Roma, 20 mag. - "A tutta l'Assemblea dell'ENPAM, uscita rafforzata da queste elezioni, le prime per via telematica, le nostre piu' vive congratulazioni e gli auguri di buon lavoro: ce ne sara' bisogno, in questo periodo in cui la Professione e l'Italia intera lottano per uscire dall'emergenza". Cosi' il Presidente della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, commenta i risultati delle elezioni della Fondazione ENPAM.

"Il primo grande successo di questa tornata elettorale sta nella grandissima partecipazione, con quasi il triplo dei votanti rispetto a cinque anni fa - prosegue - Partecipazione convinta e massiva che e' non solo espressione di democrazia ma sintomo della liberta' e autonomia della Professione e della sua Cassa di Previdenza, gestita dai professionisti per i professionisti.

La grande unitarieta' dimostrata nel voto testimonia inoltre il pieno sostegno degli Ordini e degli iscritti alle politiche di welfare sinora messe in atto dal Presidente Alberto Oliveti e dalla squadra da lui condotta, che ha dimostrato capacita' decisionale, polso fermo nelle difficolta' ed efficienza operativa".

"A tutti i medici e gli odontoiatri che hanno offerto e offriranno il loro contributo a tutti i livelli, nell'Assemblea nazionale, nei Comitati Consultivi regionali e nazionali e ai presidenti d'Ordine, che dell'Assemblea dell'ENPAM sono componenti di diritto, va il nostro grazie per il loro impegno - continua Anelli -. Impegno che sara' tanto piu' grande in questa fase dell'emergenza Covid-19, che ha messo a dura prova i nostri professionisti nel fisico, nel morale, e dal punto di vista economico e sociale".

"Niente sara' mai bastevole a compensare le enormi perdite che i familiari dei colleghi che non ci sono piu', 163 tra medici e odontoiatri - conclude Anelli -. Siamo certi, tuttavia, che la ricomposizione della squadra sapra' dare nuova forza propulsiva ai provvedimenti da assumere per assistere e supportare gli iscritti, al fine di aumentare l'offerta dei servizi che l'ente e' chiamato a svolgere per il welfare professionale".

(Red)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2020/maggio/20/?news=N01