Roma, 19 nov. - Sono 1.737 i medici di medicina generale che nel Lazio hanno aderito alla manifestazione di interesse per l'esecuzione dei tamponi rapidi. Lo fa sapere l'Unita' di crisi Covid della Regione Lazio, spiegando che sono cosi' suddivisi: 332 alla Asl Roma 1, 309 alla Asl Roma 2, 208 alla Asl Roma 3, 107 alla Asl Roma 4, 204 alla Asl Roma 5, 92 alla Asl Roma 6, 143 alla Asl di Frosinone, 191 alla Asl di Latina, 51 alla Asl di Rieti e 100 alla Asl di Viterbo.

Sono invece 421 i pediatri di libera scelta che hanno aderito, cosi' suddivisi: 74 alla Asl Roma 1, 101 alla Asl Roma 2, 59 alla Asl Roma 3, 28 alla Asl Roma 4, 43 alla Asl Roma 5, 66 alla Asl Roma 6, 12 alla Asl di Frosinone, 15 alla Asl di Rieti e 23 alla Asl di Viterbo.

(Red)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2020/novembre/19/?news=N07