Si informa che agli iscritti che non hanno ancora eseguito il versamento della tassa annuale 2020 è stato inviato un sollecito di pagamento contenente un nuovo Avviso PagoPA, con scadenza 30.10.2020.

Si ricorda che i suddetti avvisi di pagamento PagoPa sono sempre reperibili accedendo alla propria Area riservata e sono recapitati anche tramite raccomandata a.r. o PEC.

Da ultimo, si fa presente che, a seguito di disposizioni in materia di riscossione della tassa annuale, l’importo richiesto, in sede di sollecito di pagamento, è comprensivo delle spese amministrative, pari al 10% della tassa annuale non versata.

Il presente documento è finalizzato a richiamare l’attenzione sui principali adempimenti connessi alla fase della presentazione delle candidature (singole o nell’ambito di una lista) per l’elezione dei componenti degli organi ordinistici – Consiglio Direttivo, Commissione per gli iscritti all’Albo Odontoiatri e Collegio dei Revisori dei Conti.

Le indicazioni riportate fanno riferimento al D.M. 15 marzo 2018 e al Regolamento FNOMCeO sulle modalità operative per lo svolgimento delle operazioni elettorali.

Le liste dei candidati nonché le singole candidature, sottoscritte e autenticate, devono essere presentate entro le ore 12:00 del giorno 05 novembre 2020 (“dieci giorni prima della data di svolgimento delle votazioni”, art. 2, comma 3, del D.M. 15 Marzo 2018) a mano presso la Segreteria della Presidenza o mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La candidatura deve essere presentata compilando il modulo scaricabile sui seguenti link:

a. candidatura singola

b. candidatura nell’ambito di una lista

A) ELETTORATO PASSIVO E CANDIDATURA SINGOLA O NELL'AMBITO DI UNA LISTA

Sono eleggibili tutti gli iscritti agli Albi, compresi i componenti uscenti del Consiglio Direttivo iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi, della Commissione per gli iscritti all’Albo degli Odontoiatri e del Collegio dei Revisori uscenti, che possono presentarsi singolarmente o nell’ambito di una lista.

Gli aventi diritto al voto non possono candidarsi in più liste o in una lista e singolarmente per il medesimo organo, ferma restando la facoltà di candidarsi per più organi.

B) SOTTOSCRIZIONE, AUTENTICAZIONE E PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA

1. Sottoscrizione della lista

La lista dei candidati o la singola candidatura deve essere sottoscritta da un numero di elettori almeno pari al numero dei componenti degli Organi da eleggere, per la quale si presenta la candidatura:

- n. 15 per la componente medica del Consiglio Direttivo;

- n. 9 per la Commissione per gli iscritti all’Albo degli Odontoiatri;

- n. 4 per il Collegio dei Revisori dei Conti.

Ciascun elettore non può sottoscrivere più candidature singole o nell’ambito di una lista.

2. Autenticazione delle firme

La firma della candidatura (singola o nell’ambito della lista) e le firme dei sottoscrittori delle candidature devono essere autenticate dal Presidente dell’Ordine o da un suo delegato, presso la sede dell’Ordine.

In considerazione dell'emergenza sanitaria e nel rispetto delle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-COV 2 da adottare in occasione dello svolgimento della procedura elettorale, il Presidente o un suo delegato procederà con l’autenticazione delle firme delle candidature e delle sottoscrizioni esclusivamente

PREVIO APPUNTAMENTO

da fissare con la Segreteria della Presidenza a partire dal 14 ottobre 2020, al seguente numero telefonico: 06/4417121 o mediante richiesta da parte dell’interessato da proporsi a mezzo PEC al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e confermato, stesso mezzo, dalla Segreteria di Presidenza.

Al fine di far fronte alle richieste di appuntamento per l’autentica delle firme da parte del Presidente dell’Ordine o da un suo delegato, si invitano i candidati ed i sottoscrittori a contattare con opportuno anticipo la Segreteria della Presidenza.  

3. Presentazione della candidatura singola o nell’ambito della lista

Il modulo per la presentazione delle candidature, debitamente compilato e contenente tutte le firme autenticate, deve risultare depositato, in originale, entro le ore 12:00 del giorno 05 novembre 2020, presso la Segreteria della Presidenza che, su richiesta degli interessati, provvederà a rilasciarne copia semplice, con il relativo numero di protocollo.

4. Pubblicazione delle candidature singole o nell’ambito della lista

Successivamente alla presentazione della candidatura singola o nell’ambito di una lista, l’Ordine provvederà in data 5 novembre 2020 alla pubblicazione delle liste dei candidati e delle singole candidature sul proprio sito istituzionale.

In caso di mancato raggiungimento del quorum in prima o seconda convocazione, o in caso di rinvio e/o sospensione delle elezioni, le candidature presentate restano valide e non possono essere presentate ulteriori liste o ulteriori singole candidature rispetto a quelle già presentate.

Roma, 9 ott. - "Pagare i contributi anche in 18, 24 o 30 mesi e' ora possibile. È la novita' collegata alla Carta Fondazione Enpam, la carta di credito che i medici e gli odontoiatri possono ottenere gratuitamente grazie alla collaborazione tra Banca popolare di Sondrio (Bps) ed Enpam. Tutti quelli che la chiederanno in questi giorni, avranno la possibilita' di usarla gia' per i contributi della Quota B in scadenza il prossimo 31 ottobre. Per ottenere la carta e' sufficiente entrare nell'area riservata del sito dell'Enpam (www.enpam.it), cliccando sulla sezione "Carta di credito e Servizi annessi". A questo punto scatta una procedura che si svolge interamente online e che permette di sottoscrivere il contratto in tutta sicurezza, tramite una firma digitale rilasciata gratuitamente dalla banca. Entro pochi giorni la banca dira' se la richiesta e' accettata o meno". Cosi' in una nota l'Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri.

COME PAGARE I CONTRIBUTI Una volta ottenuta la carta si potranno pagare i bollettini Mav direttamente dall'area riservata del sito Enpam. La banca li saldera' immediatamente, mettendo l'iscritto in regola con il pagamento dei contributi. Il medico e l'odontoiatra, invece, non pagheranno subito la cifra intera ma la rimborseranno a rate (a scelta, in 3,6,10,12 mesi e con i nuovi piani da 18, 24 o 30 mesi).

"In un periodo che resta di grande emergenza per tanti medici e dentisti, abbiamo chiesto esplicitamente alla Banca popolare di Sondrio di fare uno sforzo per poter andare incontro alle difficolta' finanziarie di tanti nostri iscritti- ha dichiarato Luigi Galvano, vicepresidente vicario della Fondazione Enpam- Ci sembra che con questa soluzione di rateizzazione anche fino a 30 mesi si sia raggiunto un buon risultato che spero i nostri iscritti apprezzeranno. Rispetto alle formule di rateizzazione previste finora, questa permette di avere un vantaggio fiscale immediato poiche' i contributi previdenziali saranno deducibili per intero gia' nell'anno in corso", fa notare il vicepresidente dell'Enpam Giampiero Malagnino.

RINUNCIA ALL'ADDEBITO BANCARIO Il pagamento dei contributi con carta di credito e' riservato a chi riceve i bollettini Mav. Chi invece ha attivato la domiciliazione bancaria con Enpam, dovra' disattivarla. Per farlo occorre revocare l'addebito diretto sia dall'area riservata di www.enpam.it sia con la propria banca. Quando l'Enpam si trovera' il primo pagamento respinto inviera' un bollettino Mav che a questo punto potra' essere pagato con la carta di credito. Anche se il bollettino arrivera' dopo il 31 ottobre, l'Enpam non applichera' sanzioni.

COSTI La carta e' gratuita, funziona sui circuiti Visa o Mastercard e, oltre che per i contributi Enpam, e' utilizzabile per spese di qualunque tipo. Per i contributi previdenziali pagati a rate e' previsto un interesse (TAN) del 6,125% su base annua. Se si paga a saldo, invece, non ci sono interessi, inoltre non e' richiesta l'apertura di un conto corrente presso la Banca popolare di Sondrio.

E' stata pubblicata nel BURL n. 119 del 29 Settembre 2020 la Determinazione n. G10861 del 23 Settembre 2020, avente ad oggetto "Graduatorie dei medici per la copertura dei distretti carenti di assistenza primaria di cui alla Determinazione 5giugno 2020 n. G06596 - Pubblicata sul BUR - Lazio n. 75 – suppl-n.1 del 11/06/2020 e successivaintegrazione Determinazione n. G08401 del 16/07/2020 - Pubblicata sul BUR - Lazio del 21 luglio 2020 n. 91."

Per vedere la Determinazione cliccare sul link sottotante:

Determinazione n. G10861

E' stata pubblicata nel BURL n. 119 del 29 Settembre 2020, la Determinazione n. G10860 del 23 Settembre 2020 avente ad oggetto "Avviso pubblico per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale (2020-2023) tramite graduatoria riservata ex art. 12, comma 3, del D.L. n. 35/2019, convertito con legge n. 60/2019".

Per consultare la Determinazione cliccare sul link sottostante:

Determinazione n. G10860

E' stata pubblicata nel BURL n. 119 del 29 Settembre 2020, la Determinazione n. G10859 del 23 Settembre 2020 avente ad oggetto "Concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di n. 101 medici al Corso triennale di formazione specifica in Medicina Generale 2020 – 2023 della Regione Lazio".

Per consultare la determinazione cliccare sul link sottostante:

Determinazione n. G10859

Si informa l'utenza che in caso di interesse ad effettuare una donazione all'Ordine, indipendentemente dalla tipologia e della consistenza, la stessa deve essere dichiarata per iscritto in modo circostanziato.

Il Consiglio dell'Ordine, tenuto conto delle norme vigenti e dell'assenza di eventuali conflitti d'interesse, valuterà quindi la proposta e fornirà riscontro ufficiale in merito o attraverso l'accettazione formale o con un diniego motivato. 

Si rende nota la Comunicazione n. 114 della FNOMCeO: Nota congiunta Ministero economia e finanze e Ministero della salute - Prescrizioni di medicinali contenenti sostanze stupefacenti o psicotrope con ricetta dematerializzata – Ulteriori chiarimenti alla nota congiunta Ministero economia e finanze e Ministero della salute 0005351-14/05/2020-DGSISS-MDS-P.

Comunicazione FNOMCeO n. 144

Allegato 1

Allegato 2

Si invitano tutti coloro che non hanno ancora provveduto a comunicare la propria PEC - cioè il proprio domicilio digitale – ad adempiere a tale obbligo di legge. 

A tale proposito, si fa presente che il Governo con il recente D.L. 16 luglio 2020 n. 76, recante “Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale” ha stabilito che nel caso di violazione di tale obbligo da parte di un proprio iscritto, l’Ordine di appartenenza è tenuto a comminare “la sanzione della sospensione dal relativo albo o elenco fino alla comunicazione dello stesso domicilio”. 

Pertanto, si sollecitano tutti gli Iscritti che ancora non hanno provveduto, a comunicare tempestivamente all’Ordine la propria PEC per evitare che l’Ordine stesso, in ottemperanza alla suddetta disposizione governativa, debba procedere con la dichiarazione di sospensione dall’Albo. A tale riguardo si fa presente che la comunicazione della PEC deve pervenire esclusivamente tramite PEC e non con mail semplice. Si comunica, inoltre, che SONO ESONERATI coloro che hanno la PEC fornita dall'Ordine, poichè già in possesso dell'Ente. 

A tal fine, si ricorda che l’OMCeO di Roma mette a disposizione degli Iscritti la possibilità di attivare gratuitamente una casella di posta elettronica certificata nella sezione riservata.

Per registrarsi alla sezione riservata:

https://areariservata.ordinemediciroma.it/galileo/webgui/public/register/preRegistration.xhtml 

La PEC può anche essere richiesta dalla nuova APP gratuita dell'Ordine scaricabile sia da Google Play che dall'App Store ai seguenti link: 

http://play.google.com/store/apps/details?id=it.ised.amoroma

https://apps.apple.com/it/app/a-m-o-roma/id1489156608 

Cari Colleghi,
è con estrema soddisfazione che Vi comunichiamo i positivi esiti del tavolo tecnico regionale che ha finalmente visto la definizione dell’iter amministrativo per l’esercizio della professione medica e odontoiatrica sotto forma di Società tra Professionisti (STP).
L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma e Provincia è stato in prima fila, insieme alle Associazioni di categoria, nella stesura della Circolare Esplicativa (il lavoro era stato concluso a marzo scorso, ma il periodo di lock-down ne ha procrastinato l’emanazione) che ha fornito gli auspicati chiarimenti sul quadro normativo che consente l’esclusivo esercizio delle professioni mediche e odontoiatriche in forma di società tra professionisti.

CONTINUA

In riferimento alle segnalazioni di nostri iscritti che non hanno ricevuto la comunicazione nominativa relativa alla revisione dell'Albo CTu del Tribunale di Roma, facciamo presente che l'Ente ha processato l'elenco di circa 2000 nominativi fornito dal Tribunale e ha avuto modo di accertare, in un secondo momento, che il Tribunale stesso ha prodotto un elenco incompleto. Risultano infatti mancanti numerosi nominativi che vengono invece regolarmente utilizzati per le consulenze del Tribunale di Civile di Roma.
Ciò premesso, si invitano gli iscritti che lamentano la mancata nostra comunicazione (PEC o RACC.TA) relativa alla Revisione dell'Albo dei CTU del Tribunale Civile di Roma, a contattare telefonicamente l'URP dell'Ordine (tel. 0686357003) e, verificata con l'URP l'assenza nel citato elenco, ad inoltrare via PEC la seguente comunicazione:

 

Il sottoscritto/a __________ preso atto della revisione dell'Albo dei CTU presso il Tribunale di Roma e verificato con gli Uffici dell'Ente che il proprio nominativo non è presente nel file trasmesso dal Tribunale stesso, comunica di essere iscritto nel citato Albo dal __________ (è sufficiente indicare genericamente l'annualità) e che intende CONFERMARE/NON CONFERMARE la propria iscrizione.

image

Dal Codice Deontologico: art.58:

“Il rapporto tra Medici deve ispirarsi ai principi di corretta solidarietà, di reciproco rispetto……Il medico deve assistere i colleghi senza fini di lucro”

Il Consiglio Direttivo dell'OMCeO di Roma, ispirato dalla dott.ssa Rosa Maria Scalise, coordinatrice della Commissione “Salute Mentale”, ha sentito il bisogno, in questo momento di grave emergenza, di creare un gruppo di lavoro (formato da Psichiatri e Psicoterapeuti), che sia di aiuto a tutti i colleghi medici che quotidianamente prestano il loro soccorso, ovunque siano chiamati, avendo ben chiaro che il Covid 19, potrebbe infettare anche loro.
E’ con grande dolore che abbiamo pubblicato la lista dei decessi, dei tanti colleghi.
E’ con grande onore che abbiamo registrato la disponbilità di 85 medici, Psichiatri e Psicoterapeuti,  che lavoreranno in questo Gruppo per aiutare i colleghi di altre branche a tollerare le angosce che si scatenano in ognuno di noi, quando vediamo tantissimi pazienti morire.
Grazie a tutti.


Il Presidente

Antonio Magi

 

Di seguito l'elenco dei recapiti dei colleghi che presteranno questa attività di supporto gratuita, ciascuno in orari e giornate dedicati ed i rispettivi regolamenti che disciplinano questo servizio di sostegno.

ELENCO CONTATTI PER SERVIZIO CURIAMO CHI CURA E RISCHIA LA VITA

REGOLAMENTO PER I COLLEGHI CHE CHIEDONO ASCOLTO

RISULTATI ELEZIONI RAPPRESENTANTI NAZIONALI

Comitati Consultivi per la Gestione previdenziale a favore dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e addetti ai servizi di continuità assistenziale ed emergenza territoriale e transitati alla dipendenza:

 

Prada Gianfranco (9.137 VOTI - ELETTO)

Chiarello Gianvito (3.064 VOTI)

Rampulla Salvatore (2.938 VOTI)

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei medici di medicina generale di assistenza primaria:

Adami Lorenzo (7.887 VOTI - ELETTO)

Fontana Franco (1.715 VOTI)

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei pediatri di libera scelta:

Basile Luciano Antonio (1.911 VOTI - ELETTO) 

 

per il rappresentante nazionale per la categoria dei medici di medicina generale addetti al servizio di continuità assistenziale e/o emergenza territoriale:

Tramonte Luigi (1.847 VOTI - ELETTO)

 

RISULTATI ELEZIONI RAPPRESENTANTI REGIONALI 

Comitato Consultivo per la Gestione della previdenziale a favore dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e addetti ai servizi di continuità assistenziale ed emergenza territoriale e transitati alla dipendenza:

Dott. Renzo Broccoletti                                                                                          VOTI 696

Dott.ssa Claudia Felici                                                                                            VOTI 395

Schede bianche                                                                                                                  67

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale degli specialisti ambulatoriali e degli addetti alla medicina dei servizi e transitati alla dipendenza:

Dott.ssa Speranza Iossa                                                                                          VOTI 524

Schede bianche                                                                                                                  72

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale della libera professione – “Quota B” del Fondo di Previdenza Generale:

Dott.ssa Sabrina Santaniello                                                                                 VOTI 1698

Dott. Davide Leone                                                                                                 VOTI   792

Schede bianche                                                                                                                  361

 

Comitato Consultivo per la Gestione previdenziale degli specialisti esterni in regime di accreditamento:

Nessun candidato