Si informano gli iscritti che,
come deciso nell’ultimo Consiglio dell’Ordine, lo scorso 27 aprile 2020 e su suo espresso mandato, il gruppo tecnico formatosi per predisporre le “Indicazioni Operative per la prevenzione da contagio SARS-CoV-2” ha proceduto, in tempi brevissimi, all’elaborazione e all’ultimazione del documento, che vi inviamo allegato alla presente.
Siamo certi, che potrà essere un valido ausilio agli iscritti per affrontare in sicurezza questa delicata fase di convivenza con il virus.
Il documento, di semplice consultazione, sarà pubblicato sul sito web dell’Ordine, ma chiaramente rappresenta soltanto la versione 1.0, che potrà essere costantemente e continuamente aggiornata con il vostro contributo in qualunque momento e in ragione dell’evolversi della situazione epidemiologica e dei conseguenti provvedimenti governativi e regionali che verranno.
Cogliamo l’occasione per ringraziare i consiglieri che hanno voluto partecipare al gruppo di lavoro ed i consulenti tecnici coinvolti per l’ottimo lavoro svolto e soprattutto rispettando i tempi stretti richiesti dal Consiglio.

Cliccare QUI ----->>>>> Indicazioni Operative per la prevenzione da contagio SARS-CoV-2 <<<<<----- Cliccare QUI

 

Video del TgR Lazio che presenta il vademecum dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Roma 

La Fondazione ENPAM ha indetto per il giorno 17 MAGGIO 2020 le Elezioni per il rinnovo dei rappresentanti nell'Assemblea Nazionale di cui all'art. 11 comma 1 lettera b) dello statuto e per i rappresentanti dei Comitati Consultivi di cui all'art. 21 comma 2 del medesimo statuto.

PER COSA SI VOTA?

• per eleggere i 59 rappresentanti delle categorie dei contribuenti nell’Assemblea Nazionale;

• per rinnovare i 4 Comitati Consultivi.

QUANDO SI VOTA?

Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30

DOVE SI VOTA?

La votazione verrà effettuata con modalità telematica per il tramite della piattaforma ELIGO che verrà messa a disposizione degli iscritti nell’Area Riservata del sito della Fondazione Enpam.

Sarà disponibile nella giornata di domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8,00 alle ore 21,30 un servizio di assistenza al voto, contattando il call center della Fondazione al numero 0648294829. 

 

Istruzioni operative di voto on line  

 

Candidati

Liste per l’Assemblea Nazionale:

Categoria A) medici di medicina generale

Categoria B) pediatri di libera scelta

Categoria C) specialisti ambulatoriali

Categoria E) liberi professionisti Quota B

Categoria F) dipendenti pubblici e privati

Categoria G) contribuenti alla sola Quota A 

 

Comitati Consultivi:

rappresentanti nazionali Consulta medicina generale

rappresentanti nazionali Consulta libera professione Quota B 

 

Comitati Consultivi Regionali:

candidati Regionali Comitati Consultivi 

 

 

Diritto al voto

Per l’elezioni dei membri dell’Assemblea nazionale

  • ciascun iscritto attivo può votare per i rappresentanti nell’Assemblea Nazionale di una sola dellecategorie attribuite negli elenchi trasmessi dalla Fondazione Enpam (p. 20 del Regolamento); 
  • sono ammessi al voto in una categoria differente da quella individuata negli elenchi trasmessi dalla Fondazione agli Ordini, coloro che dimostrino tale appartenenza producendo idonea documentazione. In tale caso l’iscritto decade dal diritto di voto nella categoria originariamente indicata (p. 22 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto nella gestione che eroga la pensione di importo più elevato. Qualora la gestione che eroga la pensione di importo più elevato ricomprenda più categorie, il voto può essere esercitato per una sola di esse, a scelta del pensionato (p. 23 del Regolamento);
  • Qualora un iscritto sia contemporaneamente pensionato presso una gestione della Fondazione e contribuente attivo presso un'altra, esercita il diritto di voto per la categoria relativa alla posizione attiva nel caso in cui, assumendo quale anno di riferimento quello di cui al punto 9 del Regolamento, il reddito percepito dall'attività lavorativa o professionale sia superiore all'importo del trattamento pensionistico erogato dalla gestione di riferimento, secondo quanto previsto al punto 21 del Regolamento (p. 24 del Regolamento).  

Diritto al voto

per l’elezione dei componenti dei Comitati Consultivi

  • hanno diritto al voto anche tutti i soggetti, non compresi negli elenchi trasmessi dall’Enpam agli Ordini, i quali dimostrino con documento - rilasciato dalle competenti strutture del Servizio Sanitario Nazionale o di altro Ente - che sia in corso un rapporto di convenzione o di accreditamento (p. 42 del Regolamento);
  • hanno diritto al voto, per la gestione previdenziale della libera professione – quota “B” del Fondo Generale, anche i soggetti che dimostrino, con riferimento all’ultimo anno solare precedente l’anno delle votazioni, di aver effettuato il versamento del contributo proporzionale al reddito libero professionale eccedente il minimo esente, mediante la presentazione della ricevuta del versamento medesimo (p. 42 del Regolamento);
  • sono altresì ammessi al voto tutti coloro che, pur avendo cessato l’attività, possono far valere almeno quindici anni di anzianità contributiva presso la Gestione di appartenenza (p. 43 del Regolamento);
  • sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali anche gli iscritti non presenti negli elenchi, che dimostrino con idonea documentazione l’appartenenza ad una delle categorie interessate (p. 43 del Regolamento);
  • hanno inoltre diritto al voto i titolari di pensione ordinaria o di invalidità delle quattro gestioni; se il pensionato è titolare di più trattamenti ha diritto al voto per il Comitato Consultivo della Gestione che eroga la pensione di importo più elevato (p. 44 del Regolamento);
  • i votanti per l’elezione dei Comitati consultivi della Gestione della libera professione – quota “B” del Fondo Generale e della Gestione dei medici di medicina generale sono ammessi al voto, oltre che per l’elezione del delegato regionale – ovvero provinciale per le province autonome di Trento e Bolzano – anche per l’elezione dei rappresentanti nazionali di categoria, sulla base dell’iscrizione negli appositi elenchi di categoria (p. 46 del Regolamento);
  • i pensionati delle gestioni sono ammessi al voto per i rappresentanti nazionali per una categoria a loro scelta (p. 46 del Regolamento)

Si segnala che in data 2 aprile u.s., nei termini regolamentari, è stata attivata nell’area riservata agli iscritti la funzione che consente agli stessi di individuare la categoria per la quale l'elettore ha diritto ad esprimere il proprio voto.

In particolare, è prevista la facoltà per l’iscritto di aggiornare il proprio profilo elettorale, qualora:

  1. dovesse riscontrare una categoria individuata dalla Fondazione difforme rispetto a quella del proprio profilo (di cui ai punti 22 e 43 del Regolamento), ovvero rilevare problematiche inerenti il proprio inserimento in una delle categorie; 
  2. abbia la facoltà di scelta (di cui ai punti 23 e 46 del Regolamento) tra le diverse categorie previste

Relativamente alle ipotesi a) e b) l’iscritto potrà inviare la richiesta di variazione/scelta, completa della relativa documentazione, all’indirizzo mail/PEC dell’Ordine di appartenenza (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,it ), entro e non oltre il 10 maggio 2020.

Per agevolare le consultazioni sulla piattaforma della Fondazione è a disposizione un pc a partire dal 13 maggio p.v. dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e comunque durante tutto l’orario di apertura dell’Ente.

Tale postazione sarà, inoltre, a disposizione degli iscritti nella giornata di Domenica 17 maggio 2020 dalle ore 8.00 alle ore 21.30 per le operazioni di voto.

Pubblichiamo il video della canzone "Bianchi Eroi" con cui il tenore Giuseppe Gambi ha voluto omaggiare, attraverso l'Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri di Roma, tutti i nostri colleghi impegnati duramente con il proprio lavoro nell'opera di contenimento del Covid-19. 

VIDEO

 

Si informano gli iscritti che, a seguito dell'affidamento allo spedizioniere di oltre 60000 mascherine FFP2, sono terminate le relative disponibilità.

Il form di richiesta resterà comunque attivo per consentire, nel caso di eventuali ulteriori approvvigionamenti per il momento non previsti, la distribuzione di altri quantitativi di mascherine.

Di seguito il LINK per il format della richiesta delle mascherina che, PRESO ATTO DI QUANTO SOPRA, dovrà essere compilato seguendo le istruzioni.

Si ringraziano i colleghi per la collaborazione.

  • La Protezione Civile di Roma ha necessità immediata di medici volontari, ambosesso, per la gestione del triage presso le stazioni ferroviarie di Roma Termini e Roma Tiburtina.
    Al personale verranno forniti, per l'espletamento del servizio richiesto, i dispositivi di protezione individuali così come previsti dalla normativa.
    Per formalizzare la propria disponibilità, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Di seguito le richieste di personale medico da parte di strutture per fare fronte all'emergenza da Covid-19. Le candidature dovranno essere inviate direttamente alle strutture proponenti:

  • il Gruppo GVM cerca medici cardiologi e medici anestesisti/rianimatori per l'Ospedale San Carlo di Nancy e le per altre strutture GVM del Lazio. Disponibilità contratti a tempo indeterminato
  • il Gruppo GVM cerca medici d'urgenza per il pronto soccorso dell'Ospedale San Carlo di Nancy ma in regime libero professionale

L'OMCeO di Roma e Roma Capitale hanno definito un protocollo di collaborazione per il sostegno ai pazienti fragili durante l'emergenza legata al Covid-19.

Infatti la rete dei Medici di Medicina Generale e dei Medici specialisti che operano in assistenza domiciliare, capillarmente diffuse sul territorio e a conoscenza di particolari situazioni dei propri pazienti, potranno segnalare all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. eventuali casi di fragilità sociale dei propri assistiti (anziani soli o comunque impossibilitati a svolgere azioni quotidiani quali fare la spesa, reperire farmaci o preparare pasti).

Le segnalazioni pervenute saranno automaticamente inoltrate a Roma Capitale che attiverà i servizi di sostegno per non lasciare alcun cittadino solo e in difficoltà in questo momento.

#iorestoacasa         #andràtuttobene

Si rende noto che il Dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, accogliendo la proposta dell'OMCeO di Roma, ha attivato un servizio gratuito di car sharing per personale sanitario direttamente impiegato nell’attività di assistenza e contrasto all’emergenza Covid-19 impiegato, inizialmente, presso i 5 Covid Hospital sul territorio.

Di seguito la delibera autorizzativa ed il modulo di iscrizione al servizio per il personale sanitario che, previa verifica dell'attivazione del servizio presso la struttura di appartenenza, dovrà essere inviato a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DELIBERA

MODULO ISCRIZIONE

Di seguito il testo della disposizione emanata dalla Regione Lazio in tema di ricetta dematerializzata in relazione all'emergenza COVID

TESTO NOTA GR 39/21 del 20.03.2020

Facendo seguito all'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00009 del 17 marzo 2020 avente come oggetto “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019". Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, è stata realizzata la piattaforma Lazio Doctor per Covid che prevede una app per connettere i pazienti con i medici di medicina generale e numero verde 800118800.
Attraverso l'applicazione mobile scaricata sul telefono è possibile entrare in contatto con il proprio medico di base in modalità virtuale, ovunque, inviando in qualsiasi momento, le richieste di cui si ha bisogno.
L'applicazione prevede comunicazioni testo-audio bidirezionali sicure tramite smartphone tra il cittadino ed il proprio medico per ora MMG e in implementazione anche con lo specialista ambulatoriale.
La videochiamata viene attivata, se necessario, dal medico per approfondire il quadro clinico del paziente.
Dal lato medico invece è prevista un'applicazione desktop a cui si riferisce appunto il seguente tutorial.

 

La Fondazione Enpam informa che la domanda di "Sussidio sostitutivo del reddito per l'epidemia Coronavirus" può essere richiesta, per ora, solo dai liberi professionisti che sono affetti da Covid-19 e/o che sono stati costretti ad interrompere l'attività a causa di quarantena ordinata dall’autorità sanitaria. Il contributo sostitutivo ha un importo pari a 82,78 euro al giorno (circa 2.400 euro al mese).

Qui di seguito il link per scaricare il modulo, che dovrà essere trasmesso all’Enpam, attraverso l’ordine dei Medici e degli odontoiatri della provincia dove il sanitario risulta iscritto.

https://www.enpam.it/wp-content/uploads/SussidioSostitutivoRedd_coronavirus_quotaB_Rgpd.pdf

Per quanto riguarda i medici e gli odontoiatri convenzionati, la Fondazione verserà un’indennità giornaliera per coprire i costi del sostituto o per compensare i mancati guadagni. Si tratta però di una misura che necessita dell'approvazione ministeriale per entrare in vigore. Nell'attesa è stato comunque pubblicato un modulo: https://www.enpam.it/wp-content/uploads/Domanda-per-lindennita-di-quarantena.pdf

Queste tutele si aggiungono a quelle previste per malattia, che si applicano ai medici e dentisti affetti da Covid-19. Ecco uno schema che elenca tutte le misure previste per dipendenti, medici di medicina generale, di continuità assistenziale, dell'emergenza territoriale, per i pediatri di libera scelta, i liberi professionisti e gli specialisti ambulatoriali.

tutele ENPAM per Covid

E' stata pubblicata nel BURL n.19 del 5 Marzo 2020 la Determinazione n. G02306 del 3 Marzo 2020, contenente l'Approvazione della graduatoria regionale dell'Avviso pubblico per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale (2019-2022) tramite graduatoria riservata ex art. 12, comma 3, del D.L. n. 35/2019, convertito con legge n. 60/2019, indetto con determinazione regionale G13522 del 9 ottobre 2019 per l'ammissione di 45 (quarantacinque) medici in soprannumero senza borsa di studio.

Per consultare la determinazione e la relativa graduatoria cliccare sul link sottostante:

Determinazione n. G02306 del 3 Marzo 2020.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 49 del 27 Febbraio 2020 il Decreto dell'8 Agosto 2019 del Ministero della Salute avente ad oggetto:"Assegnazione dei contratti di formazione medica specialistica finanziati con fondi statali alle tipologie di specializzazioni per l'anno accademico 2018-2019".

Per consultare il Decreto del Ministero della Salute cliccare qui.