A TUTELA DI CITTADINI E MEDICI L'ORDINE RICORRE AL GIUDICE DEL LAVORO

Rinnoviamo ancora una volta l'invito a tutti i medici romani che direttamente od indirettamente vengano a conoscenza di bandi di concorso di Direzione di Unità Operative Complesse affidate a non medici con sottoposti medici di comunicarlo all'Ordine

Il Presidente dell’Ordine Provinciale dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Roma e alcuni sanitari iscritti a tale Ordine, hanno avviato un procedimento dinanzi gli Uffici Provinciali del Lavoro di Roma e quindi dinanzi al Giudice del Lavoro atto: ad accertare e dichiarare la illegittimità della condotta posta in essere dalla Azienda U.S.L. “Roma C” e, conseguentemente, la nullità dell’Avviso Pubblico per titoli e colloquio, per il conferimento di tre incarichi quinquennali di direzione di struttura complessa da assegnare, con pubblica selezione, alle strutture complesse dei Distretti VI, XI, e XII del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda U.S.L. Roma C, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (B.U.R.), n. 25, (parte terza).

Il Presidente dell’Ordine dei Medici, dopo aver assunto idonei pareri pro veritate, redatti da autorevoli giuristi, dopo aver inviato diffide stragiudiziali alla Regione Lazio, dopo essersi opposto, con successo, dinanzi al TAR Lazio in ben due procedimenti promossi dal Consiglio dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, con tale iniziativa intende veder riconosciuto il principio secondo cui la Dirigenza Sanitaria di strutture complesse, e nella fattispecie dei Dipartimenti di Salute Mentale, debba essere affidata esclusivamente alla categoria dei medici.

Con il bando indetto dalla ASL RMC le funzioni svolte dal medico psichiatra e quelle proprie degli psicologi vengono totalmente confuse e rese interscambiabili, quando invece il complesso delle norme che regolano la materia ha, più di una volta, ribadito il divieto agli psicologi di intervenire in settori di competenza esclusiva dei medici.

Per inciso, siamo assolutamente consapevoli e rispettosi dell’importante ruolo professionale degli psicologi, afferma Mario Falconi, di cui apprezziamo incondizionatamente ruolo e funzioni, ma ribadiamo fermamente, a tutela dei cittadini, che l’inizio di qualsivoglia iter diagnostico - terapeutico debba essere di esclusiva competenza medica.

Secondo l’Ordine dei Medici la ASL RMC con l’Avviso Pubblico, di cui si chiede l’annullamento, ha agito portandosi in palese contrasto con le disposizioni normative e contrattuali vigenti.

I medici contro il direttore. Un'indagine sulla Asl RmD

In allegato il documento completo.

Documento
Lo scorso sabato 2 agosto è continuata, presso l'Ospedale Grassi di Ostia, l'opera di sensibilizzazione tesa a migliorare la Sanità.

Il 17 luglio si è costituita l'Associazione O.R.Me. in allegato lo statuto

Statuto
In allegato l'articolo pubblicato dal Messaggero il 26 luglio 2008.

Allegato
In allegato la comunicazione n. 35 della FNOMCeO riguardante il D.Lgs. 81/2008 afferente la modulistica per l'autocertificazione dei titoli e requisiti per l'inserimento nell'elenco nazionale dei medici competenti. Sempre in allegato vi sono i suddetti moduli.
Chi volesse approfondire leggendo il D.Lgs. 81/2008, può trovarlo al seguente link:
http://www.parlamento.it/leggi/deleghe/08081dl.htm

comunicazione e modello
La Domus del Chirurgo è un complesso archeologico scoperto nel 1989 in piazza Ferrari a Rimini ed inaugurato nel 2007.
Diversi medici che hanno visitato la Domus, provenienti da diverse città, mi hanno manifestato la loro meraviglia e mi hanno detto, più di una volta, di far conoscere la Domus del Chirurgo negli ambienti medici di tutta Italia. Così, come sindaco di Rimini, ma soprattutto come medico, vi invito a pubblicizzare questa splendida realtà. Alberto Ravaioli
(Sindaco di Rimini)

La Domus
In allegato il documento col quale è regolata la riduzione della tassa d'iscrizione per gli iscritti neolaureati e gli iscritti over 75.
Oltre al regolamento, gli interessati troveranno le lettere d'accompagnamento ed i moduli da compilare per la richiesta di applicazione di detta riduzione.

Regolamento, lettere e moduli
I bandi ed il materiale informativo su: Centri formativi, Collegi universitari, Convitti e Centri vacanze della Fondazione ONAOSI; nonchè il bando della XV edizione del Programma Start 2008/2009.

ONAOSI
Nel link allegato l'intesa fra Farmindustria e Fondazione Telethon per combattere alcune malattie genetiche

Comunicato stampa
Il Presidente, Dott. Mario Falconi, chiede con nota del 27 giugno u.s., chiarimenti al Dott. Luigi Macchitella, Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera, in merito alla procedura adottata per il conferimento di un incarico di "consulenza" per la copertura di un posto per Dirigente di II° livello presso la specialità di Chirurgia Generale.

Documento
In allegato un documento del dr. Garritano, consulente fiscale presso l'Ordine, in cui spiega le nuove disposizione del DL n. 112 del 25/6/08:
Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria.
(Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 147 del 25/06/2008 - supplemento ordinario)

Documento
Le notizie ENPAM del mese di giugno 2008

Notizie
Costituita a Verona, è stata presentata oggi alla Fondazione Santa Lucia di Roma
MIELOLESIONI: ORA C’E’ LA FONDAZIONE POLICENTRICA “STAND” FACILITERÀ IL TRASFERIMENTO AI PAZIENTI DEI RISULTATI SCIENTIFICI E CLINICI
Un polo nazionale dove potranno convergere le esperienze dei centri di eccellenza

Presentata oggi presso l’IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma la nuova Fondazione STAND (Spinal Trauma And Disease), costituita con l’obiettivo di sviluppare un polo nazionale in grado di rendere rapidamente e facilmente disponibili ai pazienti con lesioni midollari i risultati delle ricerche nelle neuroscienze di base e in ambito clinico.
Secondo i dati del Ministero della Salute, in Italia sono circa 1.500 i nuovi casi/anno di lesioni spinali acute, principalmente dovute ad incidenti stradali. Il maggior numero di lesioni colpisce persone sotto i 40 anni con lunga aspettativa di vita, seppure con qualità compromessa. STAND, fondazione italiana policentrica è stata costituita a Verona nell’aprile scorso, su iniziativa di alcuni medici specializzati e con il supporto di un gruppo imprenditoriale. La nuova organizzazione no profit mira a riunire in una sola struttura le esperienze dei principali centri di eccellenza nel campo delle mielolesioni e, al contempo, ad inserire il nostro Paese nella rete internazionale dedicata alla ricerca in questo settore.
Alla presentazione sono intervenuti il Direttore Generale della Fondazione Santa Lucia, Luigi Amadio, e i fondatori di STAND: Giuseppe Godi (Presidente; imprenditore), Marsilio Saccavini (Vicepresidente; Unità Operativa Medicina Riabilitativa-Dipartimento Geriatrico Riabilitativo dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma), Marco Molinari (Responsabile Laboratorio di Neuroriabilitazione Sperimentale- Unità Operativa A Sezione Mielolesi della Fondazione Santa Lucia di Roma), Andrea Nistri (Settore di Neurobiologia della SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste).
Per il Comitato Scientifico di STAND ha portato il suo saluto in qualità di Presidente John Di Tunno (Direttore del Jefferson Medical College-Regional Spinal Cord Injury Center of the Delaware Valley - Philadelphia-USA). Del Comitato fanno parte i professori Reggie Edgerton (University of Californa Los Angeles-USA), John Steeves (University of British Columbia-Vancouner-Canada), Piergiorgio Strata (Università di Torino) e Alberto Oliverio (Università La Sapienza di Roma). Roma, 5 giugno 2008 www.hsantalucia.it

STAND documento di presentazione