Roma, 20 giu. - "Lia Pulimeno non è stata solo una stimata professionista con la quale ho collaborato da Presidente dell'Ordine dei Medici di Roma, ma anche un'amica che come me condivideva l'origine salentina. Apprendo quindi con estremo dolore la notizia della sua scomparsa". Con queste parole Antonio Magi, presidente Omceo capitolino, ricorda l'amica Pulimeno.

"Con Lia, figura importante del mondo infermieristico- prosegue Magi- abbiamo portato avanti il progetto dell'equipe territoriale e nel primo periodo pandemico abbiamo collaborato per la tutela dei nostri iscritti medici e infermieri".

"La sua scomparsa è per me un momento di grande tristezza sia personale che professionale.

L'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri che rappresento si stringe intorno alla comunità degli infermieri di Roma e alla famiglia di Lia Pulimeno" conclude Magi.

(Red)

Content Original Link:

http://direnl.dire.it/odm/anno/2022/giugno/20/?news=C01