Roma, 19 feb. - "Le varianti circolano, qui da noi si sono 'affacciate' ma stanno circolando meno che in altre regioni.

Pero' e' chiaro che soprattutto dove abbiamo situazioni limitrofe come Rieti, con la provincia di Terni, bisogna assolutamente mantenere alta l'attenzione". Risponde cosi' l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, interpellato, in merito al primo caso di variante inglese registrato a Rieti, a margine della cerimonia organizzata dall'Ordine dei medici di Roma per celebrare i colleghi scomparsi nell'esercizio della professione.

(Cds/Dire)

Roma, 19 feb. - "Le varianti circolano, qui da noi si sono 'affacciate' ma stanno circolando meno che in altre regioni.

Pero' e' chiaro che soprattutto dove abbiamo situazioni limitrofe come Rieti, con la provincia di Terni, bisogna assolutamente mantenere alta l'attenzione". Risponde cosi' l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, interpellato, in merito al primo caso di variante inglese registrato a Rieti, a margine della cerimonia organizzata dall'Ordine dei medici di Roma per celebrare i colleghi scomparsi nell'esercizio della professione.

(Cds/Dire)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2021/febbraio/19/?news=N07