La FNOMCeO con Comunicazione n. 118 del 1 Giugno ha segnalato per opportuna conoscenza che sulla Gazzetta Ufficiale n. 123 del 27-5- 2022 è stato pubblicato il comunicato indicato in oggetto (all. n. 1) con cui si informa, che il Ministero dell’università e della ricerca ha stabilito con decreto n. 909 del 27 maggio 2022 che la prova nazionale per l’ammissione dei medici alle Scuole di specializzazione di area sanitaria per l’anno accademico 2021/2022 si svolgerà martedì 26 luglio 2022, e che la data di inizio delle attività didattiche per coloro che saranno ammessi alle scuole di specializzazione è fissata nel 1° novembre 2022.

Dunque, al suddetto concorso possono partecipare tutti i candidati che si laureano in Medicina e Chirurgia in tempo utile per la partecipazione alla prova d’esame, ovvero entro venerdì 15 luglio 2022.

Occorre, inoltre, precisare che con successivo provvedimento integrativo del bando saranno indicati i posti disponibili per ciascuna scuola di specializzazione attivata.

Il testo del bando e i relativi allegati sono consultabili sul sito www.mur.gov.it e sul sito www.universitaly.it.

Per consultare il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 117 del 30 Maggio ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 22586-27/05/2022-DGISAN-MDS-P recante “Indicazioni sull’uso delle piante e delle loro parti negli integratori alimentari per garantire la sicurezza e tutela dei cittadini" invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 111 del 25 Maggio ha trasmesso il Decreto 27 aprile 2022 recante “Modifica del decreto 23 dicembre 2021, concernente il Piano voucher fase due, per interventi di sostegno alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese”.

Per consultare il testo del Decreto pubblicato In Gazzetta Ufficiale cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 110 del 25 Maggio ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 26456-23/05/2022-DGPRE-DGPRE-P recante “Casi di epatite acuta a eziologia sconosciuta in età pediatrica. Aggiornamento sulla situazione epidemiologica, sulle definizioni di caso e sulla sorveglianza”   invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare Ministeriale cliccare qui.

Per scaricare la:"SCHEDA DI SEGNALAZIONE EPATITE PEDIATRICA AD EZIOLOGIA IGNOTA" cliccare qui.

E' stata pubblicata nel BURL n. 44 del 24 Maggio 2022 la Deliberazione della Giunta Regionale e degli Assessori della Regione Lazio n. 293 del 17 Maggio 2022 recante:"Modifica della D.G.R. n. 761/2019. Approvazione della nuova disciplina delle attribuzioni, della composizione e del funzionamento del Comitato Tecnico Scientifico per la Formazione specifica in Medicina Generale della Regione Lazio."

Per consultare la Deliberazione cliccare qui.

 

Dopo il via libera dalla Conferenza Stato-Regioni arriva la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale degli accordi collettivi nazionali 2016-2018 dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta che erano stati sottoscritti dai sindacati e la Sisac lo scorso gennaio.

ACN MMG

ACN PEDIATRI

La FNOMCeO con Comunicazione n. 107 del 12 Maggio ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 25769-P-18.5.2022 DGPRE recante “Integrazione circolare 24924 del 10/05/2022-DGPRE-MDS-P (Indicazioni sulle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-CoV-2 per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022)” invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero della Salute cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 105 del 11 Maggio ha segnalato per opportuna conoscenza che sulla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 17-5-2022 - Suppl. Ordinario n. 19 - è stato pubblicato il provvedimento con cui la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano ha sancito l’intesa sull'ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale per il triennio 2016-2018, ai sensi dell'art. 8 del decreto legislativo n. 502 del 1992 e successive modifiche e integrazioni.

Per consultare il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale cliccare qui.

Per consultare l'ipotesi di Accordo cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 104 del 11 Maggio 2022 ha segnalato per opportuna conoscenza che sulla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 17-5-2022 - Suppl. Ordinario n. 19 - è stato pubblicato il provvedimento con cui la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano ha sancito l’intesa sull'ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta per il triennio 2016-2018, ai sensi dell'art. 8 del decreto legislativo n. 502 del 1992 e successive modifiche e integrazioni.

Per consultare il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale cliccare qui.

Per consultare l'ipotesi di Accordo cliccare qui.

E' stata pubblicata nel Supplemento 1 del BURL n. 42 del 17 Maggio 2022 la Determnazione n. G05571 del 9 Maggio 2022 recante:"Corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2018-2021. Nomina Commissioni per l'esame finale e indizione della sessione ordinaria nelle date 10/05/2022 e 11/05/2022".

Per conultare la Determinazione cliccare qui.

E' stata pubblicata nel Supplemento 1 del BURL n. 42 del 17 Maggio 2022 la Determnazione n. G05570 del 9 Maggio 2022 recante:"Determinazione G04238 del 7 aprile 2022 pubblicata sul BURL n. 31 del 12 aprile 2022, avente ad oggetto:"Procedura ai sensi dell'articolo 63 comma 15-bis del vigente Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale per l'assegnazione degli incarichi residui di continuità assistenziale di cui alla Determinazione n. G01194 del 7 febbraio 2022 pubblicata sul BURL n. 15 del 15 febbraio 2022: approvazione graduatorie" - Rettifica e integrazione graduatorie allegati A e B.

Per consultare la Determinazione e le relative graduatorie aggiornate cliccare qui.

Si avvisano gli Iscritti che la Commissione Nazionale per la Formazione Continua ha recentemante adottato le seguenti Delibere in materia di:

  • Sperimentazione Clinica: "I professionisti sanitari che partecipano a ricerche e studi clinici sperimentali e non, su farmaci, su dispositivi medici, sull'attività assistenziale o che partecipano a revisioni sistematiche o alla produzione di linee guida elaborate da Enti e Istituzioni pubbliche e/o private nonché dalle Società Scientifiche e dalle Associazioni Tecnico-Scientifiche, maturano il diritto al riconoscimento di crediti formativi ECM per ogni iniziativa, in funzione della sua rilevanza e dell'impegno previsto. Al fine di ottenere il riconoscimento in questione il professionista è tenuto ad allegare copia del protocollo dell'attività di studio, ricerca, produzione di linee guida o revisione sistematica dal quale si evinca la presenza del proprio nome tra i ricercatori nonchè ogni documentazione utile volta a comprovarne la rilevanza e a fornire evidenza del rispetto della procedura di approvazione di questi ultimi in conformità alla normativa o alla regolazione vigente di riferimento e della validazione da parte del Comitato Etico competente, se prevista. Resta fermo quanto previsto dal par. l. 7 del Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario in materia di conflitto di interessi. Sono riconosciuti, a conclusione di tale attività, ove non erogata da provider ECM, i seguenti crediti previa dichiarazione da cui si evinca la presenza del nominativo del professionista sanitario tra coloro che hanno partecipato allo studio o ricerca ovvero alla elaborazione di linee guida:
      1. 5 crediti per una durata dello studio, ricerca, elaborazione della linea guida o revisione sistematica fino a sei mesi;
      2. 10 crediti per una durata dello studio, ricerca, elaborazione della linea guida o revisione sistematica superiore a sei mesi e fino a dodici mesi;
      3. 20 crediti per una durata dello studio, ricerca, elaborazione della linea guida o revisione sistematica oltre i dodici mesi";
  • Vaccini e Strategie vaccinali:"Attribuire ai professionisti sanitari che acquisiscano crediti in materia di vaccini e strategie vaccinali un bonus, per il triennio 2023-2025, pari al numero di crediti effettivamente conseguiti nel triennio 2020-2022 su tale tematica, fino a un massimo di 10 crediti";
  • Radioprotezione.

Per consultare la Delibera sulla Sperimentazione Clinica cliccare qui.

Per consultare la Delibera su Vaccini e Strategie vaccinali cliccare qui.

Per consultare la Delibera sulla Radioprotezione cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 101 del 11 Maggio 2022 ha trasmesso per opportuna conoscenza la relazione relativa all’audizione tenuta dalla Federazione in data 11 maggio 2022 presso il Ministero della Salute - Direzione generale della prevenzione sanitaria - Gruppo tecnico consultivo nazionale sulle vaccinazioni – NITAG, concernente il PIANO NAZIONALE PREVENZIONE VACCINALE 2022-2025, invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Relazione cliccare qui.

La FNOMCeO con Comunicazione n. 100 del 11 Maggio 2022 ha trasmesso la Circolare del Ministero della Salute 24924-10/05/2022-DGPRE-MDS-P recante “Indicazioni sulle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-CoV-2 per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022” invitando gli Ordini, nell’ambito della propria competenza territoriale, a darne la massima diffusione in considerazione della rilevanza della fattispecie trattata.

Per consultare la Circolare del Ministero della Salute cliccare qui.