La FNOMCeO con Comuniczione n. 74 del 30 Marzo 2022 ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute  19060-25/03/2022-DGPRE-DGPRE-P recante “Sistema nazionale di sorveglianza dell’antibiotico-resistenza (AR-ISS) - Protocollo 2022” invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero della Salute cliccare qui.

Per consultare l'Allegato della Circolare cliccare qui.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 24 Marzo 2022 il Decreto approvato il 17 marzo dal Governo con tutte le nuove misure su mascherine, vaccinazioni e green pass.

Il decreto ha lo scopo primario di tracciare gli interventi e revisionare le normative in vista dell’ormai prossima fine dello stato di emergenza che cadrà definitivamente il 31 marzo. 

In ogni caso il Governo si riserva comunque l’opportunità di intervenire in modo straordinario con lo strumento delle Ordinanze che, fino al 31 dicembre 2022, potranno introdurre misure derogatorie per rialzare il livello di guardia contro eventuali allarmi epidemiologici.

Per consultare il testo del Decreto e tutte le nuove misure per il contenimento della pandemia cliccare qui.

La FNOMCeO con Comuniczione n. 67 del 17 Marzo 2022 ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 19095-17/03/2022-DGDMF-MDS-P recante “Raccomandazioni per la gestione dei pazienti in trattamento con i dispositivi medici CPAP/PAP e ventilatori meccanici, oggetto degli Avvisi di Sicurezza di Philips-Respironics (2021-06-A e 2021-05-A) – Aggiornamenti” o invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare cliccare qui.

Per consultare l'Allegato 1 cliccare qui. 

E' stato pubblicata nel BURL n. 24 del 17 Marzo la Determinazione n. G03007 del 14 Marzo 2022 recante:"Avviso pubblico per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale (2021-2024)tramite graduatoria riservata ex art. 12, comma 3, del D.L. n. 35/2019, convertito con legge n. 60/2019(indetto con determinazione G13575 dell'08/11/2021). Approvazione della graduatoria regionale".

Per consultare la Determinazione e la relativa Graduatoria cliccare qui.

Roma, 16 mar. - "Tutto ciò che riguarda l'intelligenza artificiale e la e-health in genere è un argomento di estrema attualità. Si tratta di temi che cambieranno i paradigmi della medicina attuale e del rapporto medico-paziente. Questo, però, va normato. Non può essere liberalizzato senza un minimo controllo che assicuri al cittadino e a chi usufruisce di questi servizi la massima qualità delle prestazioni e la certezza che dietro tutto questo ci sia un professionista che possa in qualche modo controllarlo e garantire il risultato". Lo ha affermato il presidente dell'Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Roma, Antonio Magi, intervenuto alla tavola rotonda 'Il ruolo dell'analisi vocale nel riconoscimento delle patologie-prospettive del digital healthcare', organizzata dall'Ordine degli ingegneri della provincia di Roma nell'ambito dell'evento 'L'ingegneria e l'intelligenza artificiale al servizio della medicina: dal Covid-19 all'Alzheimer'.

"Nuovi strumenti- ha aggiunto il presidente dell'Omceo Roma- sono molto utili e necessari per il progresso, ma devono, appunto, essere un elemento di aiuto per il medico, rispondere alle nostre necessità, e non andare a sconvolgere l'attività.

Accade infatti che il medico o chi usufruisce del software si debba adattare, mentre deve essere il contrario. Il software, infatti, se non viene programmato per rispondere alle esigenze reali non serve a semplificare le cose, ma le va a complicare".

"L'informatica è importante- ha precisato Magi- da radiologo ci lavoro ogni giorno e ne sono consapevole, ma ogni volta che si deve sostituire il software è una tragedia. E generalmente il nuovo software funziona peggio di quello usato in precedenza.

Bisogna quindi prevedere un'intelligenza artificiale che si interfacci con l'operatore, che sia funzionale e che possa autoprodurre un software che si adatta all'utilizzatore. Questa potrebbe essere davvero un'ottima modalità di utilizzo dell'informatica e dell'intelligenza artificiale", conclude.

(Fde/ Dire)

La FNOMCeO con Comuniczione n. 65 del 15 Marzo 2022 ha trasmesso il Decreto 23 febbraio 2022 recante “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella tabella I delle piante Banisteriopsis caapi, Psychotria viridis, di Ayahuasca, estratto, macinato, polvere, e delle sostanze armalina e armina”  invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare il testo dl decreto cliccare qui.

E' stata pubblicata nel BURL  n. 21 dell'8 Marzo 2022 la Determinazione n. G02385 del 4 Marzo 2022 recante:"Concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di n. 304 medici al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2021-2024. Approvazione della graduatoria regionale".

Per consultare la Determinazione e la relativa Graduatoria cliccare qui.

Avverso la presente determinazione è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al T.A.R. Lazio nel termine di 60 (sessanta) giorni ovvero ricorso giustiziale al Presidente della Repubblica nel termine di 120 (centoventi) giorni.

La commissione di Pediatria dell’Ordine provinciale di Roma dei medici chirurghi e odontoiatri coordinata da Valentina Grimaldi, consigliere OMCeO, porge le più vive congratulazioni a Pietro Ferrara, chiamato dall’Università Campus Bio-Medico della capitale come Professore universitario di I fascia nel settore concorsuale 06/G1 - Pediatria Generale, Specialistica e Neuropsichiatria Infantile - settore scientifico-disciplinare MED/38 - Pediatria Generale e Specialistica, nella Facoltà Dipartimentale di Medicina e Chirurgia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Al Prof. Pietro Ferrara, già membro della commissione di Pediatria dell’OMCeO capitolino, vanno i nostri più sinceri auguri di buon lavoro.

Il Procuratore della Repubblica ed il Coordinatore Gruppo Uno,

sulla base dell'esperienza di questi primi anni dall'istituzione dell'elenco esperte/i ex art. 351, co. 1 ter., c.p.p. secondo un turno di urgenza su base giornaliera e tenuto conto delle modifiche normative introdotte dalla c.d. Legge "Codice Rosso" (L.69/2019) e dei provvedimenti organizzativi emanati in tema di contrasto alla violenza di genere e di tutella delle vittime in condizione di particolare vulnerabilità (tutti consultabili sul sito della Procura di Tivoli).

CMUNICANO CHE:

  1. A partire dal 1° Aprile 2022 non sarà più operativo l'elenco istituito in esito alla procedura di cui al bando pubblicato  in data 09/10/2019 sul sito web della Procura.
  2. Viene Istituito un'elenco di esperte/i in psicologia e/o psichiatria infantile per le attività previste dagli artt. 351 co.1 ter, e 362, co. 1 bis, c.p.p., nonchè in quelle strettamente collegate, e per le finalità previste dalla Convenzione del Consiglio d'Europa sulla protezione delle persone minorenni dallo sfruttamento e dagli abusi sessuali - Lanzarote 25/10/2007, dalla Convenzione del Consiglio di Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica - Instanbul 11/05/2011, dalla Direttiva UE 29/2012 del 25/10/2012 - norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato, in linea con le attività della Procura della Repubblica di Tivoli per un sempre più efficace contrasto alla violenza di genere, alla violenza domestica, alla violenza sessuale, allo sfruttamento sessuale ed alla violenza contro i minori, ed una effettiva tutela delle vittime in condizione di particolare vulnerabilità come previsto dall'art. 90 quater c.p.p.

Le domande, corredate dalla documentazione necessaria, potranno essere inviate a partire dal 10 Marzo 2022 all'indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per consultare l'Avviso della Procura cliccare qui.

Per saricare il modulo della domanda cliccare qui.

 

La FNOMCeO con Comuniczione n. 58 del 3 Marzo 2022 ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 0004638-03/03/2022-SEGGEN-MDS-P- “Avvio della dematerializzazione delle ricette mediche per la prescrizione di farmaci non a carico del Servizio Sanitario Nazionale (D.M. 30 dicembre 2020)” invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero della Salute cliccare qui.

La FNOMCeO con Comuniczione n. 57 del 3 Marzo 2022 ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 15502-P-02.03.22-DGPRE- “Aggiornamento Circolare del Ministero della Salute n. 3566 del 18 gennaio 2022 recante idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti non professionisti guariti dal Covid-19 positivi” invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero della salute cliccare qui.

Nei giorni 1 e 2 aprile 2022, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Pesaro-Urbino, con la collaborazione della Fondazione Scoliosi Italia Onlus, organizza presso l’hotel Flaminio a Pesaro un importante e interessante congresso sulla patologia della Colonna vertebrale.

Direttore scientifico e principale Relatore dell’evento sarà il Prof. Marco Brayda-Bruno, Responsabile Chirurgia vertebrale e scoliosi IRCSS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. E’ uno dei primi convegni a livello nazionale, con finalità sociali, dedicato alla scoliosi e al mal di schiena, che Pesaro ospita per promuovere in particolare la prevenzione in età evolutiva con l’individuazione precoce delle asimmetrie del tronco o deviazioni deformanti, spesso invalidanti in età adulta anziana, per la giusta informazione in età scolare e adulta sulle corrette posture, per la diminuzione di assenze dal posto di lavoro e per contribuire alla diminuzione delle spese a carico del Servizio Sanitario Nazionale. 

Modalità e Quota d’iscrizione 

Per le iscrizioni che perverranno alla segreteria Intercontact entro il 18 marzo 2022:

•€ 50,00 (IVA inclusa) per tutti i partecipanti

•€ 20,00 (IVA inclusa) per gli Studenti in Scienze Motorie, Medicina Fisioterapia e per gli insegnanti 

Per le iscrizioni che perverranno alla segreteria Intercontact dopo il 18 marzo 2022:

•€ 90,00 (IVA inclusa) per tutti i partecipanti

•€ 30,00 (IVA inclusa) per gli Studenti in Scienze Motorie, Medicina Fisioterapia e per gli insegnanti 

La quota di iscrizione dovrà essere versata presso: Intercontact S.r.l. - Banca Intesa San Paolo (Agenzia Corso IX Settembre)

IBAN: IT88R0306913304100000063595

Inviare la contabile di avvenuto bonifico alla segreteria organizzativa Intercontact, unitamente alla alla scheda di iscrizione compilata.

Nella causale del bonifico vi preghiamo di specificare il Nome e Cognome del partecipante. 

In allegato il programma dell’evento e la scheda di iscrizione da inviare ad Intercontact via fax allo 0721.26773 - oppure per e-mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - oppure iscrizione on-line al sito www.intercontact-pesaro.it (sezione congressi e corsi ECM) unitamente alla fotocopia del bonifico bancario. 

PROGRAMMA CONGRESSO

SCHEDA ISCRIZIONE

“In queste settimane – spiega Valentina Grimaldi, pediatra e consigliere Omceo Roma – molti pediatri romani si sono rivolti al nostro Ordine per aver ricevuto nella propria casella di posta elettronica una comunicazione da parte di un’associazione autodefinita ‘social-spirituale’ che minaccia diffide legali ai pediatri impegnati nella campagna vaccinale e nella lotta contro il Covid19.

“Nella comunicazione si intimano i colleghi a ‘non somministrare il vaccino anticovid di qualsiasi marca e tipo ai bambini in età pediatrica’ considerato ‘illegittimo e nocivo’ pena - si legge ancora - ‘future e sicure prossime conseguenze in ambito civile e penale.

“Il linguaggio – aggiunge Grimaldi – inappropriato ed errato della lettera, i toni deliranti, nonché l’assoluta mancanza di fonti e riferimenti scientificamente validi, confermano la totale incongruenza dei messaggi contenuti nel comunicato.

“Il presidente dell’Ordine Provinciale di Roma dei medici chirurghi e odontoiatri, Antonio Magi, ha colto il bisogno di tutela manifestato dai colleghi pediatri e, per tutelare i propri iscritti e diffidare chiunque a minacciarli, sta esaminando attentamente la questione sia con l’ufficio legale ordinistico che con l’ordine degli avvocati”.

 

COMUNICATO STAMPA