Roma, 21 lug. - "Diverse sono le patologie correlate in maniera sia diretta sia indiretta al Covid-19. Il virus intanto ha creato ritardi nelle terapie in pazienti con patologie gia' preesistenti oppure nelle diagnosi in pazienti con patologie ancora non diagnosticate". Cosi' il presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi, nel corso di un'intervista rilasciata all'agenzia Dire.

"Non e' un mistero- prosegue- che durante l'emergenza la prevenzione sia venuta meno, con tantissime mammografie, colonscopie e gastroscopie saltate. E sappiamo bene quanto una diagnosi tardiva possa creare un problema non solo al paziente, ma anche al Servizio sanitario nazionale: la terapia di un paziente diagnosticato al primo stadio mediamente va a costare dai 50 ai 100mila euro, mentre al secondo stadio intorno ai 500mila euro.

Roma, 21 lug. - "Bene l'intesa sui fondi europei. Condividiamo il pensiero del Ministro della Salute Roberto Speranza: finalmente piu' investimenti e piu' solidarieta'. Ora e' il tempo delle riforme per il miglior utilizzo delle risorse". Cosi' il Presidente della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, commenta l'accordo, raggiunto all'alba a Bruxelles dopo quattro giorni e quattro notti di trattativa, sul prossimo bilancio comunitario, a cui e' associato un Fondo per la ripresa del valore di 750 miliardi di euro, dei quali circa 209 destinati all'Italia.

"Per quanto riguarda la sanita', la FNOMCeO ha le idee chiare sulle direttrici della riforma, che sono le stesse prospettate al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in occasione degli Stati Generali dell'Economia - continua Anelli -.

Roma, 21 lug. - Torna a invitare alla prudenza il ministro della salute. "Il rischio di nuove chiusure c'e', perche' il rischio zero purtroppo non esiste", dice Roberto Speranza in un'intervista televisiva. "Gli italiani sono stati straordinari ed hanno avuto comportamenti molto corretti,ora dobbiamo continuare su questa strada. Ma se dovessimo renderci conto che ci sara' bisogno di interventi ancora piu' duri in alcuni ambiti e in alcune aree e citta' lo faremo senza tentennamenti".

"Le scuole sono un punto fondamentale, ora dobbiamo riaprirle in piena sicurezza", ha proseguito il ministro. Quanto all'autunno, "quest'anno il vaccino anti-influenzale sara' ancora piu' importante, perche' i sintomi sono quelli del Covid e dobbiamo fare una campagna ancora piu' forte" per l'immunizzazione, ha sottolineato Speranza.

Roma, 21 lug. - Avviata ieri alla Camera la discussione sulle linee generali del testo unificato delle proposte di legge per l'Istituzione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus.

Il provvedimento si basa su cinque distinti ddl presentati da diverse forze politiche poi confluiti in un testo unico di 6 articoli.

Nel testo si prevede di riconoscere il 18 marzo di ogni anno come Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia "al fine di conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone decedute".

In occasione della Giornata nazionale, in tutti i luoghi pubblici e privati sara' osservato un minuto di silenzio.

Roma, 21 lug. - Migliorano ancora nel 2018 rispetto al 2017 i risultati dei 175 indicatori che grazie al Piano nazionale Esiti fotografano ogni anno la qualita' delle cure ospedaliere.

L'edizione 2019 (con dati 2018, appunto), appena pubblicata mostra un incremento delle best practice, ma a livello nazionale. Analizzando infatti lo stesso indicatore sul territorio ecco che l'Italia ridiventa un puzzle di situazioni che sul piatto della bilancia cambiano anche all'interno della stessa regione.

Alcuni esempi per gli indicatori piu' tipici e maggiormente consolidati negli anni.

Fratture di femore operate entro le 48 ore E' questo uno dei primi indicatori monitorati dalla nascita del PNE e nel 2018 rispetto al 2017 il dato migliora ancora seguendo il trend positivo che registra ormai dal 2012.

Roma, 21 lug. - Dopo mesi di duro lavoro a causa dell'emergenza coronavirus, ci sono 100 lavoratori che rischiano di rimanere senza occupazione, con famiglie sulle spalle e mutui da pagare. Sono i circa 100 precari dell'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che il prossimo 31 luglio vedranno scadere i loro contratti a tempo determinato.

Aifa, 100 precari stanno per perdere il lavoro Sono stati gli stessi lavoratori, che hanno anche lanciato l'hashtag #AifaSenzaSperanza, a denunciare la loro situazione: "A fine luglio si chiuderanno le porte per 45 interinali, poi via via i co.co.co. in scadenza. Ma l'Agenzia necessita di piu' organico.

Roma, 21 lug. - "Oggi registriamo un dato di 6 casi e due decessi. Di questi la meta' sono casi di importazione: un caso di nazionalita' del Bangladesh, un caso da Romania e un caso da Moldavia. Sta partendo una campagna informativa per invitare tutti al rispetto delle regole dal titolo 'Non diventare complice del COVID: usa la mascherina, igienizza le mani e mantieni le distanze'. Nella Asl Roma 2 un nuovo caso nelle ultime 24h e' una persona di nazionalita' del Bangladesh e riferita all'esito dei tamponi sulla Comunita' del Bangladesh richiamati al drive-in. Un decesso di un uomo di 85 anni al Policlinico Umberto I.

Roma, 21 lug. - E' stato appena varato il trial ENGOT CX11 che esplorera' le performance del pembrolizumab (un immunoterapico) in aggiunta alla radiochemioterapia tradizionale su circa un migliaio di pazienti affette da carcinoma della cervice uterina, arruolate presso 220 centri in tutto il mondo, sotto il coordinamento del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS. Lo studio, ideato dalla professoressa Domenica Lorusso, che ne e' anche il principal investigator, dara' i primi risultati tra 3 anni. I ricercatori del Gemelli rivolgono un appello a tutte le donne affette da questo tumore perche' prendano parte a questa ricerca che potrebbe cambiare lo standard di cura per questa malattia, sempre lo stesso da almeno 15 anni a questa parte.

Roma, 20 lug. - Sono aperte le iscrizioni alla terza edizione del Master di primo livello in Bioetica dell'area materno-infantile. Organizzato in partnership tra l'Universita' Lumsa e l'Ospedale pediatrico Bambino Gesu' di Roma (Opbg), e' finalizzato all'acquisizione delle specifiche competenze bioetiche e biogiuridiche dedicate alla cura della madre e del bambino.

"In particolare- comunicano Lumsa e Opbg- vengono sviluppate conoscenze di carattere tecnico-scientifico, filosofico morale, deontologico e giuridico per affrontare problemi specifici complessi nelle attivita' legate all'area materno-infantile.

Attenzione particolare sara' rivolta al contesto multietnico e multireligioso e ai comitati etici per la sperimentazione e la pratica clinica".

Il Master e' rivolto a infermieri, medici, operatori sanitari, terapisti della riabilitazione, assistenti sociali, educatori professionali, psicologi, filosofi, teologi, operatori pastorali, giuristi.

Roma, 21 lug. - "Alla casa di cura Villa Fulvia si fa sempre piu' concreta l'ipotesi di sospensione dell'accreditamento con il sistema sanitario regionale, se non addirittura di chiusura della struttura. I lavoratori sono oggi in presidio con Cgil Cisl Uil per difendere salari e occupazione: inaccettabile far pagare il prezzo della cattiva gestione a chi ha rischiato la vita durante i mesi piu' drammatici dell'emergenza coronavirus", attaccano Claudio Maggiore, Sergio Pero e Dante Armati responsabili territoriali di Fp Cgil Roma e Lazio, Cisl Fp Lazio e Uil Fpl Roma e Lazio.

"Passati in un batter d'occhio da 'eroi' a 'fis-occupati', con riferimento alla cassa integrazione della sanita' privata (la Fis, appunto), dipendenti e collaboratori di Villa Fulvia sono da questa mattina mobilitati di fronte alla casa di cura, pronti a replicare il 22 luglio sotto la sede dell'Asl Roma 2, se dalle istituzioni sanitarie non dovessero arrivare le risposte attese per il futuro professionale e personale di lavoratori e famiglie.

Roma, 20 lug. - "Ho fatto visita alla Rsa pubblica di Albano e voglio ringraziare tutto il personale della Asl Roma 6 per il grande impegno e la professionalita' mostrati in questo periodo di emergenza. Queste strutture dimostrano l'importanza dell'impegno pubblico nella tutela e nel sostegno, non solo sanitario, alle fasce fragili della popolazione. Ho trovato un ambiente confortevole e personale qualificato e fortemente motivato". Lo ha detto l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, domenica ad Albano.

"Prosegue il nostro impegno nella cura dell'anziano e verso un sistema di integrazione tra i servizi sanitari e ludico ricreativi per la terza e quarta eta'- ha commentato il direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda- per le prossime settimane e' stato predisposto anche un programma di intrattenimento musicale per gli ospiti delle nostre Rsa.

Roma, 20 lug. - Cogliere e interpretare le sfide derivanti dalla complessita' della gestione clinica, organizzativa ed economica dei sistemi sanitari nel "post pandemia" Covid-19 con particolare riferimento a quelli pubblici e universalistici e saper elaborare risposte nuove per il sistema sanitario: sono questi gli obiettivi del primo Dottorato di Ricerca in "Health Services and Systems Research", promosso dall'Alta Scuola in Economia e Management dei Sistemi sanitari (ALTEMS) dell'Universita' Cattolica, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita e Sanita' Pubblica della Facolta' di Medicina e Chirurgia dell'Ateneo con il sostegno della Fondazione Roma. La scadenza per la presentazione delle domande al nuovo programma formativo post laurea e' fissata per il 7 agosto per la selezione di cinque studenti.

Roma, 20 lug. - I contagi sul lavoro da nuovo Coronavirus rilevati dall'Inail alla data del 30 giugno sono 49.986, ovvero 965 in piu' rispetto al monitoraggio del 15 giugno e pari a circa un quinto delle denunce di infortunio pervenute all'Istituto dall'inizio dell'anno.

I casi mortali sono 252 (+16), concentrati soprattutto tra gli uomini (82,5%) e nelle fasce 50-64 anni (69,8%) e over 64 anni (19,5%), con un'eta' media dei deceduti di 59 anni.

Prendendo in considerazione il totale delle infezioni di origine professionale segnalate all'Inail, il rapporto tra i generi si inverte - il 71,6% dei lavoratori contagiati sono donne - e l'eta' media scende a 47 anni.

Roma, 20 lug. - L'ultimo test condotto sul vaccino in sperimentazione presso i ricercatori britannici dell'Universita' di Oxford, frutto anche di una collaborazione italiana, avrebbe dato risultati promettenti, dimostrando l'efficacia e la sicurezza del farmaco: lo ha riferito oggi la Bbc.

Secondo l'emittente, la sperimentazione eseguita su 1.077 persone ha rivelato che, dopo l'iniezione del vaccino, classificato come ChAdOx1 nCoV-19, il sistema immunitario dei pazienti ha sviluppato autonomamente gli anticorpi e i globuli bianchi che possono sconfiggere il Covid-19.

I risultati appaiono incoraggianti, tuttavia i ricercatori invitano alla prudenza: prima di confermarne la piena validita' il vaccino dovra' essere sottoposto ad ulteriori esami e andra' testato su un numero ancora maggiore di persone.

Roma, 20 lug. - Il Patto per la Professione Medica, che rappresenta circa 19 mila medici afferenti alle Organizzazioni Sindacali CIMO-FESMED, ANPO, ASCOTI, FIALS Medici e CIMOP, esprime "sconcerto e forte preoccupazione per il tentativo di alcune organizzazioni non mediche, orientate al business della consulenza, di mettere in discussione gli attuali rappresentanti degli ordini dei medici e sostenere possibili candidati alle prossime elezioni ordinistiche attraverso la costituzione di liste. Come se non bastasse, addirittura con indicazioni di un programma che poco ha a che vedere con i principi fondanti degli Ordini Professionali e che avrebbe come ricaduta il potenziamento degli interessi della consulenza di questi stessi proponenti".

Roma, 20 lug. - "Un trial clinico svolto presso la Fondazione Santa Lucia Irccs di Roma ha evidenziato gli effetti positivi della rotigotina, un farmaco comunemente utilizzato per pazienti con morbo di Parkinson, sulle funzioni cognitive in 94 pazienti con lieve o moderata malattia di Alzheimer. L'Alzheimer e' una malattia che in Italia colpisce oltre 600mila persone e rappresenta circa il 60% delle oltre 1milione e 240mila diagnosi di demenza in Italia". Cosi' la struttura in una nota.

"La rotigotina- si legge ancora- e' un farmaco che agisce sulla trasmissione della dopamina nel cervello. Lo studio, intitolato Effects of Dopaminergic Therapy in Patients with Alzheimer's Disease (Dopad) e' stato condotto dal prof.

Roma, 20 lug. - "La Reumatologia dell'Aoup ha pubblicato sulla rivista The Lancet Rheumatology il primo caso al mondo di artrite associata a infezione da SARS-CoV-2 che rafforza il sospetto che il COVID-19 possa rappresentare un fattore scatenante per le malattie autoimmuni sistemiche. Durante la pandemia da COVID-19 sono sorte una serie di considerazioni sull'interazione del SARS-CoV-2 con le malattie reumatiche. Per questo sono state lanciate iniziative internazionali, come la COVID-19 Global Rheumatology Alliance e l'EULAR COVID-19 Database, volte a esaminare i dati sanitari dei pazienti affetti da malattie reumatiche e COVID-19, sulla base dei fattori sociodemografici, della compresenza di piu' patologie e dell'utilizzo di farmaci immunosoppressori.

Roma, 20 lug. - "Oggi registriamo un dato di 14 casi. Di questi 11 sono casi di importazione: 4 casi sono di nazionalita' del Bangladesh, un caso da Venezuela, tre dall'India, uno dal Montenegro, uno da Tanzania e uno dalla Romania". Lo fa sapere l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

"Indossare le mascherine e' un elemento importante se non vogliamo correre il rischio di fare come la Catalogna- prosegue D'Amato- I Paesi attorno all'Italia hanno tutti casi in aumento e a Roma abbiamo l'aeroporto piu' importante a livello nazionale".

Nella Asl Roma 1, in particolare, si registrano "quattro nuovi casi e di questi due sono persone di nazionalita' del Bangladesh e riferite all'esito dei tamponi sulla Comunita' del Bangladesh richiamati al drive-in.

Roma, 20 lug. - Una ordinanza per multare chi non indossa la mascherina quando e' in compagnia di altre persone. E' la misura annunciata dall'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel corso di una intervista al quotidiano 'La Repubblica'. "Ci lavoreremo nelle prossime ore, assieme ad altre misure", spiega l'assessore, riferendosi anche a "una grande campagna di comunicazione pro-mascherina, soprattutto negli stabilimenti balneari e negli altri luoghi di villeggiatura. Poi ci sono i test rapidi".

D'Amato nelle ultime ore ha puntato il dito contro "fenomeni preoccupanti", come i giovani "che girano senza mascherine, si ritrovano e si assembrano in piazza" e contro i "casi di importazione.

Roma, 17 lug. - "I test sierologici stanno rivelando che ci sono molti asintomatici, persone che non sapevano di essere infette dal virus. E' necessario tenere ancora alta la guardia". E' un nuovo appello quello lanciato da Antonio Magi, presidente dell'Ordine dei medici di Roma e provincia, intervistato da Teleradiostereo.

I bollettini della Regione Lazio sui casi di infezione da Covid-19 hanno mostrato che l'eta' media dei contagiati si e' abbassata, e questo secondo gli esperti e' dovuto a un allentamento delle misure di prevenzione e dell'uso dei dpi, soprattutto da parte dei giovani. "Sotto l'aspetto numerico i dati non sono preoccupanti- dice Magi- perche' il sistema messo in atto ha consentito di intercettare tutti i focolai, ma dobbiamo stare attenti.

Roma, 17 lug. - "I sacerdoti come i medici, prossimi ai pazienti di Covid-19 per alleviare le loro sofferenze, corporali e spirituali, sino a offrire la loro stessa vita". Ad accomunare, ancora una volta, coloro che Papa Francesco ha definito 'i Santi della porta accanto' e' stato, ieri sera, il presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, Filippo Anelli. Lo ha fatto a Noicattaro (Ba), in occasione della festa patronale di Santa Maria del Carmine, ricevendo dalle mani di monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto, una targa commemorativa. Targa che, richiamando il monito del Siracide a onorare il medico, vuole essere un ringraziamento per 'lo zelo, l'abnegazione e la dedizione di tutti i medici italiani' nei mesi difficili della pandemia e una preghiera alla Beata Vergine del Carmelo per 'coloro che, nell'esercizio della professione medica, hanno sacrificato la loro vita'.