativo per i Collaboratori deontologici voluti dall'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma e provincia.

Dalle 8.30 alle 14.30 si sono ritrovati nell'Aula 'Roberto Lala' dell'OMCeO: tra i relatori il presidente dell'Ordine, Antonio Magi, il vicepresidente Pier Luigi Bartoletti e il consigliere Luigi Tonino Marsella. Si e' parlato molto di rischi e prevenzione, "tematiche focali- ha raccontato Bartoletti alla Dire- per chi oggi fa il medico. La parte piu' interessante della giornata, pero', e' stata quella degli interventi di chi era in sala, le loro domande, le loro storie, i loro dubbi.

Roma, 15 lug. - "Riceviamo lettere da molti giovani medici che raccontano la loro storia, la storia dei loro e nostri colleghi, fatta di sacrifici, di speranze deluse, di futuro rubato. Storie di giovani medici laureati, abilitati, che si adoperano per entrare in una scuola di specializzazione: molti non ci riescono, e finiscono prigionieri dell'imbuto formativo; altri sono costretti a ripiegare su specialita' che non corrispondono alle loro reali inclinazioni, e l'anno successivo ritentano, 'sprecando', di fatto, le risorse destinate alla prima borsa.

Sono segni, sintomi da non sottovalutare. Noi, come Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, ci sentiamo responsabili di ognuno di quei colleghi, dei loro sacrifici e del loro futuro.

Roma, 15 lug. - "Un incontro urgente e congiunto con il ministro della Salute Giulia Grillo e con la Conferenza Stato Regioni per avviare una riforma a tutto tondo del sistema di emergenza-urgenza". A chiederlo, a Roma - in una conferenza stampa organizzata presso la sede della Federazione Nazionale Stampa Italiana - Federconsumatori, Societa' Italiana Sistema 118, Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo) e i sindacati delle professioni sanitarie presenti.

"Le diverse modalita' di gestione e d'affidamento dei soccorsi accentuano le differenze a livello regionale, creando una situazione di disparita' inaccettabile, che mina il diritto alla salute dei cittadini, specialmente in aree ad elevata concentrazione demografica- ha affermato il Presidente di Federconsumatori, Emilio Viafora- Abbiamo percio' deciso di rivendicare misure che garantiscano un adeguato, tempestivo e qualificato soccorso dei cittadini, uniforme su tutto il territorio nazionale".

Roma, 15 lug. - "Risultato positivo" per l'Istituto superiore di sanita' per quanto riguarda l'anno 2017. A certificarlo e' la Corte dei conti che evidenzia come "nel 2017 l'avanzo finanziario si incrementa (+ 9,7 per cento) sostanziandosi in 1,6 ml (nel 2016 era 1,5 ml). Su detto andamento ha inciso, principalmente, l'aumento (+ 14,6 per cento) delle entrate correnti. I trasferimenti statali ammontano complessivamente a 133,6 ml nel 2016 e 139,6 ml nel 2017 e sono comprensivi del finanziamento delle spese di funzionamento e obbligatorie dell'Ente pari a 103,4 ml. Nell'ambito delle entrate del titolo I, si segnala l'iscrizione nel 2017 del contributo, ammontante a 6 ml, per finanziare il piano straordinario di assunzioni 2017-2019 di cui all'art 1, comma 3bis del d.l.

Roma, 15 lug. - In merito all'Alert AIFA diffuso dagli organi d'informazione su 4 farmaci con confezioni falsificate (Clexane, Neupro, Vimpat e Spiriva) l'Agenzia Italiana del Farmaco precisa "che dopo accurati controlli condotti nelle ultime due settimane, sia nei paesi dell'Unione Europea sia sul territorio nazionale, che ad oggi non risultano segnalazioni nella rete di distribuzione al pubblico italiana di farmaci privi di bollino a lettura ottica e che a livello europeo il caso di farmaci illegalmente esportati e senza bollino risulta essere limitato solo al Regno Unito".

"I sistemi di sicurezza - scrive Aifa in una nota - presenti nel nostro Paese consentono un monitoraggio attento e accurato della movimentazione dei farmaci, incluso di prodotti falsificati o illegali.

Roma, 15 lug. - "Bisogna garantire su tutto il territorio nazionale studi di pediatri di famiglia dotati di personale qualificato e di attrezzature diagnostiche a risposta rapida (o self-help). Chiediamo al ministero della Salute di mettere in atto azioni per favorire l'acquisto di queste apparecchiature e anche l'assunzione di nuovi collaboratori di studio. Si possono, per esempio, prevedere interventi di decontribuzione e sgravi fiscali ed utilizzare alcuni meccanismi previsti dal reddito di cittadinanza". E' questo la richiesta avanzata dal presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), Paolo Biasci, durante un incontro con il ministro della Salute Giulia Grillo.

"Le cure primarie pediatriche sono ormai in grado di affrontare e risolvere negli studi dei pediatri di famiglia la grande maggioranza delle condizioni cliniche- aggiunge Biasci-.

Roma, 15 lug. - Un nuovo reparto con posti letto e una unita' dedicata ai cosiddetti farmaci antiblastici. Sono i due nuovi servizi dell'Idi-Istituto dermopartico dell'Immacolata di Roma, inaugurati oggi dal presidente della fondazione Luigi Maria Monti, Antonio Maria Leozappa, e dal vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori. In particolare, l'offerta dell'Istituto si rafforza con la nuova unita' (Ufa), specializzata per la preparazione e somministrazione di farmaci all'interno dell'ospedale per pazienti oncologici e non.

"La struttura Ufa che abbiamo inaugurato- ha detto Leozappa all'agenzia Dire- e' un grande risultato per l'Idi e un nuovo passo per il rilancio dell'ospedale che stiamo portando avanti.

Roma, 15 lug. - Un nuovo laboratorio di analisi che consente una riduzione del 20% dei tempi di refertazione, del 40% dei costi operativi e un incremento del 15% dell'accuratezza dei risultati. E' quello inaugurato oggi all'interno del Campus Bio-Medico di Roma, alla presenza dell'assessore regionale alla Sanita', Alessio D'Amato. Il laboratorio, realizzato in collaborazione con Abbott, servira' un bacino di utenza di oltre 300mila cittadini.

"Anche in vista della prossima apertura del Dea con il Pronto Soccorso, prevista per i primi mesi del 2020, siamo impegnati a riorganizzare e rendere ancor piu' efficienti e tecnologicamente avanzati tutti i nostri servizi- ha detto il direttore generale, Paolo Sormani- Il laboratorio di analisi e' uno dei nodi fondamentali di questo percorso.

Roma, 15 lug. - L'esigenza di precisione in ambito chirurgico e' sempre piu' elevata. Per questo l'ospedale San Carlo di Nancy di Roma, struttura del gruppo GVM Care & Research accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale, si e' dotato dell'innovativo sistema per laparoscopia Visera 4K Ultra HD, un sistema video che contribuisce al miglioramento dei risultati clinici, aumentando al tempo stesso la sicurezza dei pazienti. È quanto si legge in una nota del nosocomio romano.

"La Visera 4K UHD e' una tecnologia per indagini laparoscopiche ed endoscopiche di ultima generazione che sfrutta una visione nello standard di risoluzione Full 4K Ultra HD ovvero la piu' alta risoluzione ottenibili oggi con i sistemi per videolaparoscopia", fa sapere in una nota il nosocomio.

Roma, 15 lug. - All'ospedale San Camillo di Roma arrivano i 'Kit care con amore' dell'associazione Salvamamme. Si tratta di shopper divisi per tipologie e funzioni che verranno donati ai pazienti che passando per il Pronto soccorso non hanno programmato il ricovero ospedaliero. Per gli anziani, ad esempio, i Kit prevedono cuffia, set denti, pettine, specchietto, gel doccia, saponetta, ciabatte, deodorante. Per le donne che devono partorire o per i bimbi che saranno ricoverati, sono previste forniture ad hoc come pantofole, camicia da notte, igiene personale. Previsto anche un Kit dimissioni per chi non puo' recuperare o utilizzare il proprio vestiario.

"Nell'immediato saranno consegnati 390 Kit care estivi- ha detto la presidente di Salvamamme, Maria Grazia Passeri, durante la presentazione nell'Aula A della Piastra del San Camillo- Il luogo di cura deve assicurare tutta l'attenzione e sensibilita' necessarie alle complessita' del suo insieme psicofisico".

Roma, 12 lug. - "La risposta delle Regioni, che ammettono che il bando per la formazione in Medicina Generale non viene emanato per 'il rischio di contenziosi' dovuti ad alcuni aspetti poco chiari del Decreto Calabria e del Decreto Semplificazione non ci convince. Anzi, di una cosa ci convince: ci rende sempre piu' certi del fatto che si voglia strumentalmente ritardare il bando". Non si capacita il Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, della risposta giunta nella serata di ieri dalla Commissione Salute delle Regioni, che giustifica il ritardo nella pubblicazione, denunciato sia dallo stesso Anelli sia dal presidente della Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg) Silvestro Scotti, con una 'motivazione di natura tecnica' e con il non voler esporre le Regioni, appunto, 'al rischio di contenziosi'.

Roma, 12 lug. - Quota 100 rischia di far aumentare del 24% i pensionamenti anticipati del personale sanitario "accentuando le criticita' gia' esistenti e mettendo in discussione l'offerta assistenziale, al punto da porre le aziende sanitarie nella condizione di dover individuare soluzioni per scongiurare l'interruzione di pubblico servizio". Cosi' il Presidente di FIASO, Francesco Ripa di Meana, ha commentato i dati di un'indagine condotta dalla stessa Federazione di Asl e Ospedali su oltre il 50% delle aziende sanitarie pubbliche. I dati, presentati nel corso dell'Assemblea Nazionale di FIASO, indicano un significativo aumento dei prepensionamenti in particolare tra gli amministrativi (+33%), gli operatori socio-sanitari (+26%) e gli infermieri (+20%), con una adesione rilevante a "Quota 100" anche dei medici (+16%).

Roma, 12 lug. - "A quando un manuale pratico per denunciare gli avvocati, gli ingegneri e magari anche i giornalisti?". Se lo chiede il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, alla fine di una lettera di diffida che partira' nei prossimi giorni diretta alla redazione di Money.it, periodico on line che a inizio settimana ha pubblicato un articolo, firmato da dottoressa in Giurisprudenza, dal titolo: "Come si denuncia un medico? Guida pratica per denunciare ed ottenere il risarcimento danni".

Pronta la reazione della Fnomceo che ha subito attivato l'Ufficio Legale per chiedere "l'immediata soppressione" dell'iniziativa, riservandosi, in caso contrario, "di porre in essere anche le adeguate azioni di tutela legale della professione medica".

Roma, 12 lug. - "I dati Ocse 2019, sebbene vedano ancora l'Italia nelle zone alte della classifica per aspettativa di vita, ci mostrano un trend in calo che non puo' che suscitare preoccupazione. Se l'aspettativa di vita, infatti, diminuisce, cio' significa che il sistema salute non produce piu' quei risultati che tutti ci saremmo aspettati. È la spia di una sofferenza del nostro Servizio sanitario nazionale che va subito colta". Cosi' il presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, commenta i dati Ocse 2019, relativi al 2018 e divulgati nei giorni scorsi.

Rispetto ai 36 Paesi Ocse, l'Italia mantiene il quarto posto per aspettativa di vita alla nascita, con un leggero calo nel risultato, che passa dagli 83,3 anni del 2016 agli 83 attuali.

Roma, 12 lug. - L'Enpam ha deciso di rinviare al 30 settembre il termine per presentare il modello D per tutti i medici e gli odontoiatri che si sono visti prorogare le scadenze per il pagamento delle imposte. Il decreto legge 'Crescita' ha infatti stabilito che chi esercita un'attivita' economica per la quale esiste un Isa (indice sintetico di affidabilita' fiscale, cioe' gli ex studi di settore) puo' beneficiare di una proroga al 30 settembre per i pagamenti fiscali. La conseguenza e' che i liberi professionisti che fanno i conteggi per le tasse in vista del 30 settembre, difficilmente avranno i dati pronti da dichiarare all'Enpam entro la normale scadenza del 31 luglio.

Roma, 12 lug. - "Il cibo cattivo determina le nostre malattie. Io sogno un Paese in cui si mangi sempre piu' sano. Ecco perche' dobbiamo responsabilmente sottolineare quanto i pessimi alimenti facciano male, quanto il consumo di grassi, di piatti elaborati e con molti sali siano causa di malattie croniche, come il diabete, l'obesita' e le malattie cardiovascolari. Per agire finalmente in modo concreto, ho firmato una lettera rivolta a tutti gli assessori regionali alla Salute per chiedere loro di fare un'opera di sensibilizzazione in questo senso. Partendo soprattutto da quelle che sono le nostre strutture, i nostri ospedali, le nostre mense".

Roma, 12 lug. - Creare una rete territoriale che punti sulla prevenzione e sulla promozione e tutela della salute, sia individuale che collettiva. È questo il punto di partenza del Piano di Sviluppo del Distretto Sanitario 2 della Asl Roma 1 (2019-2021), presentato ai cittadini dall'azienda sanitaria insieme al Municipio II.

Un piano che nasce da una attenta analisi del profilo demografico-epidemiologico della popolazione residente anche riferita ai singoli quartieri, accomunati da un generale aumento delle patologie cronico-degenerative. Parliamo di 168.357 cittadini su un territorio ad alta densita' abitativa, dove ben il 52% del totale e' costituito da famiglie monocomponenti, prevalentemente anziani.

Roma, 12 lug. - Anche la Fiaso, la Federazione Italiana Aziende e Strutture Ospedaliere ha aderito al "Manifesto Interreligioso dei Diritti nei Percorsi di Fine Vita". Un atto importante la firma apposta da parte del presidente Fiaso, dottor Francesco Ripa di Meana, che sancisce il sostegno della Federazione che riunisce le Aziende Sanitarie e Ospedaliere italiane al Manifesto di 9 diritti che ha l'obiettivo di garantire, oltre alle cure mediche, il rispetto della dignita' e il supporto religioso e spirituale per chi si trova nella fase finale della vita all'interno delle strutture sanitarie. Alla Cerimonia della Firma, che si e' svolta a Roma presso la sede del Cnel, in occasione dell'Assemblea annuale dei Soci Fiaso, sono intervenuti il dottor Angelo Tanese, la professoressa Maria Angela Fala' e il dottor Paolo Favari in rappresentanza dei tre enti promotori del Manifesto: ASL Roma 1, Tavolo Interreligioso di Roma e GMC Universita' Cattolica - Hospice Villa Speranza.

Roma, 12 lug. - Digitalizzazione, chirurgia robotica e, nel futuro piu' che mai prossimo, intelligenza artificiale, realta' aumentata e machine learning sono e saranno sempre piu' protagonisti in sala operatoria. Quali siano i passaggi chiave nel processo di gestione di questa innovazione tecnologica in sanita', passaggi che vedono piu' interlocutori interagire per renderla sostenibile, sono il tema principale al centro del dibattito del convegno "Sanita' 4.0 e innovazione in ortopedia: una sfida di sostenibilita'", organizzato a Roma.

L'incontro, un vero e proprio tavolo di confronto tra clinici, decisori, politici e mondo industriale, si svolge a Villa Wolkonsky, residenza dell'ambasciatore britannico nella capitale.