Roma, 18 feb. - "Puntare ad investimenti pubblici e privati, anche a livello internazionale, per 'disconnettere' la ricerca sull'antibiotico-resistenza dalle sole dinamiche commerciali". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha partecipato questo pomeriggio al G7 dei ministri della Salute dedicato alla lotta all'antibiotico-resistenza (AMR, Antimicrobial resistance).

Il confronto si e' anche soffermato sulla situazione della pandemia di Covid- 19 e, in particolare, sull'emergere delle nuove varianti. Nei contributi dei ministri, del commissario europeo e di tutti gli altri intervenuti, e' stato fatto il punto della situazione sulle iniziative contro l'antibiotico-resistenza giudicata come "una delle principali sfide globali per la tutela della salute".

(Red)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2021/febbraio/18/?news=N02