Roma, 17 lug. - Luigi Galvano e' il nuovo vicepresidente vicario della Fondazione Enpam. La nomina e' stata ufficializzata nel corso della prima seduta del Consiglio di amministrazione dell'Ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri, che si e' insediato questa settimana.

Gia' consigliere della Fondazione per due mandati, laureato in Medicina a Palermo nel 1979, Galvano e' specializzato in geriatria e gerontologia ed e' consigliere dell'Ordine di Palermo. Nel suo curriculum formativo spicca un corso pluriennale di organizzazione e gestione sanitaria presso la Scuola di direzione aziendale dell'Universita' Bocconi di Milano. Medico di famiglia, a dicembre 2013 e' stato eletto segretario regionale della Fimmg Sicilia.

Roma, 17 lug. - "Qualche luce, e ancora troppe ombre, sull'iniziativa del Governo per contrastare la strutturale carenza di medici del Ssn". Questa la ferma presa di posizione di Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu che si rivolge al ministro della Salute, Roberto Speranza per rafforzare le politiche dell'Esecutivo Conte.

"Quest'anno- sottolinea Dario Cali', il coordinatore dell'area dei precari di Fismu- il governo ha stanziato fondi per un cospicuo aumento delle borse di studio per le scuole di specializzazione, ma allo stesso tempo ha stanziato altrettante risorse per avere piu' accessi alla facolta' di medicina, rendendo cosi' quasi nullo, in prospettiva, l'aumento dei posti per le specialita'.

Roma, 17 lug. - Riconoscimento di tutte le figure professionali coinvolte nel processo di fecondazione assistita; donazione degli embrioni inutilizzati sia ad altre coppie che alla ricerca scientifica. E piu' generale, estensione delle tutele e garanzie di chi intraprende un percorso di PMA, allo scopo di restituire centralita' alla salute riproduttiva, dando ampio spazio alla informazione, prevenzione e preservazione della fertilita', con particolare riguardo all'impatto dell'inquinamento ambientale. E in piu', prevedere fondi adeguati per tutti gli enti istituzionali coinvolti. Sono questi i punti centrali della Proposta di Legge scritta, per la prima volta, dagli stessi operatori della riproduzione, con l'intento di abrogare la disciplina vigente in materia di riproduzione medicalmente assistita (legge 40/2004) e formulare una nuova normativa in aderenza sia alle pronunce della Corte costituzionale italiana, sia ai cambiamenti necessari sollecitati dalla societa' e dalla comunita' scientifica.

Roma, 17 lug. - "L'enuresi e' tra le condizioni cliniche piu' frequenti in eta' pediatrica, con una prevalenza del 10-20% nei bambini di 5 anni, del 5-10% in quelli di 10 anni e del 3% nei ragazzi tra i 15-20 anni. L'incidenza e' maggiore nei maschi rispetto alle femmine con rapporto 2:1, indipendentemente dalle differenze ambientali, socioeconomiche e culturali. Ma ancora oggi molti pazienti enuretici non ricevono un inquadramento diagnostico e un trattamento adeguato a causa di un atteggiamento attendista dei medici e dei genitori che considerano il sintomo irrilevante e di sicura risoluzione nel tempo". A spiegarlo e' la Societa' italiana di pediatria (Sip) che ha dedicato all'argomento il supplemento 'Cangurini di Pediatria' allegato al numero 6 della sua rivista ufficiale.

Roma, 17 lug. - "Oggi registriamo un dato di 14 casi. Di questi 13 sono casi di importazione: 9 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh gia' attenzionati, un caso di rientro dall'India, uno dal Montenegro, uno da Albania e uno dalla Romania. Nel Lazio abbiamo un rischio moderato, ma non bisogna abbassare il livello di attenzione. Nel weekend riaprono, dopo il lockdown, anche gli Ambufest gli ambulatori del sabato, la domenica, festivi e prefestivi dove e' possibile effettuare anche visite pediatriche (https://www.salutelazio.it/ambulatori-pediatrici-fine-settimana-e -festivi)". Lo ha detto l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

"Nella Asl Roma 1- spiega- si registra un nuovo caso nelle ultime 24h ed e' una persona di nazionalita' del Bangladesh riferita all'esito dei tamponi sulla Comunita' del Bangladesh richiamati al drive-in con link con voli internazionali da Dacca gia' attenzionati.

Roma, 17 lug. - "Il Consiglio di Stato, nella camera di consiglio del giorno 16 luglio, si e' espresso dando piena ragione alla Regione Lazio sulla necessita' di avere un sistema diagnostico a carattere prettamente pubblico in quanto ritenuto maggiormente idoneo a garantire il piu' tempestivo coordinamento del servizio d'analisi e dei relativi flussi informativi. Inoltre l'esperienza sin qui maturata fornisce elementi di conferma circa l'efficienza del sistema messo in atto nel Lazio, confermato anche dal report odierno del Ministero della Salute in cui si evince che i tempi tra la data di inizio sintomi e la data di diagnosi e' in media di 48h, e la sua idoneita' al conseguimento degli obiettivi generali riguardante sia il numero dei test effettuati che i tempi necessari alla loro esecuzione.

Roma, 17 lug. - A un anno esatto dalla scomparsa di Andrea Camilleri, grazie a una donazione della famiglia, l'Ospedale Santo Spirito ha attivato un ecografo, un elettrocardiografo e un sistema per prove da sforzo nei due reparti piu' coinvolti nell'assistenza dello scrittore, la rianimazione e la cardiologia. "Desidero ringraziare pubblicamente la famiglia Camilleri- ha detto il direttore generale dell'Asl Roma 1, Angelo Tanese- per questa generosa donazione, molto utile per i nostri servizi e segno anche di un profondo e reciproco legame che un anno fa si e' creato nel corso della lunga degenza del Maestro con i professionisti e le equipe dei nostri reparti".

Roma, 17 lug. - Consulenze da remoto per diagnosi e quesiti clinici, trasferte di specialisti per interventi in casi di elevata complessita', collaborazione nella ricerca scientifica, definizione di percorsi assistenziali integrati e formazione medico-infermieristica. Si sviluppera' attorno a queste attivita' la collaborazione tra Policlinico di Bari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesu' di Roma che hanno siglato una convenzione per sviluppare a Bari un polo di alta specializzazione di assistenza pediatrica e ridurre la mobilita' passiva dalla Puglia: nell'ospedale Pediatrico romano ogni anno piu' di tremila sono i bambini ricoverati che provengono dalla Puglia. D'ora in poi i bambini affetti da gravi patologie che necessitano interventi ad alta complessita', non saranno piu' costretti a dover affrontare trasferte per le cure, con i rischi clinici, i costi e i disagi che ne conseguono, ma potranno essere assistiti e operati nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari dai migliori chirurghi del principale centro di riferimento italiano ed europeo per la cura pediatrica.

Roma, 17 lug. - Per gli iscritti all'Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Roma e provincia, si ripetono due comunicazioni inerenti l'attivita' formativa, la prima riguardante i 50 crediti da acquisire per il 2020 e la seconda sul recupero del debito formativo del triennio 2017-2019: PRIMA COMUNICAZIONE "L'art. 6, comma 2-ter, del D.L. n. 22/2020, stabilisce che 'i 50 crediti da acquisire, per l'anno 2020, da medici, odontoiatri, infermieri e farmacisti in qualita' di dipendenti delle aziende ospedaliere, delle universita', delle unita' sanitarie locali e delle strutture sanitarie private accreditate o come liberi professionisti, attraverso l'attivita' di formazione continua in medicina (ECM), che costituisce requisito indispensabile per svolgere attivita' professionale, come disposto dall'art.

Roma, 17 lug. - Si informano gli Iscritti che sul portale dell'OMCeO di Roma e' possibile scaricare a questo LINK la App dell'Ordine denominata "AMOROMA", acronimo di App Mio Ordine Roma, disponibile anche sugli store Google e Apple.

"Siamo molto soddisfatti di questa App - ha dichiarato il Presidente dell'Ordine, Antonio Magi - ormai e' uno strumento imprescindibile di lavoro e mi auguro che i colleghi la scarichino e la utilizzino considerate le diverse funzionalita' al suo interno. Se impiegata bene credo che possa renderci la vita piu' semplice. Penso ad esempio alla facilita' di pagamento della tassa annuale o alla possibilita' di iscriversi ad un corso Ecm o ancora alla creazione e gestione della propria Pec".

Roma, 16 lug. - "Condividiamo quanto espresso dal Ministro della Salute Roberto Speranza nei suoi interventi di ieri, prima al Senato e poi alla Camera, sul contenuto dei provvedimenti di attuazione delle misure di contenimento per evitare la diffusione dell'epidemia di Covid-19. Diamo atto al ministro che il lockdown e' stata una scelta oculata, cosi' come sono motivati e oculati i richiami alla prudenza e alla precauzione in questo periodo di convivenza con il virus". A parlare e' il Presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, che commenta - a margine della riunione del Comitato Centrale le affermazioni del Ministro.

Roma, 16 lug. - Garantire a tutti i cittadini l'assistenza psicologica di base. È l'obiettivo del disegno di legge 'Istituzione dello psicologo di cure primarie', di cui e' prima firmataria la senatrice Paola Boldrini, capogruppo del Pd in Commissione Sanita'. Il ddl e' stato presentato oggi durante una conferenza stampa a Palazzo Madama, cui hanno partecipato il presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi, David Lazzari; il presidente del Tribunale dei diritti e doveri del medico, Mario Falconi; Antonio Panti, della Commissione deontologica FNOMCeO.

"Il disegno di legge- ha spiegato la senatrice Boldrini- nasce per istituire all'interno del Servizio sanitario nazionale la figura dello psicologo di cure primarie, che possa agire accanto ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta per consentire la presa in carico della persona e garantire prevenzione e cure psicologiche di prossimita', prima che il disagio anche transitorio divenga un problema di patologia vero e proprio.

Roma, 16 lug. - "Ho firmato una nuova ordinanza che aggiunge Serbia, Montenegro e Kosovo alla lista dei Paesi a rischio. Chi e' stato negli ultimi 14 giorni in questi territori ha il divieto di ingresso e transito in Italia. Nel mondo l'epidemia e' nella fase piu' dura. Serve la massima prudenza per difendere i progressi che abbiamo fatto finora". Queste le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza.

(Red)

Roma, 16 lug. - COVID-19 e' una malattia che puo' rivelarsi fatale anche in assenza di concause. Non ci sono infatti concause di morte preesistenti a COVID-19 nel 28,2% dei decessi analizzati, percentuale simile nei due sessi e nelle diverse classi di eta'. Solo nella classe di eta' 0-49 anni la percentuale di decessi senza concause e' piu' bassa, pari al 18%. E' quanto emerge dal rapporto Istat-Iss sull'impatto dell'epidemia coronavirus sulla mortalita', basato su 4.942 schede di morte delle 31.573 segnalazioni pervenute alla Sorveglianza Nazionale Integrata Covid-19 al 25 maggio scorso.

IN 89% CASI È CAUSA RESPONSABILE DECESSO - COVID-19 e' la causa direttamente responsabile della morte nell'89% dei decessi di persone positive al test SARS-CoV-2, mentre per il restante 11% le cause di decesso sono le malattie cardiovascolari (4,6%), i tumori (2,4%), le malattie del sistema respiratorio (1%), il diabete (0,6%), le demenze e le malattie dell'apparato digerente (rispettivamente 0,6% e 0,5%).

Roma, 16 lug. - "I casi pediatrici di Covid-19 in Italia sono l'1,8% del totale, con un'eta' media di 11 anni, e nel 13,3% dei casi sono stati ricoverati in ospedale". La fotografia e' stata scattata da uno studio appena pubblicato sulla rivista scientifica 'Pediatrics' intitolato 'COVID-19 Disease Severity Risk Factors for Pediatric Patients in Italy', a cura del Reparto di Epidemiologia, Biostatistica e Modelli matematici del Dipartimento Malattie Infettive dell'Istituto Superiore di Sanita', da cui emerge che un rischio maggiore (piu' del doppio) risulta associato a patologie preesistenti.

"Sono stati analizzati i dati del sistema di sorveglianza nazionale- spiegano dall'Iss- basato sui casi di diagnosi confermate di COVID-19 dal 20 febbraio all'8 maggio 2020.

Roma, 16 lug. - "Oggi registriamo un dato di 9 casi. Di questi 8 sono casi di importazione: 5 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh gia' attenzionati, un caso di rientro dall'India e due dalla Moldavia. Ci attendevamo questa riduzione dei casi per la grande attivita' di tracciamento che e' stata fatta, ma non bisogna mai abbassare la guardia". Lo ha detto l'assessore regionale alla Sanita', Alessio D'Amato.

"Per i casi degli ultimi giorni ci attendiamo una valutazione settimanale del valore RT ancora sopra l'1, mentre le terapie intensive scendono per la prima volta sotto i 10 casi- spiega D'Amato- Si confermano come priorita' le verifiche sui casi provenienti dai Paesi ad alto tasso di contagio.

(DIRE) Roma, 16 lug. - Per mettere definitivamente ko il Sars-CoV-2, c'e' bisogno di un vaccino. Molte company in tutto il mondo stanno lavorando in questo senso. A questa grande sfida partecipano anche alcune aziende del Lazio. Tra queste, la ReiThera di Castel Romano, che nei giorni scorsi ha ricevuto anche la visita del ministro della Salute, Roberto Speranza. Per capire a che punto e' la sperimentazione di questo candidato vaccino contro il Covid-19, l'agenzia di stampa Dire ha intervistato Antonella Folgori, ad di Reithera, che sta lavorando al candidato vaccino contro il Coronavirus.

- A che punto e' la vostra azienda nella sperimentazione sul candidato vaccino contro il Coronavirus? "Noi abbiamo ultimato nella nostra officina farmaceutica nel sito di Castel Romano la produzione del lotto clinico del vaccino, che e' pronto per la sperimentazione clinica ed e' adesso in valutazione presso l'Iss, che deve dare l'approvazione per lo studio clinico.

Roma, 16 lug. - "Promuovere la continuita' e l'integrazione tra ospedale e territorio e agevolare la rapida presa in carico delle pazienti fin dalle prime fasi della gravidanza, questi gli obiettivi che l'Azienda intende perseguire attraverso il potenziamento dell'ambulatorio ostetrico e ginecologico presso l'ospedale di Colleferro. L'ambulatorio a partire dalla prossima settimana sara' aperto il mercoledi' ed il venerdi' dalle 8.00 alle 15.00 prenotabile attraverso il CUP e mettera' a disposizione delle donne del territorio la possibilita' di eseguire ecografie ostetriche e ginecologiche, visite ostetriche e ginecologiche e monitoraggio cardiotocografico. Il servizio sara' gestito da personale medico dell'ospedale di Palestrina, col supporto di personale ostetrico ed infermieristico del presidio di Colleferro, nell'ambito del progetto di rinnovamento dell'area materno-infantile che vede anche coinvolti professionisti di poli di eccellenza quali l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesu' e l'Ospedale San Pietro Fatebenefratelli".

Roma, 16 lug. - "Gli anziani sono i piu' colpiti non solo dal Covid-19 ma anche da numerose altre patologie correlate, come l'osteoporosi. Le statistiche parlano chiaro: gia' oggi l'80 per cento delle persone trattate per una frattura non riceve una terapia anti-osteoporosi, accrescendo cosi' il rischio di patologie correlate e nuove fratture. Lo stop dei mesi scorsi delle attivita' sanitarie sulle malattie croniche, come osteoporosi e riabilitazione, fa prevedere agli esperti una nuova impennata delle fratture". Cosi' in una nota il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico.

A dirlo, in un articolo pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Reviews Endocrinology, e' Nicola Napoli, medico dell'unita' di Endocrinologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico che lancia l'allarme: "In Italia appena il 20 per cento dei pazienti con fratture viene sottoposto a una terapia anti-osteoporosi, mentre il restante 80 per cento non riceve trattamenti.

Roma, 16 lug. - Si informano gli Iscritti che e' ancora possibile richiedere un contrassegno provvisorio valido fino al 31 luglio 2020, compilando e inviando l'apposito modulo qui allegato a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Una volta terminato il periodo di emergenza i sanitari dovranno seguire la normale procedura per modificare definitivamente le targhe. Sono esclusi coloro che hanno gia' in precedenza inviato la richiesta con il modulo ordinario.

Il contrassegno provvisorio NON sostituisce il contrassegno metallico. E' utilizzabile soltanto fino al termine dello stato di emergenza ed e' RISERVATO agli iscritti sprovvisti di contrassegno metallico o che abbiano nuove targhe da sostituire e siano autorizzati a circolare per validi motivi.

Roma, 15 lug. - Una lettera indirizzata alla presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, per ringraziarla "per il cortese invito all'evento 'Viva l'Italia' tenutosi in Senato lo scorso sabato 11 luglio nell'ambito della manifestazione 'Senato e Cultura', quale tributo dedicato ai camici bianchi e alle diverse categorie professionali che si sono distinte durante l'emergenza sanitaria da Covid-19".

E per chiederle un incontro ufficiale sulle tematiche di interesse per la Professione, quali l'Istituzione della Giornata nazionale in onore dei Camici Bianchi e il Disegno di Legge sulla sicurezza degli operatori sanitari, in attesa di calendarizzazione in aula al Senato. A firmarla, questa mattina, il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli.