Si informa l'utenza che in caso di interesse ad effettuare una donazione all'Ordine, indipendentemente dalla tipologia e della consistenza, la stessa deve essere dichiarata per iscritto in modo circostanziato.

Il Consiglio dell'Ordine, tenuto conto delle norme vigenti e dell'assenza di eventuali conflitti d'interesse, valuterà quindi la proposta e fornirà riscontro ufficiale in merito o attraverso l'accettazione formale o con un diniego motivato. 

Si rende nota la Comunicazione n. 114 della FNOMCeO: Nota congiunta Ministero economia e finanze e Ministero della salute - Prescrizioni di medicinali contenenti sostanze stupefacenti o psicotrope con ricetta dematerializzata – Ulteriori chiarimenti alla nota congiunta Ministero economia e finanze e Ministero della salute 0005351-14/05/2020-DGSISS-MDS-P.

Comunicazione FNOMCeO n. 144

Allegato 1

Allegato 2

È stato pubblicato il Decreto del MIUR relativo all’esame di ammissione alle Scuole di Specializzazione Medica. 

Per consultare il decreto, cliccare QUI.

Per leggere la notizia su Quotidiano Sanità, cliccare QUI.

Si invitano tutti coloro che non hanno ancora provveduto a comunicare la propria PEC - cioè il proprio domicilio digitale – ad adempiere a tale obbligo di legge. 

A tale proposito, si fa presente che il Governo con il recente D.L. 16 luglio 2020 n. 76, recante “Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale” ha stabilito che nel caso di violazione di tale obbligo da parte di un proprio iscritto, l’Ordine di appartenenza è tenuto a comminare “la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio”. 

Pertanto, si sollecitano tutti gli Iscritti che ancora non hanno provveduto, a comunicare tempestivamente all’Ordine la propria PEC per evitare che l’Ordine stesso, in ottemperanza alla suddetta disposizione governativa, debba procedere con la dichiarazione di sospensione dall’Albo. A tale riguardo si fa presente che la comunicazione della PEC deve pervenire esclusivamente tramite PEC e non con mail semplice. Si comunica, inoltre, che SONO ESONERATI coloro che hanno la PEC fornita dall'Ordine, poichè già in possesso dell'Ente. 

A tal fine, si ricorda che l’OMCeO di Roma mette a disposizione degli Iscritti la possibilità di attivare gratuitamente una casella di posta elettronica certificata nella sezione riservata.

Per registrarsi alla sezione riservata:

https://areariservata.ordinemediciroma.it/galileo/webgui/public/register/preRegistration.xhtml 

La PEC può anche essere richiesta dalla nuova APP gratuita dell'Ordine scaricabile sia da Google Play che dall'App Store ai seguenti link: 

http://play.google.com/store/apps/details?id=it.ised.amoroma

https://apps.apple.com/it/app/a-m-o-roma/id1489156608 

Cari Colleghi,
è con estrema soddisfazione che Vi comunichiamo i positivi esiti del tavolo tecnico regionale che ha finalmente visto la definizione dell’iter amministrativo per l’esercizio della professione medica e odontoiatrica sotto forma di Società tra Professionisti (STP).
L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma e Provincia è stato in prima fila, insieme alle Associazioni di categoria, nella stesura della Circolare Esplicativa (il lavoro era stato concluso a marzo scorso, ma il periodo di lock-down ne ha procrastinato l’emanazione) che ha fornito gli auspicati chiarimenti sul quadro normativo che consente l’esclusivo esercizio delle professioni mediche e odontoiatriche in forma di società tra professionisti.

CONTINUA

In riferimento alle segnalazioni di nostri iscritti che non hanno ricevuto la comunicazione nominativa relativa alla revisione dell'Albo CTu del Tribunale di Roma, facciamo presente che l'Ente ha processato l'elenco di circa 2000 nominativi fornito dal Tribunale e ha avuto modo di accertare, in un secondo momento, che il Tribunale stesso ha prodotto un elenco incompleto. Risultano infatti mancanti numerosi nominativi che vengono invece regolarmente utilizzati per le consulenze del Tribunale di Civile di Roma.
Ciò premesso, si invitano gli iscritti che lamentano la mancata nostra comunicazione (PEC o RACC.TA) relativa alla Revisione dell'Albo dei CTU del Tribunale Civile di Roma, a contattare telefonicamente l'URP dell'Ordine (tel. 0686357003) e, verificata con l'URP l'assenza nel citato elenco, ad inoltrare via PEC la seguente comunicazione:

 

Il sottoscritto/a __________ preso atto della revisione dell'Albo dei CTU presso il Tribunale di Roma e verificato con gli Uffici dell'Ente che il proprio nominativo non è presente nel file trasmesso dal Tribunale stesso, comunica di essere iscritto nel citato Albo dal __________ (è sufficiente indicare genericamente l'annualità) e che intende CONFERMARE/NON CONFERMARE la propria iscrizione.

image

Dal Codice Deontologico: art.58:

“Il rapporto tra Medici deve ispirarsi ai principi di corretta solidarietà, di reciproco rispetto……Il medico deve assistere i colleghi senza fini di lucro”

Il Consiglio Direttivo dell'OMCeO di Roma, ispirato dalla dott.ssa Rosa Maria Scalise, coordinatrice della Commissione “Salute Mentale”, ha sentito il bisogno, in questo momento di grave emergenza, di creare un gruppo di lavoro (formato da Psichiatri e Psicoterapeuti), che sia di aiuto a tutti i colleghi medici che quotidianamente prestano il loro soccorso, ovunque siano chiamati, avendo ben chiaro che il Covid 19, potrebbe infettare anche loro.
E’ con grande dolore che abbiamo pubblicato la lista dei decessi, dei tanti colleghi.
E’ con grande onore che abbiamo registrato la disponbilità di 85 medici, Psichiatri e Psicoterapeuti,  che lavoreranno in questo Gruppo per aiutare i colleghi di altre branche a tollerare le angosce che si scatenano in ognuno di noi, quando vediamo tantissimi pazienti morire.
Grazie a tutti.


Il Presidente

Antonio Magi

 

Di seguito l'elenco dei recapiti dei colleghi che presteranno questa attività di supporto gratuita, ciascuno in orari e giornate dedicati ed i rispettivi regolamenti che disciplinano questo servizio di sostegno.

ELENCO CONTATTI PER SERVIZIO CURIAMO CHI CURA E RISCHIA LA VITA

REGOLAMENTO PER I COLLEGHI CHE CHIEDONO ASCOLTO

RISULTATI ELEZIONI RAPPRESENTANTI NAZIONALI

Comitati Consultivi per la Gestione previdenziale a favore dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e addetti ai servizi di continuità assistenziale ed emergenza territoriale e transitati alla dipendenza:

 

Prada Gianfranco (9.137 VOTI - ELETTO)

Chiarello Gianvito (3.064 VOTI)

Rampulla Salvatore (2.938 VOTI)

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei medici di medicina generale di assistenza primaria:

Adami Lorenzo (7.887 VOTI - ELETTO)

Fontana Franco (1.715 VOTI)

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei pediatri di libera scelta:

Basile Luciano Antonio (1.911 VOTI - ELETTO) 

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei medici di medicina generale addetti al servizio di continuità assistenziale e/o emergenza territoriale:

Tramonte Luigi (1.847 VOTI - ELETTO)

 

RISULTATI ELEZIONI RAPPRESENTANTI REGIONALI 

Comitato Consultivo per la Gestione della previdenziale a favore dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e addetti ai servizi di continuità assistenziale ed emergenza territoriale e transitati alla dipendenza:

Dott. Renzo Broccoletti                                                                                          VOTI 696

Dott.ssa Claudia Felici                                                                                            VOTI 395

Schede bianche                                                                                                                  67

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale degli specialisti ambulatoriali e degli addetti alla medicina dei servizi e transitati alla dipendenza:

Dott.ssa Speranza Iossa                                                                                          VOTI 524

Schede bianche                                                                                                                  72

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale della libera professione – “Quota B” del Fondo di Previdenza Generale:

Dott.ssa Sabrina Santaniello                                                                                 VOTI 1698

Dott. Davide Leone                                                                                                 VOTI   792

Schede bianche                                                                                                                  361

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale degli specialisti esterni in regime di accreditamento:

Nessun candidato

Si chiama AMOROMA, acronimo di App Mio Ordine Roma, l’app che l’OMCeO capitolino ha realizzato per i suoi iscritti.

Già disponibile sugli store Google e Apple l’applicazione è dunque pronta per essere scaricata ed utilizzata da tutti i medici e odontoiatri all’Ordine provinciale di Roma.

Tra le principali funzionalità:

  • il rilascio e la gestione della Casella Pec, sarà possibile gestirsi o crearsi una casella di posta elettronica certificata;
  • è prevista la gestione dei pagamenti pagoPA che offre la possibilità, per gli iscritti, di accedere alla pagina di pagamento della tassa annuale;
  • l’iscrizione ai corsi ECM ed Eventi per cui, entrando in questa sezione, sarà visualizzata la lista dei corsi esistenti con le relative informazioni per iscriversi o per cancellarsi;
  • la consultazione della propria posizione dell'Albo;
  • gestione e modifica dei propri indirizzi di contatto (e-mail e cellulare).

Siamo molto soddisfatti di questa App – ha dichiarato il Presidente dell’Ordine Antonio Magi – ormai è uno strumento imprescindibile di lavoro e mi auguro che i colleghi la scarichino e la utilizzino considerate le diverse funzionalità al suo interno. Se impiegata bene credo che possa renderci la vita più semplice. Penso ad esempio alla facilità di pagamento della tassa annuale o alla possibilità di iscriversi ad un corso Ecm o ancora alla creazione e gestione della propria Pec”.

 “Questa applicazione – conclude Magi – è stata pensata per essere anche uno strumento di comunicazione verso i nostri iscritti più veloce poiché, qualora ce ne fosse bisogno, tra le ulteriori funzionalità c’è quella di inviare news, tramite notifiche, diverse rispetto a quelle pubblicate sul portale istituzionale”.

Si informano gli iscritti che,
come deciso nell’ultimo Consiglio dell’Ordine, lo scorso 27 aprile 2020 e su suo espresso mandato, il gruppo tecnico formatosi per predisporre le “Indicazioni Operative per la prevenzione da contagio SARS-CoV-2” ha proceduto, in tempi brevissimi, all’elaborazione e all’ultimazione del documento, che vi inviamo allegato alla presente.
Siamo certi, che potrà essere un valido ausilio agli iscritti per affrontare in sicurezza questa delicata fase di convivenza con il virus.
Il documento, di semplice consultazione, sarà pubblicato sul sito web dell’Ordine, ma chiaramente rappresenta soltanto la versione 1.0, che potrà essere costantemente e continuamente aggiornata con il vostro contributo in qualunque momento e in ragione dell’evolversi della situazione epidemiologica e dei conseguenti provvedimenti governativi e regionali che verranno.
Cogliamo l’occasione per ringraziare i consiglieri che hanno voluto partecipare al gruppo di lavoro ed i consulenti tecnici coinvolti per l’ottimo lavoro svolto e soprattutto rispettando i tempi stretti richiesti dal Consiglio.

Cliccare QUI ----->>>>> Indicazioni Operative per la prevenzione da contagio SARS-CoV-2 <<<<<----- Cliccare QUI

 

Video del TgR Lazio che presenta il vademecum dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Roma 

La Fondazione ENPAM ha indetto per il giorno 17 MAGGIO 2020 le Elezioni per il rinnovo dei rappresentanti nell'Assemblea Nazionale di cui all'art. 11 comma 1 lettera b) dello statuto e per i rappresentanti dei Comitati Consultivi di cui all'art. 21 comma 2 del medesimo statuto.

PER COSA SI VOTA?

• per eleggere i 59 rappresentanti delle categorie dei contribuenti nell’Assemblea Nazionale;

• per rinnovare i 4 Comitati Consultivi.

QUANDO SI VOTA?

Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30

DOVE SI VOTA?

La votazione verrà effettuata con modalità telematica per il tramite della piattaforma ELIGO che verrà messa a disposizione degli iscritti nell’Area Riservata del sito della Fondazione Enpam.

Sarà disponibile nella giornata di domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30 un servizio di assistenza al voto, contattando il call center della Fondazione al numero 0648294829. 

 

Istruzioni operative di voto on line  

 

Candidati

Liste per l’Assemblea Nazionale:

Categoria A) medici di medicina generale

Categoria B) pediatri di libera scelta

Categoria C) specialisti ambulatoriali

Categoria E) liberi professionisti Quota B

Categoria F) dipendenti pubblici e privati

Categoria G) contribuenti alla sola Quota A 

 

Comitati Consultivi:

rappresentanti nazionali Consulta medicina generale

rappresentanti nazionali Consulta libera professione Quota B 

 

Comitati Consultivi Regionali:

candidati Regionali Comitati Consultivi 

 

 

Diritto al voto

Per l’elezioni dei membri dell’Assemblea nazionale

  • ciascun iscritto attivo può votare per i rappresentanti nell’Assemblea Nazionale di una sola dellecategorie attribuite negli elenchi trasmessi dalla Fondazione Enpam (p. 20 del Regolamento); 
  • sono ammessi al voto in una categoria differente da quella individuata negli elenchi trasmessi dalla Fondazione agli Ordini, coloro che dimostrino tale appartenenza producendo idonea documentazione. In tale caso l’iscritto decade dal diritto di voto nella categoria originariamente indicata (p. 22 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto nella gestione che eroga la pensione di importo più elevato. Qualora la gestione che eroga la pensione di importo più elevato ricomprenda più categorie, il voto può essere esercitato per una sola di esse, a scelta del pensionato (p. 23 del Regolamento);
  • Qualora un iscritto sia contemporaneamente pensionato presso una gestione della Fondazione e contribuente attivo presso un'altra, esercita il diritto di voto per la categoria relativa alla posizione attiva nel caso in cui, assumendo quale anno di riferimento quello di cui al punto 9 del Regolamento, il reddito percepito dall'attività lavorativa o professionale sia superiore all'importo del trattamento pensionistico erogato dalla gestione di riferimento, secondo quanto previsto al punto 21 del Regolamento (p. 24 del Regolamento).  

Diritto al voto

per l’elezione dei componenti dei Comitati Consultivi

  • hanno diritto al voto anche tutti i soggetti, non compresi negli elenchi trasmessi dall’Enpam agli Ordini, i quali dimostrino con documento - rilasciato dalle competenti strutture del Servizio Sanitario Nazionale o di altro Ente - che sia in corso un rapporto di convenzione o di accreditamento (p. 42 del Regolamento);
  • hanno diritto al voto, per la gestione previdenziale della libera professione – quota “B” del Fondo Generale, anche i soggetti che dimostrino, con riferimento all’ultimo anno solare precedente l’anno delle votazioni, di aver effettuato il versamento del contributo proporzionale al reddito libero professionale eccedente il minimo esente, mediante la presentazione della ricevuta del versamento medesimo (p. 42 del Regolamento);
  • sono altresì ammessi al voto tutti coloro che, pur avendo cessato l’attività, possono far valere almeno quindici anni di anzianità contributiva presso la Gestione di appartenenza (p. 43 del Regolamento);
  • sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali anche gli iscritti non presenti negli elenchi, che dimostrino con idonea documentazione l’appartenenza ad una delle categorie interessate (p. 43 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità delle quattro gestioni; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto per il Comitato Consultivo della Gestione che eroga la pensione di importo più elevato (p. 44 del Regolamento);
  • i votanti per l’elezione dei Comitati consultivi della Gestione della libera professione – quota “B” del Fondo Generale e della Gestione dei medici di medicina generale sono ammessi al voto, oltre che per l’elezione del delegato regionale – ovvero provinciale per le province autonome di Trento e Bolzano – anche per l’elezione dei rappresentanti nazionali di categoria, sulla base dell’iscrizione negli appositi elenchi di categoria (p. 46 del Regolamento);
  • i pensionati delle gestioni sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali per una categoria a loro scelta (p. 46 del Regolamento)

Si segnala che in data 2 aprile u.s., nei termini regolamentari, è stata attivata nell’area riservata agli iscritti la funzione che consente agli stessi di individuare la categoria per la quale l'elettore ha diritto ad esprimere il proprio voto.

In particolare, è prevista la facoltà per l’iscritto di aggiornare il proprio profilo elettorale, qualora:

  1. dovesse riscontrare una categoria individuata dalla Fondazione difforme rispetto a quella del proprio profilo (di cui ai punti 22 e 43 del Regolamento), ovvero rilevare problematiche inerenti il proprio inserimento in una delle categorie; 
  2. abbia la facoltà di scelta (di cui ai punti 23 e 46 del Regolamento) tra le diverse categorie previste

Relativamente alle ipotesi a) e b) l’iscritto potrà inviare la richiesta di variazione/scelta, completa della relativa documentazione, all’indirizzo mail/PEC dell’Ordine di appartenenza (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,it ), entro e non oltre il 10 maggio 2020.

Per agevolare le consultazioni sulla piattaforma della Fondazione è a disposizione un pc a partire dal 13 maggio p.v. dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e comunque durante tutto l’orario di apertura dell’Ente.

Tale postazione sarà, inoltre, a disposizione degli iscritti nella giornata di Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8.00 alle ore 21.30 per le operazioni di voto.

Pubblichiamo il video della canzone "Bianchi Eroi" con cui il tenore Giuseppe Gambi ha voluto omaggiare, attraverso l'Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri di Roma, tutti i nostri colleghi impegnati duramente con il proprio lavoro nell'opera di contenimento del Covid-19. 

VIDEO

 

Si informano gli iscritti che, a seguito dell'affidamento allo spedizioniere di oltre 60000 mascherine FFP2, sono terminate le relative disponibilità.

Il form di richiesta resterà comunque attivo per consentire, nel caso di eventuali ulteriori approvvigionamenti per il momento non previsti, la distribuzione di altri quantitativi di mascherine.

Di seguito il LINK per il format della richiesta delle mascherina che, PRESO ATTO DI QUANTO SOPRA, dovrà essere compilato seguendo le istruzioni.

Si ringraziano i colleghi per la collaborazione.

  • La Protezione Civile di Roma ha necessità immediata di medici volontari, ambosesso, per la gestione del triage presso le stazioni ferroviarie di Roma Termini e Roma Tiburtina.
    Al personale verranno forniti, per l'espletamento del servizio richiesto, i dispositivi di protezione individuali così come previsti dalla normativa.
    Per formalizzare la propria disponibilità, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..