Notizie dalla Regione Lazio

Urp
Notizie dalla Regione Lazio

Urp
Notizie dalla Regione Lazio

Urp

In allegato la Comunicazione dell'Avis Comunale di Roma per sensibilizzare alla donazione del sangue che assume, soprattuto nel periodo estivo, caratteri drammatici.


ordine medici pdf.pdf
in allegato il comunicato stampa diffuso oggi in merito alla carenza delle donazioni di sangue soprattutto durante il periodo estivo

carenza sangue.pdf
Sino a collaudo compiuto la normativa non prevede sanzioni per il medico che non invia in modo telematico la certificazione

Nel rapporto con il Ministero per la P.A. e l'Innovazione per quanto riguarda la problematica delle certificazioni mediche online, la FNOMCeO, con comunicazione n.58 del 21 luglio, comunica che la Commissione di collaudo, nella riunione del 15 luglio scorso, ha ritenuto di non poter esprimere un giudizio complessivamente positivo sull'esito dello stesso. Il termine del 19 luglio 2010, originariamente previsto per la conclusione di tale fase di verifica, non sarà quindi rispettato e proseguirà l'attività di risoluzione delle numerose criticità evidenziate. Sino a collaudo compiuto la normativa non prevede sanzioni per il medico che non invia in modo telematico la certificazione.
I servizi di consulenza per il periodo estivo subiranno le seguenti sospensioni:
    Consulenza Assicurativa (Sig. Enzo Biscu): dal 3 agosto, riprenderà il 13 settembre
    Consulenza Assicurativa, Previdenza Complementare e Cassa Sanitaria (Dott. Riccardo Gattulli): dal 19 luglio, riprenderà il 13 settembre
    Consulenza Collaborazione Studio Notarile (Dott. Daniele Bisio): dal 29 luglio riprenderà il 16 settembre
    Consulenza Fiscale (Dott. Franco Garritano): dal 2 agosto riprenderà il 15 settembre
    Consulenza Fiscale (Dott. Antonello Giovannini Torelli): dal 2 agosto riprenderà il 10 settembre
    Consulenza Legale (Avv. Francesco Caroleo): dal 2 agosto riprenderà il 17 settembre
    Consulenza Legale (Dott. Salvatore Tangari): dal 2 agosto riprenderà il 15 settembre
    Consulenza Mutui Casa e Finanziamenti bancari (Dott. Marco Verzilli): dal 19 luglio riprenderà il 9 settembre
    Consulenza Previdenziale (Dott. Paolo Quarto): dal 2 agosto riprenderà il 6 settembre
Si trasmettono in allegato le Notizie Flash del mese corrente
Quota A - pagamento contributi 2010
Contributi di riscatto
Quota B - redditi professionali 2009
Terremoto Abruzzo– proroga sospensione dei termini di versamento
Classe medica 1945 trattamento ordinario del Fondo di Previdenza Generale
Area riservata e servizi disponibili agli utenti registrati
Stampa dei duplicati MAV e RAV
Versamento on-line
Variazione dell’indirizzo
Comunicazione di decesso
Variazione delle modalità di pagamento della pensione
Mancato accredito della pensione
Orfani pensionati
Deducibilità

flash portale 5 2010.pdf
Un altro passo avanti verso il definitivo esonero dell'Irap per i medici di famiglia, grazie alla circolare 28 E del 28/05/2010 emanata dall'Agenzia delle Entrate. Questa circolare rappresenta un fondamentale tassello verso l'esenzione. Infatti stabilisce che nei casi in cui il lavoratore autonomo sia dotato esclusivamente dei mezzi indispensabili all'esercizio dell'attività non c'è il presupposto per l'applicazione del tributo. Per la medicina convenzionata questo limite è stabilito dalla Convenzione, quindi solo nei casi in cui fosse accertato un complesso di beni strumentali in dotazione del medico superiore a tale limite potrebbe essere legittimo il pagamento del tributo. Rimane la discrezionalità degli Uffici dell'Agenzia delle Entrate e dei Giudici Tributari nel valutare le singole situazioni di volta in volta. “Alla luce dei principi sanciti dalla Corte di cassazione, si deve ritenere che la stretta disponibilità dello studio attrezzato così come previsto dalla convenzione non possa essere considerata di per sè indice di esistenza dell’autonoma organizzazione per i medici di medicina generale. In altri termini, lo studio e le attrezzature previste in convenzione possono essere considerate il minimo indispensabile per l’esercizio dell’attività da parte del medico, mentre l’esistenza dell’autonoma organizzazione è configurabile, ex adverso, in presenza di elementi che superano lo standard previsto dalla convenzione e che devono essere pertanto valutati volta per volta.” In precedenza anche il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili si era espresso con la circolare n. 2/IR del 5 giugno 2008 che individuava i soggetti esclusi dall'IRAP, cioè coloro che detenevano i requisiti secondo la Consulta e la giurisprudenza della "mancanza di autonoma organizzazione". Quanto al “minimo indispensabile”, che consente al giudice di merito di escludere il requisito dell’autonoma organizzazione, quest’ultimo va individuato:  nell’assenza di dipendenti e collaboratori, a qualsiasi titolo;  nell’assenza di beni strumentali ovvero nel caso in cui la loro presenza sia da ritenersi qualitativamente di minima importanza (un’autovettura, pochi mobili d’ufficio, una fotocopiatrice, un telefono, un fax, un computer e materiale di cancelleria). Antonello Giovannini Torelli

circ 28e 28 5 2010.pdf


PREDISPOSTA DALLA PREFETTURA, D’INTESA CON L’ORDINE DI ROMA, LA PIATTAFORMA WEB TRAMITE LA QUALE SARA’ POSSIBILE CONFERMARE I DATI E GLI ELEMENTI DEI CERTIFICATI

Come precedentemente comunicato, diffondiamo la nota pervenuta dalla Prefettura di Roma “Sportello unico per l’immigrazione” e la relativa procedura informatica alla quale il medico di base può accedere via internet.

In particolare per accreditarsi il medico, direttamente o per il tramite dell’Ordine, deve inviare una richiesta di attivazione dell’utenza all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., contenente i propri dati anagrafici. Successivamente il medico riceverà sempre via e-mail la password, che è necessario modificare al primo accesso.

prefettura.pdf
Nuove importanti informazioni di sicurezza sull'associazione tra Efedrina ed Ischemia Miocardica

farmaco alfa.pdf
ILLUSTRAZIONE DEL PROGETTO “CLERGY HELPER” RIVOLTO A PSICOLOGI E PSICHIATRI CRISTIANI PROMOSSO DA: ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PRO CLERO http ://www.pro-clergyassociation.org LA NOSTRA ASSOCIAZIONE PONE IN CONTATTO PSICOLOGI E PSICHIATRI CRISTIANI CON SACERDOTI CATTOLICI, PROTESTANTI O ORTODOSSI CHE STANNO ATTRAVERSANDO UN PERIODO DI CRISI VOCAZIONALE O PROBLEMI PSICOLOGICI O PSICHIATRICI CHIUNQUE SIA INTERESSATO PUO’ SCRIVERE A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. O COMPILARE IL MODULO PRESENTE SUL NOSTRO SITO
IN ALLEGATO LA NOTA INVIATA DAL PRESIDENTE, DOTT. MARIO FALCONI, ALL'ON.LE RENATA POLVERINI CON LA QUALE SI CHIEDE UN INTERVENTO URGENTE RELATIVAMENTE ALLE PROBLEMATICHE RELATIVE ALL'APERTURA DI NUOVI STUDI MEDICI/ODONTOIATRICI

polverini aut.pdf