Roma, 14 ott. - "Sono stati identificati due casi sporadici di influenza di tipo A/H3 nel Nord del nostro Paese in due bambini. Come da protocollo operativo della rete di sorveglianza InfluNet & CovidNet per la stagione 2021-2022, la sorveglianza virologica sarà effettuata a partire dalla 46a settimana 2021, che inizia lunedì 18 ottobre". Lo dice l'Istituto superiore di Sanità in una nota stampa.

Queste le caratteristiche dei casi isolati: "Un caso di virus influenzale A/H3 identificato a Varese e confermato presso l'Università di Milano in un bambino con sintomatologia influenzale; un caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite".

Roma, 14 ott. - "La stipula di protocolli operativi con le forze dell'ordine in caso di aggressioni in ospedali e luoghi di cura e la partecipazione dei rappresentanti delle aziende sanitarie e ospedaliere all'interno dell'Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie. Sono le due principali richieste contenute nel documento consegnato questa mattina dal presidente della Fiaso, la Federazione italiana delle aziende sanitarie ed ospedaliere, Giovanni Migliore, al ministro della Salute, Roberto Speranza.

Al centro dell'incontro che si è tenuto al ministero della Salute è stata la sicurezza di medici, infermieri e operatori sociosanitari finiti nel mirino della violenza da parte dei no vax.

(DIRE) Roma, 14 ott. - "La situazione negli ospedali italiani non è incoraggiante. Posso dire che nella mia regione, la Toscana, è stato chiesto di ridurre le attività invece di incrementarle per quanto riguarda l'abbattimento delle liste d'attesa. Siamo sconcertati da questa necessità. Non posso sapere se questa è una responsabilità locale o centrale, ma sicuramente questi 2,2 miliardi di euro sono necessari e andrebbero spesi, però vincolandoli assolutamente all'abbattimento delle liste d'attesa". Così il dottor Marco Scatizzi, direttore dell'Unità operativa complessa di Chirurgia Generale degli Ospedali Santa Maria Annunziata e Serristori di Firenze e membro del consiglio nazionale dell'ACOI (Associazione dei chirurghi ospedalieri italiani), interpellato nel corso di una intervista video rilasciata all'agenzia Dire in merito ai conti delle Regioni che rischiano di andare in rosso, perché "all'appello" mancano 2,2 miliardi di euro per il 2021, mentre gli enti locali hanno già chiesto un incontro con il Governo.

Roma, 14 ott. - Il Professor Alfredo Berardelli, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze Umane della Sapienza Università di Roma, è il nuovo Presidente della Società Italiana di Neurologia e guiderà la SIN fino al 2023. La proclamazione è avvenuta al termine dei lavori del XXV Congresso Mondiale di Neurologia, incontro biennale dei massimi esperti mondiali della Neurologia e delle Neuroscienze, organizzato e promosso dalla World Federation of Neurology in collaborazione con la Società Italiana di Neurologia.

"Voglio esprimere profonda gratitudine ai miei predecessori- ha dichiarato il Professor Berardelli- per il lavoro svolto fino ad oggi che ha portato la SIN a realizzare numerosi progetti a favore della ricerca scientifica e della cura e assistenza ai pazienti affetti da malattie neurologiche.

Roma, 14 ott. - "Oggi nel Lazio, su 12.147 tamponi molecolari e 10.027 antigenici per un totale di 22.174 tamponi, si registrano 275 nuovi casi positivi, 3 decessi, 305 i ricoverati (-19), 50 le terapie intensive (+1) e 400 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,2%". E' quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

I casi a Roma città sono a quota 123. Asl Roma 1: 44 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Asl Roma 2: 41 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Roma, 14 ott. - "Stamani ho avuto un colloquio telefonico con il direttore generale della Asl Roma 4, Cristina Matranga per fare un punto della situazione sulla campagna vaccinale. La Asl ha da tempo costituito un hub vaccinale proprio presso il Porto di Civitavecchia e sono state finora eseguite oltre 10 mila vaccinazioni al personale marittimo e della logistica. Ad oggi non si segnalano criticità e sin dall'inizio della pandemia vi è stato sempre un rapporto di forte collaborazione sia con l'Autorità portuale, che con la Compagnia dei lavoratori e la Capitaneria di porto, per mettere in sicurezza sia il personale che le attività economiche".

Roma, 14 ott. - 'A oggi oltre 4,7 milioni di italiani (quasi 240 milioni nel mondo) hanno contratto il Covid-19. L'infezione ha provocato molte vittime (solo in Italia oltre 131 mila), ma adesso che si dispone finalmente di strumenti di prevenzione efficaci come i vaccini, l'attenzione degli esperti si sta focalizzando su un altro aspetto della pandemia, quello del long-Covid, che potrebbe interessare fino all'80% di quanti hanno contratto l'infezione. La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs ha avuto un approccio visionario e pionieristico all'argomento, con l'apertura del primo 'Day-Hospital post-Covid' d'Italia e d'Europa, a distanza di appena qualche settimana dall'inizio del primo lockdown'.

Roma, 14 ott. - La borreliosi di Lyme è una infezione trasmessa all'uomo dal morso di una zecca del genere Ixodes, e colpisce 230.000 persone l'anno, solo in Europa Occidentale. E' oggi la malattia da vettore più diffusa in Nord America e in Europa. Si presenta frequentemente con un'iniziale eritema nella zona del morso, ma può avere un'escalation clinica e arrivare a colpire le articolazioni e perfino il sistema nervoso, provocando sintomi persistenti e debilitanti. L'infezione del batterio Borrelia, se non trattata in modo tempestivo e adeguato, può non rispondere alla terapia antibiotica ed essere di difficile gestione. Da questi presupposti nasce e prende il via all'Irccs San Gallicano (Isg) di Roma il progetto Babel "Analisi della produzione di biofilm e della tolleranza agli antibiotici in Borrelia burgdorferi sensu stricto e sensu lato," in collaborazione con l'Università Sapienza e l'Università di Lubiana.

Roma, 14 ott. - Si ricorda agli iscritti dell'Ordine dei medici di Roma il Corso di aggiornamento 'Traumatologia della strada', in programma il 15-16 ottobre e il 19/20 novembre 2021 presso la sede dello Scout Center, in largo dello Scautismo 1. Il corso è gratuito e sono stati attribuiti 26,20 crediti formativi Ecm.

(leggi il programma)

Le iscrizioni sono state aperte mercoledì 15 settembre, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

(Red)

Roma, 14 ott. - Si informano gli iscritti all'Ordine del nuovo corso di aggiornamento 'Approccio all'urgenza-emergenza pediatrica', che si svolgerà il 12 novembre 2021 presso il Roma Scout, organizzato dall'OMCeO di Roma, accreditato per la professione medico-chirurgo, cui sono attribuiti 4 crediti formativi Ecm. Il corso è gratuito. Le iscrizioni sono state aperte il 12 ottobre 2021 e dureranno fino ad esaurimento dei 40 posti disponibili.

(leggi il programma)

(consulta la guida per gli iscritti all'Omceo Roma per effettuare l'iscrizione dal sito dell'Ordine)

(consulta la guida per gli iscritti ad un altro Ordine per effettuare l'iscrizione dal sito dell'Omceo Roma)

Roma, 14 ott. - Si informano gli iscritti all'Ordine del nuovo corso di Aggiornamento 'Terapie estetiche del viso nello studio dentistico', che si svolgerà il 20 novembre 2021 presso il Roma Scout Center, organizzato dall'Omceo di Roma, accreditato per la professione Odontoiatria, a cui sono attribuiti 6 crediti formativi Ecm. Il corso è gratuito. Le iscrizioni potranno essere effettuate dalle ore 9 del giorno 20 ottobre 2021 e fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili. Si richiede la conferma della partecipazione al Corso almeno 3 giorni prima l'inizio dello stesso, per consentire agli eventuali interessati di subentrare al posto dei rinunciatari, inviando una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando allo 06/4417121.

Roma, 14 ott. - "È salito alla ribalta delle cronache per alcuni rarissimi casi associati alla vaccinazione anti-Covid con vaccini a vettore virale. E, prima ancora, per l'elevata tendenza dei pazienti con Covid a svilupparlo. Parliamo del tromboembolismo venoso, patologia che riveste da sempre grande rilevanza clinica ma che assume ora una connotazione particolare". A questo argomento è dedicato il nuovo corso di Formazione a distanza della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO), messo in campo grazie al contributo fondamentale del Consiglio Direttivo della Siset, la Società italiana per lo Studio dell'Emostasi e della Trombosi: "Il tromboembolismo nell'epoca Covid-19".

Roma, 13 ott. - Nell'ambito del Progetto di orientamento-potenziamento in Biologia con curvatura biomedica istituito con accordo quadro protocollo 3095 del 21.03.2017 tra Miur e Fnomceo, si cercano iscritti all'Ordine di Roma per attività di docenza per gli Istituti Superiori attualmente facenti parte del progetto. L'attività richiesta prevede di tenere lezioni da remoto agli studenti del III, IV e V anno dei suddetti Istituti su tematiche già identificate dal Miur, con materiale a supporto che sarà fornito ai docenti. Per tale attività non è previsto alcun compenso né rimborso per le spese sostenute mentre sarà garantito il rilascio di 1 credito Ecm per ogni ora di impegno previsto (non sono previste frazioni).

Roma, 13 ott. - Si riporta per gli iscritti all'Omceo Roma la comunicazione Fnomceo numero 200 del 12 ottobre che ha trasmesso la circolare del ministero della Salute 0045886-08/10/2021-Dgpre-Dgpre-P recante "Aggiornamento delle indicazioni sulla somministrazione di dosi addizionali e di dosi 'booster' nell'ambito della campagna di vaccinazione anti Sars-CoV-2/Covid-19".

(leggi la circolare del ministero della Salute)

(leggi l'Allegato numero 1)

(leggi l'Allegato numero 2)

(leggi la nota informativa del vaccino Comirnaty-BioNTech/Pfizer)

(leggi la nota informativa del vaccino Spikevax-Moderna)

(Red)

Roma, 13 ott. - "È triste, dopo poco più di due settimane, ritrovarci a esprimere solidarietà al presidente dell'Ordine dei Medici di Trento. Allora, erano lettere minatorie. Questa volta, i no vax sono passati dalle parole ai fatti, con un inaccettabile attacco a un luogo che è anche un simbolo: la sede dell'Ordine. Un'azione di vandalismo a scopo intimidatorio che ci amareggia profondamente. A Ioppi, ai colleghi del Consiglio Direttivo e al personale va la nostra vicinanza". A parlare è il presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, che commenta il gesto di vandalismo messo in atto a Trento.

Roma, 13 ott. - Si stima che un terzo degli over 65enni utilizzi 10 o più farmaci contemporaneamente. Tra questi, si nota un sovrautilizzo della vitamina D, non sostenuto da evidenze e l'uso inappropriato di antibiotici e di alcuni antiaritmici. Sono alcuni degli aspetti emersi nel corso della presentazione, presso la Sala delle Colonne del Centro Congressi Angelicum di Roma, del primo Rapporto 'L'uso dei farmaci nella popolazione anziana in Italia', realizzato dall'Osservatorio Nazionale sull'Impiego dei Medicinali (OsMed) con il coordinamento dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) e dell'Istituto superiore di sanità (Iss).

Il Rapporto descrive le caratteristiche della prescrizione farmaceutica nella popolazione ultrasessantacinquenne, approfondendo nel dettaglio alcuni aspetti relativi a tre setting assistenziali: domicilio (prescrizione territoriale), ospedale e Residenze Sanitarie Assistenziali (Rsa).

Roma, 13 ott. - "Alla mancanza di specialisti si potrebbe fare fronte. Chiaramente c'è una crisi anche in prospettiva, perché in Italia tra ospedalieri e medici specialisti ambulatoriali circa 40mila andranno in pensione entro 5 anni. Quindi gli specialisti mancano, ma in qualche modo li possiamo andare a recuperare.

Come? Nella specialistica ambulatoriale basterebbe aumentare a tutti quanti le ore che hanno, mediamente oggi hanno 23 ore e basterebbe portarle a 38". Lo ha dichiarato Antonio Magi, segretario generale Sumai, a margine del 53esimo congresso del sindacato a Roma dal 10 al 15 ottobre.

"Il che vorrebbe dire avere circa 5.400 nuovi specialisti a 38 ore che lavorano- ha continuato- in questo momento noi abbiamo già un deficit totale di circa 10mila specialisti, quindi una buona metà l'avremmo già trovata.

Roma, 13 ott. - Fin dalla sua nascita l'Istituto delle Società Tra Professionisti ha fatto discutere e creato dubbi che nel tempo il legislatore, le varie Istituzioni preposte hanno cercato di derimere e chiarire. In tema della natura del reddito della STP si è pronunciata recentemente l'Agenzia delle Entrate. Per approfondire abbiamo raccolto il commento di due esperti della materia fiscale e tributaria in ambito professionale.

"Le società tra professionisti forniscono agli operatori del comparto professionale la possibilità di poter svolgere la propria attività con una veste giuridica sicuramente più dinamica e al passo coi tempi. Le STP, infatti, potendo essere costituite secondo i modelli societari regolati dal Codice Civile, che ben si prestano alla gestione di studi professionali composti da più professionisti, beneficiano peraltro, nel caso di società di capitali o cooperative, di un regime fiscale più conveniente.

Roma, 13 ott. - Luigi Orfeo è il nuovo presidente della Società italiana di neonatologia (Sin). È stato eletto durante il XXVII congresso nazionale a Roma, con una votazione per la prima volta anche elettronica, confermando la grande modernizzazione che da anni è in corso nella società e che il nuovo presidente si è impegnato a portare avanti. Direttore dell'Unità operativa complessa di Pediatria, Neonatologia e Terapia intensiva neonatale (Tin) dell'Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli - Isola Tiberina di Roma, Orfeo ha contribuito attivamente alla crescita della Sin, come consigliere nei precedenti trienni e svolgendo negli ultimi tre anni il ruolo di coordinatore delle attività di presidenza al fianco del presidente Fabio Mosca, cui succede, restando in carica fino al 2024.

Roma, 13 ott. - "Oggi nel Lazio, su 11.355 tamponi molecolari e 11.127 antigenici per un totale di 22.482 tamponi, si registrano 194 nuovi casi positivi, 4 decessi, 324 i ricoverati (-20), 49 le terapie intensive (+1) e 430 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,7%". E' quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

I casi a Roma città sono a quota 76. Asl Roma 1: 18 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi. Asl Roma 2: 31 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Roma, 13 ott. - Ha preso il via "Zeta Generation", un progetto del TSMREE (Tutela Salute Mentale e Riabilitazione in Età Evolutiva) di Guidonia. Si tratta di uno spazio dedicato agli adolescenti del territorio e rappresenta una grande risorsa nell'ambito dei percorsi terapeutici/riabilitativi degli utenti afferenti al servizio. Le attività, spiega la Asl Roma 5, svolte in gruppo offrono molteplici occasioni di aggregazione, sperimentazione, confronto e condivisione tra pari e con gli operatori, in un contesto protetto che tenga conto delle fragilità di base dei nostri utenti, impegnati nella complessa impresa di costruzione dell'identità personale. Dal 13 ottobre 2021 fino al 30 giugno.