LALA: “LA FORMAZIONE IN MEDICINA GENERALE RIMANE PENALIZZATA”
Dopo la cancellazione della norma sulle borse di studio va modificata la legge nazionale.

La cancellazione alla Camera dei Deputati della tassazione sulle borse di studio prevista dal Decreto semplificazioni è stata accolta con soddisfazione dall’Ordine provinciale dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Roma....(vedi allegato)

comunicato omceo roma su formazione medicina generale.pdf

L’Ordine capitolino condivide le motivazioni che sono alla base delle due giornate di astensione dalle attività assistenziali e di ricerca e parteciperà con una propria delegazione alla manifestazione che si terrà domani, dalle ore 10,00 alle 13,00, davanti al Parlamento.
“Il nostro Ordine professionale – dichiara il Presidente Roberto Lala - si unisce alla richiesta rivolta al Governo e a tutti i gruppi parlamentari di correggere la disposizione in occasione del passaggio alla Camera, affinché la norma non accentui i già gravi problemi del Servizio Sanitario Nazionale."

comunicato omceo roma su protesta specializzandi.pdf
L'associazione ha sede centrale a Bologna e si avvale della consulenza scientifica del prof. Franco Falcone (Presidente uscente dell'AIPO). I nostri responsabili locali si stanno adoprando per diffondere nei propri territori di riferimento la notizia della costituzione di questa Associazione, che ha già stabilito contatti con medici di base, pneumologi e specialisti delle branche che sono in qualche misura interessate nella diagnosi e la cura della Sarcoidosi.
Si informano tutti gli iscritti che il giorno 6 Aprile 2012, venerdì Santo, l'Ordine chiuderà alle ore 12,00.
Bando per la copertura delle zone carenti di assistenza primaria rilevate in data 1 marzo 2011 e 1 settembre 2011, ai sensi degli articoli 33 e 34 dell’Accordo Collettivo Nazionale con i medici di medicina generale, sottoscritto in Conferenza Stato Regioni in data 23 marzo 2005. Testo integrato con l’ACN 29 luglio 2009.

supp ord burl 12.pdf

In allegato il comunicato dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri sul caso dell’acquisto di sorbitolo tramite internet che ha causato il decesso di una giovane donna.

L’Ordine auspica che l’Italia e l’Europa adottino il prima possibile una legge che vieti questo commercio o, quantomeno, lo autorizzi solo mediante siti ufficiali e regolamentati da norme precise, eventualmente collegati direttamente alle stesse case farmaceutiche o alle farmacie. Propone anche una campagna di informazione istituzionale per sensibilizzare la popolazione sul pericolo di acquistare medicinali tramite siti non sicuri.

comunicato omceo rm su farmaci on line.pdf
Visualizzare allegato

onaosi_0001.pdf


Il Presidente Lala: “Non possiamo più permetterci di andare ognuno per proprio conto”
Incontro tra camici bianchi dell’Ospedale Sant’Eugenio e il Presidente dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma, Roberto Lala.

comunicato incontro lala-medici s eugenio _2_.pdf
In allegato il decreto del MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA.

GU n. 45 del 23]2]2012

comunicazione fnomceo.pdf

Nuova tappa delle ricognizioni dell’Ordine dei Medici nei Pronto Soccorso di Roma
Lala: “Drammatica l’assenza di strutture sanitarie intermedie sul territorio”
vedi comunicato stampa allegato

comunicato omceo rm su dea ptv.pdf

Si rende noto che è stato inviato a ciascun iscritto, tramite la banca Cariparma Crédit Agricole, il bollettino MAV utile per eseguire il pagamento della tassa d’iscrizione relativa all’anno 2012. Il suddetto bollettino MAV dovrà essere pagato, presso qualsiasi istituto bancario (senza commissioni) o presso qualsiasi ufficio postale (con l’aggiunta delle commissioni postali) , entro il 16 marzo p.v..


Si informano gli iscritti che è stata riattivata la procedura per il rilascio delle credenziali per le certificazioni mediche online. A tal fine, gli interessati potranno recarsi in orario d'ufficio presso la Segreteria Medici (piano 1°) dotati di documento di riconoscimento.


Lala: “Disfunzioni stratificate nel tempo, ora un’azione sinergica per eliminarle”
Venerdì la delegazione guidata dal Presidente verificherà la situazione del S. Camillo

comunicato situazione ospedali romani.pdf