Roma, 29 apr. - "In questo momento le dosi di vaccino sono insufficienti, ma la Regione Lazio non ci ha comunicato alcun tipo di sospensione per i medici di famiglia. Tra l'altro, quando si avranno le dosi, i medici di famiglia potranno partecipare alle vaccinazioni anche all'interno degli hub, qualora non fosse possibile farle negli studi. E questa mi sembra un'ottima cosa". Cosi' il presidente dell'Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi.

"Probabilmente- prosegue Magi- ci sara' una limitazione sul Pfizer, nel senso che queste dosi verranno limitate in casi necessari dai medici di famiglia, ma quelle di AstraZeneca la medicina generale potra' averle".

In conclusione, si stanno aprendo nel Lazio "molti hub, ma bisogna fornirli di vaccini", chiosa Magi.

(Cds/ Dire)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2021/aprile/29/?news=C01