Roma, 15 lug. - Sono sospese dal 10 marzo le visite fiscali di controllo per malattia. Non sono ancora state riattivate, nonostante la ripresa delle attivita' lavorative. Questa situazione ha creato un grave disagio ai medici fiscali, che hanno visto azzerarsi i loro redditi senza poter usufruire, vista la natura atipica dei loro contratti, degli ammortizzatori sociali previsti per i lavoratori dipendenti. E senza potersi dedicare ad altre attivita' professionali, per via del rigido regime delle incompatibilita'. Per segnalare e risolvere questa situazione, questa mattina la Fnomceo, La Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha scritto una lettera al Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, al Ministro della Salute, Roberto Speranza, al Ministro della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, e al Presidente dell'Inps, Pasquale Tridico.

Bruxelles, 15 lug. - "Chiediamo ai Paesi di fare degli stress test, per il tracciamento dei contatti, disponibilita' di materiali e tenuta del sistema sanitario": lo ha detto Stella Kyriakides, commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare, alla conferenza di presentazione delle linee guida per essere preparati e capaci di reagire a una possibile seconda ondata di contagi di coronavirus.

"Siamo stati testimoni del dramma del virus, ora dobbiamo evitare che il contagio riparta, proteggere i cittadini da una seconda ondata e creare uno scudo a difesa dei piu' vulnerabili" ha proseguito Kyriakides. "Dobbiamo essere preparati anche alla contaminazione tra Covid e influenza stagionale, che chiamo 'effetto cocktail', e dare importanza ai vaccini.

Roma, 15 lug. - "Per alcuni mesi il nostro Servizio sanitario nazionale e' stato impegnato prevalentemente nel tentativo di bloccare e rallentare la diffusione del Coronavirus. Ora viviamo in una situazione migliore, rispetto ai mesi passati, e dobbiamo ricominciare a mettere la testa con il massimo della determinazione sui tanti altri problemi che ci sono, perche' il virus non ha cancellato le altre patologie. E la vostra assemblea lo sa benissimo, perche' ogni giorno si confronta con le necessita' che toccano la vita delle persone, delle famiglie, su cui io vorrei portare il massimo di impegno possibile dello Stato". Cosi' il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla presentazione del VI Rapporto annuale sulla condizione delle persone con malattia rara in Italia, 'MonitoRare', realizzato dall'Associazione UNIAMO - Federazione Italiana Malattie Rare.

(DIRE) Roma, 15 lug. - "Stiamo seguendo da vicino la questione dei cittadini positivi al Covid-19 provenienti dal Bangladesh.

Purtroppo c'e' anche un tema di non responsabilita' personale: tanti di loro hanno fatto certificati falsi per uscire dal proprio Paese e arrivare in Italia. E questa e' una cosa gravissima, perche' oltre a dichiarare il falso rischiano di contagiare altre persone in altri Paesi". Cosi' il presidente dell'Associazione dei medici stranieri in Italia, Foad Aodi, intervistato sul tema dall'agenzia Dire.

"Quello che noi da tempo abbiamo consigliato a chi appartiene a questa comunita' come ad altre- prosegue Aodi- e' di dichiarare immediatamente se sono positivi al virus oppure di contattare subito il medico di famiglia qualora si presentassero i sintomi.

Roma, 15 lug. - "Oggi registriamo un dato di 20 casi. Di questi 10 sono casi di importazione: 7 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh gia' attenzionati, un caso di rientro dal Pakistan, uno dal Portogallo e uno dal Messico. Assistiamo ad un abbassamento dell'eta' media dei contagi e questo e' un segnale preoccupante soprattutto per i piu' giovani che rischiano di contagiarsi per il non rispetto delle regole minime". Lo afferma l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

"Per quanto riguarda il test rapido, se la verifica in atto dell'Istituto Spallanzani dara' esito positivo adotteremo il test COVID rapido nel Piano di prevenzione di Sanita' pubblica- continua D'Amato- Nell'Asl Roma 1 dei sette casi odierni tre sono riferiti all'esito dei tamponi sulla Comunita' del Bangladesh richiamati al drive-in con link con voli internazionali da Dacca gia' attenzionati.

Roma, 15 lug. - "La proposta della consigliera regionale Roberta Lombardi di reintrodurre il medico scolastico ci trova d'accordo come primo passo per rimettere al centro della sanita' la prevenzione e un sistema quindi che si deve basare non piu' su sistemi di remunerazione economica ma di inclusione e programmazione degli interventi". Queste le dichiarazioni di Elio Rosati, segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio.

"L'approvazione da parte del Consiglio regionale del Lazio dell'ordine del giorno della consigliera Roberta Lombardi va nella giusta direzione- continua- e ci trova concordi nel ritenere centrale la figura del medico scolastico in questa fase e anche dopo l'emergenza pandemica.

(DIRE) Roma, 15 lug. - Il dolore al ginocchio puo' essere un problema comune e coinvolgere persone di qualsiasi eta' ma dietro qualche fastidio puo' celarsi un problema piu' importante che non va sottovalutato. Anche perche' la precocita' d'intervento, conservativo o chirurgico, e' essenziale al superamento del problema. Per capire quali sono le novita' nel campo chirurgico e protesico che riguardano il ginocchio l'agenzia di stampa Dire ha raggiunto via skype il Professor Ezio Adriani, Direttore del Centro di Traumatologia dello sport e Chirurgia del ginocchio del Policlinico A. Gemelli IRCCS di Roma.

- Danno articolare e dolore al ginocchio.

Roma, 15 lug. - Al via al primo master di II livello in Medicina Ambientale, aperto non solo a medici ma anche a laureati in discipline scientifiche, ingegneristiche, statistiche, economiche, giuridiche e umanistiche. Il corso, attivo dal primo agosto, e' nato dalla collaborazione tra la Societa' Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) e l'Universita' telematica degli Studi Niccolo' Cusano di Roma.

"L'ambiente puo' essere un fattore di rischio e incidere sulla nostra salute in modo decisivo- spiega Alessandro Miani, presidente della SIMA- Questo accade perche' l'uomo ha un impatto (drastico) sulla natura: disboscamento, scarichi industriali, uso indiscriminato di pesticidi, ecc. La medicina ambientale ha il compito di identificare e studiare i fattori di rischio ambientali per la salute umana in chiave preventiva, ricercando soluzioni proprio nell'ambiente e attuando protocolli di intervento specifici e interdisciplinari".

Roma, 14 lug. - Un nuovo appello alla prudenza e alla responsabilita', alla prevenzione e al rispetto delle regole: l'igiene delle mani, il distanziamento sociale, l'uso della mascherina. E alla vaccinazione antinfluenzale per tutti, e soprattutto per la popolazione piu' a rischio, per evitare il sovraffollamento degli ospedali in una stagione, quella piu' fredda, in cui non e' esclusa una seconda ondata di Covid-19. A lanciarlo, il Presidente della FNOMCeO, la Federazione degli Ordini dei Medici, Filippo Anelli, in apertura del nuovo numero di FNOMCeO Tg Sanita'.

"Bisogna continuare ad avere un atteggiamento di prudenza ma anche di grande responsabilita', cosi' come gli italiani hanno fatto nel periodo del lockdown.

Roma, 14 lug. - "Entro fine della prossima settimana il ministero della Salute avra' terminato l'esame di tutti i progetti pervenuti dalle Regioni per gli ospedali Covid. Poi saranno trasmessi al commissario per l'emergenza e procederemo all'adempimento delle misure necessarie per la loro rapida realizzazione". Cosi' il ministro della Salute, Roberto Speranza, nelle sue comunicazioni in Aula al Senato sulle misure di contenimento per limitare la diffusione del coronavirus.

"Non possiamo abbassare la guardia- ha poi aggiunto Speranza parlando piu' in generale della situazione- In quaranta giorni nel mondo il numero dei contagiati e' raddoppiato raggiungendo i 13 milioni. Oggettivamente c'e' un rischio di importare il Covid dagli italiani che rientrano dall'estero o da cittadini stranieri che vengono o transitano in Italia.

Roma, 14 lug. - Raffaele Iandolo, Presidente della Commissione Albo Odontoiatri (CAO) nazionale, lo aveva promesso gia' il 20 di aprile: la sua prima uscita ufficiale, dopo la fine del lockdown, sarebbe stata in Lombardia, accanto ai Presidenti CAO delle zone piu' duramente colpite dalla Covid-19. "Se mi fosse stato possibile, dal primo momento sarei stato anche fisicamente al vostro fianco nel tentativo di alleviare le difficolta' dei momenti che state vivendo - aveva scritto loro - Vi prometto comunque che, appena mi sara' consentito, il mio primo viaggio sara' diretto verso la vostra regione, per portarvi personalmente il sostegno e l'affetto che meritate".

Roma, 14 lug. - La gestione dell'emergenza del Coronavirus in Italia rende necessaria una riorganizzazione del lavoro dei ricercatori che operano in ambito oncologico. È quanto sostiene una recente indagine della Federation of Italian Cooperative Oncology Groups (FICOG) svolta tra i clinici di 52 diversi centri della Penisola. Il 65% sostiene di avere avuto negli ultimi mesi difficolta' nella comunicazione ed informazione con pazienti sempre piu' intimoriti dalla pandemia. Per sette su dieci e' prioritario riuscire a limitare la migrazione dei malati, che partecipano a studi clinici, da una Regione all'altra. L'83% afferma come sia indispensabile implementare, al piu' presto, le attivita' via web e da remoto.

Roma, 14 lug. - Il trapianto di fegato si conferma la terapia piu' efficace per il carcinoma epatocellulare, la forma piu' comune di tumore del fegato. A dichiararlo e' lo studio coordinato dall'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e appena pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet Oncology, che ne espande notevolmente le potenziali indicazioni e che dimostra la superiorita' del trapianto su tutte le altre terapie non-chirurgiche attualmente utilizzate per questa malattia.

Per la prima volta, infatti, viene ufficialmente sottolineata la validita' del trapianto anche per quelle forme di tumore epatico che per la loro dimensione superano i limiti definiti dai Criteri di Milano - i parametri utilizzati comunemente in tutto il mondo per selezionare i pazienti candidabili al trapianto - anch'essi elaborati anni fa dal gruppo di chirurghi e oncologi dell'Istituto dei Tumori milanese.

Roma, 14 lug. - "Oggi registriamo un dato di 18 casi. Di questi 14 casi (78%) hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh gia' attenzionati. Stiamo ricostruendo tutti i contatti grazie ad un lavoro titanico del servizio sanitario regionale". E' quanto afferma l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

"Ad oggi sono stati tracciati e posti in isolamento 184 casi positivi al tampone grazie all'attivita' di contact tracing al drive-in del Santa Caterina delle Rose (Asl Roma 2) per la comunita' del Bangladesh: ad oggi gia' effettuati circa 6 mila tamponi- continua D'Amato- Nella Asl Roma 1 dei due casi odierni uno riguarda un paziente del reparto di geriatria del Policlinico Umberto I.

Roma, 14 lug. - "Il bilancio dei primi due mesi di attivita' per i test sierologici nella Regione Lazio fotografa una situazione con 187.498 test sierologici eseguiti di cui oltre 115 mila tra operatori sanitari e forze dell'ordine. Questo ha consentito di rilevare una circolazione del virus pari al 2,3% e di individuare 407 positivi al tampone, asintomatici. Coloro che, invece, hanno avuto un accesso spontaneo ai test sono stati 41.125. Si dimostra cosi' l'efficacia della doppia leva tra test sierologici e test molecolari". Lo comunica l'Unita' di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

(Red)

Roma, 14 lug. - La Regione Lazio ha approvato in Giunta una delibera che prevede un finanziamento di 610 mila euro all'ospedale San Giovanni Addolorata di Roma destinati al rinnovo delle tecnologie per l'attivita' chirurgica oftalmica e della 'Banca degli Occhi'. Il finanziamento permettera' l'acquisto delle nuove tecnologie per la camera operatoria e nello specifico di un microscopio operatorio, una lampada scialitica monofaro e oftalmoscopi bioculari indiretti, mentre per la Banca degli Occhi l'acquisto di un Microcheratomo per la preparazione dei tessuti corneali e un OCT del segmento anteriore. Ulteriori fondi saranno destinati agli arredi.

"Grazie a questo finanziamento potenziamo e miglioriamo la chirurgia oftalmica del A.O.

(DIRE) Roma, 14 lug. - Il sole fa bene e ha un impatto positivo sull'umore e sulla sintesi della vitamina D, e restituisce un'immagine sana e giovane. Ma attenzione a non esagerare con l'esposizione e a utilizzare solari giusti con un alto fattore di protezione, da associare sempre a creme idratanti per una pelle senza macchie. Per capire le strategie giuste da mettere in campo al mare e in citta', ma anche i ritocchini che sono consentiti d'estate, l'agenzia Dire ha intervistato Emanuele Bartoletti, direttore del Servizio ambulatoriale di Medicina Estetica presso il Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma: - La parola chiave d'estate e' idratazione.

Roma, 14 lug. - "La situazione non e' ancora risolta. Siamo nell'occhio del ciclone: il tempo intorno a noi e' sereno, non c'e' vento e non ci sono temporali, ma siamo circondati da casi. Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, pero' il Covid-19 non e' scomparso". Cosi' il presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi, interpellato dall'agenzia Dire in merito ai nuovi casi di importazione di Covid-19 a Roma. "Non e' una situazione nuova per noi- prosegue Magi- anche la prima volta il virus e' stato importato, in quel caso dalla Cina. Il problema e' che si formano focolai e, finche' non avremo un vaccino o una cura, dobbiamo cercare di individuarli e isolarli.

Roma, 13 lug. - "Prendiamo atto con soddisfazione dell'ulteriore Ordine del Giorno, presentato da alcuni Deputati del PD, prima firmataria l'onorevole Elena Carnevali, e accolto dal Governo, che impegna quest'ultimo 'a valutare l'opportunita' di individuare adeguate risorse economiche e finanziarie volte ad incrementare e rendere strutturali ulteriori borse di studio di specializzazione da mettere a concorso per il prossimo anno accademico'. Tutti questi Ordini del Giorno presentati alla Camera nell'ambito dell'esame del Disegno di Legge di conversione del Decreto Rilancio vanno in una stessa direzione, quella fortemente auspicata dalla FNOMCeO di azzerare l'imbuto formativo, dovuto alla discrepanza tra il numero dei laureati in Medicina e il numero di accessi alle Specializzazioni e al Corso in Medicina Generale".

Roma, 13 lug. - La Fondazione Enpam torna a fornire un servizio di accoglienza "fisica" e di videoconsulenza per gli iscritti.

Dalle 9 alle 13, dal lunedi' al venerdi', medici e dentisti che hanno una indifferibile necessita' previdenziale potranno richiedere una consulenza o un supporto recandosi presso l'Ufficio accoglienza e relazioni con il pubblico nella sede di piazza Vittorio Emanuele II 78, a Roma.

In ossequio alle norme igienico-sanitarie, gli iscritti verranno fatti accomodare nella sala d'attesa, rispettando le regole sul distanziamento sociale. Uno alla volta, seguendo l'ordine cronologico d'arrivo, verranno fatti entrare in un locale dedicato, provvisto di termo scanner, sanificatori d'aria, dispenser di gel disinfettante e igienizzante mani.

Roma, 13 lug. - Slitta al 30 settembre il termine per inviare la dichiarazione dei redditi professionali all'Enpam. Il Modello D 2020 sara' disponibile nell'area riservata dalla fine di luglio. Stessa scadenza del 30 settembre per richiedere l'addebito diretto dei contributi sul conto corrente, nel caso non si sia gia' attivato il servizio, e scegliere come personalizzare il piano di pagamento.

Solo con la domiciliazione infatti si puo' decidere di versare la Quota B a rate, tra l'altro beneficiando automaticamente di tutte le proroghe eventualmente deliberate da Enpam.

TEMPI PIÙ LUNGHI La messa a punto della procedura di dichiarazione ha richiesto quest'anno tempi piu' lunghi perche' il Modello D 2020 deve "dialogare" con le informazioni eventualmente gia' date nelle domande del Bonus Enpam e Bonus Enpam +.